testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 bruco di Helicoverpa sp.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

MarcoU
Utente Senior


Città: Codevigo
Prov.: Padova

Regione: Veneto


697 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 marzo 2007 : 11:19:36 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Noctuidae Genere: Helicoverpa Specie:Helicoverpa sp.
Ciao a tutti, posto questa foto di bruco in cerca di determinazione.
Fotografato sulla spiaggia di Cà Roman, litorale veneziano.
A me sembra un nottuide... poi ho pensato che la sua pianta ailmentare potrebbe essere significativa: si nutriva (lui, con i suoi fratelli, poichè ne ho visti diversi) dei petali di Oenothera biennis, un bruco per fiore.



Immagine:
bruco di Helicoverpa sp.
75,28 KB

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13563 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 marzo 2007 : 16:20:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I vari database online sulle farfalle (e le informazioni che ho raccolto su leps.it) riportano, come unica specie che si ciba in particolare di Oenothera, una sfinge (Proserpinus proserpina) europea e altre tre o quattro sfingi americane, che comunque nulla hanno a che vedere con il tuo bruco. Quindi, opterei per un polifago, e, data anche la presenza sul litorale e l'aspetto complessivo, dire appunto un nottuide, sottofamiglia Heliothinae, generi Helicoverpa o Heliothis...



bruco di Helicoverpa sp. Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

MarcoU
Utente Senior


Città: Codevigo
Prov.: Padova

Regione: Veneto


697 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 marzo 2007 : 10:25:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Paolo!
In effetti vedo che la prima larva di Helicoverpa armigera illustrate su ukleps.org ha un aspetto simile, il colore è diverso ma il pattern e l'elevato contrasto delle striature combaciano.
Poi è evidente dalle diverse foto pubblicate nel tuo sito quanto sia variabile il colore complessivo delle larve

Grazie! Marco
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net