testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Chilostoma (Chilostoma) adelozona (Strobel, 1857)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 febbraio 2007 : 08:55:27 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Helicidae Genere: Chilostoma Specie:Chilostoma adelozona
Dimensioni 23mm, Provincia di Brescia
Vive in ambienti calcarei



Immagine:
Chilostoma (Chilostoma) adelozona (Strobel, 1857)
125,51 KB

Phobos
Utente Super


Città: Cellatica
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


7290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 luglio 2007 : 10:53:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Aggiungo le immagini di un guscio vuoto di Chilostoma adelozona trovato domenica scorsa, in provincia di BS, alla base di una parete rocciosa calcarea decisamente umida ...

Chilostoma adelozona
Chilostoma (Chilostoma) adelozona (Strobel, 1857)
93,9 KB

Chilostoma adelozona
Chilostoma (Chilostoma) adelozona (Strobel, 1857)
94,01 KB

Un saluto da phobos.

Modificato da - Phobos in data 02 agosto 2007 10:19:33
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8897 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 luglio 2007 : 12:38:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie della bella immagine che viene a confermare le altrettanto belle foto di Siciliaria.
Entrambe provengono dalla provincia di Brescia, è un endemismo locale o ha una dispersione più ampia?



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Phobos
Utente Super


Città: Cellatica
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


7290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 luglio 2007 : 10:06:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Credo che si tratti di un endemismo delle Prealpi Lombarde e delle Alpi Retiche.

Un saluto da phobos.

Modificato da - Phobos in data 23 luglio 2007 10:08:21
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 luglio 2007 : 22:10:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quali sono le differenze dall'achates?
Ciao Beppe

Modificato da - papuina in data 23 luglio 2007 22:12:05
Torna all'inizio della Pagina

Phobos
Utente Super


Città: Cellatica
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


7290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 agosto 2007 : 23:36:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Quali sono le differenze dall'achates?

Questo è quanto sono riuscito a sapere ...

CHILOSTOMA ADELOZONA / CHILOSTOMA ACHATES
La prima specie è distribuita nelle Prealpi Lombarde e nelle Alpi Retiche
(ESCLUSIVA ITALIANA ED ENDEMICA).
Chilostoma achates è presente, in territorio italiano, con due sottospecie: C. achates achates (Alto Adige e Alpi Carniche) e C. achates rheticum (Valtellina).
In realtà queste Chilostoma rientrano in un complesso di specie (achates / adelozona / zonatum) che vengono trattate in modo differente dai vari malacologi (chi le separa, chi le mette in sinonimia); i rapporti sistematici che intercorrono tra queste entità, che presentano un guscio piuttosto simile, devono ancora essere chiariti (verifiche anatomiche e genetiche).

Un saluto da phobos.
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10909 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2007 : 09:33:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
... quindi ho ragione a pensar male

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Phobos
Utente Super


Città: Cellatica
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


7290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 agosto 2007 : 11:35:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao Angelo.

Personalmente, premettendo ancora una volta la mia inesperienza nel mondo dei molluschi, posso solo aggiungere che fra due delle tre specie citate, l' ambiente di crescita dove me le hanno fatte vedere nel bresciano A. Braccia e G. Nardi, è indiscutibilmente e completamente diverso, almeno all' occhio di un neofita come lo sono io ( ... e pertanto non so fino a che punto la cosa possa essere utile per definire ulteriormente la questione ).
Il CHILOSTOMA ADELOZONA, con conchiglia lucida mediamente di poco inferiore ai 3 cm., l' ho visto e fotografato in una forra umidissima (acqua ovunque tutto l' anno) ad una quota posta fra 500 e 1000 m. slm.
Il CHILOSTOMA ZONATUM ZONATUM, mediamente con conchiglia non lucida di circa 2 cm., l' ho visto ( e non fotografato ) fra le pietre accatastate del rudere di una vecchia malga posta in una assolatissima prateria alpina a circa 2000 m. di quota.
Il CHILOSTOMA ACHATES non lo conosco proprio ma spero di poterlo vedere quanto prima ...

Un saluto da phobos.
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10909 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2007 : 11:44:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
dipende dalle specie: ci sono specie molto esigenti e che sono strettamente legate ad un substrato o ad un tipo di vegetazione o ad un certo tasso di umidità, ecc., altre invece, come discusso ad es. nel recente post di oliv sulla Balea perversa, che si dimostrano molto tolleranti e colonizzano ambienti anche molto diversi tra loro

Il CHILOSTOMA ACHATES non lo conosco proprio ma spero di poterlo vedere quanto prima ...

e lo speriamo anche noi!

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net