testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Chilostoma (Faustina) lefeburianum (Férussac, 1822)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 febbraio 2007 : 08:49:20 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Helicidae Genere: Chilostoma Specie:Chilostoma lefeburianum
Dimensioni 20mm, località Monfalcone, Gorizia
Vive in ambienti calcarei umidi



Immagine:
Chilostoma (Faustina) lefeburianum (Férussac, 1822)
137,68 KB

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 21:41:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
scusa ma non può essere la setosa?
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8897 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 22:07:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chilostoma (Campylaea) planospira setulosum (Briganti, 1825) è una delle varie forme di C. planospira e vive nel centrosud d'Italia. Ancora è da stabilire se la villosità in planospira, sempre presente nelle forme giovanili e che permane negli adulti in ambienti molto umidi di lettiera anche nell'età adulta possa essere considerato un carattere diagnostico o un adattamento all'ambiente.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 22:21:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi sono documentato meglio.....intendevo la Liburnica setosa (Rossmassler 1836)
Stiamo combattendo su molto fronti....quaasi quasi ti telefono.
Ciao Sandro grazie
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 22:24:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Secondo me la Liburnica lefeburiana (Ferussac 1882) è glabra.
Se così non fosse la prossima volta che vedo Cossignani gliene
canto 4....
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8897 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 22:29:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non stiamo combattendo,ma cercando di capirci qualcosa.Purtroppo per il momento abbiamo un buco nero nel nordest con qualcuno che conosca bene le variazioni di forma di ogni specie.La checklist illustrata che stiamo cercando di creare dovrà essere uno strumento che ci consenta di avere illustrate le varie specie e le forme locali.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 22:39:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusa Sandro scherzavo sul combattimento, è che sono nuovo del forum, delle lumache non frega niente a nessuno ed improvvisamente posso parlarne con qualcuno, mi sento come un bimbo da Toys.
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8897 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 23:13:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il bello del forum è che ci si può confrontare e crescere insieme.
Ho fatto alcune ricerche ed ho trovato che Liburnica è sinonimo di Helicigona.
Esistono due specie con nome simile:Helicigona setosa (Férussac, 1832) ed Helicigona setigera (Rossmässler, 1836) a quale delle due ti riferivi?
Guardale nei link ma mi sembra che nessuna delle due corrisponda alla specie postata da Siciliaria.
Per le determinazioni non possiamo basarci sul Cossignani ma cerchiamo di fare qualcosina di più.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10909 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2007 : 10:21:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
è che sono nuovo del forum, delle lumache non frega niente a nessuno ed improvvisamente posso parlarne con qualcuno


... e non ci hai capito più niente, vero?
penso sia quello che è capitato a tutti scoprendo il forum, me compreso

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Sebas
Moderatore


Città: Málaga

Regione: Spain


497 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 marzo 2007 : 12:48:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,

Per confrontare le specie, qui hai a sinistra un esemplare di L. setosa(28mm) di Croazia, e adestra un esemplare di C. lefeburianum dello stesso luogo che il di Siciliaria (22mm).
È certo che Liburnica era sinonimo di Helicigona. Secondo Subai & Feher (2006) è adesso un genero a parte dentro di Helicigoninae, all'uguale che Cattania, Superba, Josephinella e Faustina. È impossibile stare sempre aggiornato en tassonomia!

Sebas

Immagine:
Chilostoma (Faustina) lefeburianum (Férussac, 1822)
273,7 KB
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10909 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2007 : 12:52:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao sebas
hai un'idea della distribuzione della setosa nella penisola balcanica? sai se arriva fino in grecia?

grazie

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Sebas
Moderatore


Città: Málaga

Regione: Spain


497 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 marzo 2007 : 14:11:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Ang,

secondo Link solo vive in Bosnia-Hercegovina e Croazia.

Sebas
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10909 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2007 : 16:18:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie sebas


ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2007 : 23:48:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dalla tavola e dalla cartina (questo esemplare viene dalla punto più interno del Limski Kanal in Istria)nel lavoro di Subai dovrebbe essere Helicigona (liburnica) setosa setosa Ferussac.

Dimensioni 26mm


Immagine:
Chilostoma (Faustina) lefeburianum (Férussac, 1822)
31,58 KB
Immagine:
Chilostoma (Faustina) lefeburianum (Férussac, 1822)
16,64 KB
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net