testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 "Tintirriolu" : Cerambyx cerdo (Col., Cerambycidae)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

uloin
Moderatore

Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


7301 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 04 febbraio 2007 : 20:54:16 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Cerambycidae Genere: Cerambyx Specie:Cerambyx cerdo
Su tintirriolu, tutti lo conoscono, è il più grande coleottero presente in Sardegna. Sono 3 anni che cerco di fotografarlo senza successo, l'ho visti solo volare, prima lo incontravo regolarmente nei nostri boschi e nei pascoli alberati di alta collina.
Le foto sono di un esemplare mummificato e mutilato trovato in un fienile (lungo circa 55 mm), spero siano adeguate per la sua identificazione.
Per confronto mi sembra il Cerambyx cerdo.


120,4 KB

122,84 KB


121,14 KB

Saluti


Pietro

Modificato da - Vitalfranz in Data 03 aprile 2008 18:19:34

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3768 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 febbraio 2007 : 22:30:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si tratta sicuramente del Cerambyx cerdo, riconoscibile per il dente laterale del protorace prolungato in una spina acuta. Caratteristica è pure la superficie elitrale che si presenta in questa specie rugosa fino all'apice, priva di una punteggiatura visibile.

C'è poi da aggiungere che in Sardegna non sono presenti le altre due specie con le quali potrebbe, ad un esame superficiale, confondersi, e cioè il C. miles ed il C. welensii.
L'unico altro Cerambyx noto per l'isola è il C. scopolii, assai più piccolo e con le elitre interamente di color nero intenso.



Marcello



 

Modificato da - Velvet ant in data 04 febbraio 2007 22:34:54
Torna all'inizio della Pagina

Hospiton
Utente Senior

Città: Quartu S.E.
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


966 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 febbraio 2007 : 07:52:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Pietro, ti ha già detto tutto Marcello. Aggiungo solo che il tuo esemplare è una femmina e che questa è ancora una specie comunissima in Sardegna!


Daniele
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,19 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net