testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Neuroptera
 Osmylus fulvicephalus (Planipennia, Osmylidae)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Angelo p
Utente Senior


Città: Albenga
Prov.: Savona

Regione: Liguria


3071 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 gennaio 2007 : 09:03:28 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Neuroptera Famiglia: Osmylidae Genere: Osmylus Specie:Osmylus fulvicephalus
Buon giorno a tutti,
anche oggi è una bella giornata! (qui),
giovedi scorso ho postato la foto di un lepidottero che mi è stato velocemente identificato da Mazzeip in Arctia villica.
Oggi ho la foto di un insetto cui non so attribuire né un Ordine né tantomeno una Famiglia; l'ambiente è lo stesso dell'A. villica e cioè 800 m. slm, Alpi Marittime, in piena estate. Questi insettini, che sono lunghi circa 1,5 cm, nel pomeriggio delle belle giornate si vedono controluce volare a migliaia senza una meta apparente e sono facile preda di Passeri e Cutrettole.

Immagine:
Osmylus fulvicephalus (Planipennia, Osmylidae)
108,97 KB

Qualcuno lo sa riconoscere?
Ciao a tutti.
a p

Modificato da - Velvet ant in Data 28 gennaio 2007 10:10:02

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 gennaio 2007 : 10:01:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si tratta di un Neurottero della Famiglia Osmylidae, il cui unico rappresentante in Italia è : Osmylus fulvicephalus (Scopoli, 1763).
Puoi confrontarlo con questo.
Qui trovi un'ottima scheda su questa specie.


Marcello


Osmylus fulvicephalus (Planipennia, Osmylidae)
 

Modificato da - Velvet ant in data 28 gennaio 2007 10:07:52
Torna all'inizio della Pagina

Angelo p
Utente Senior


Città: Albenga
Prov.: Savona

Regione: Liguria


3071 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 gennaio 2007 : 10:17:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Marcello per la velocità e la precisione.
Il grande Hlasek fa delle foto eccezionali, ho già avuto modo di vedere sue foto bellissime anche su vegetali superiori e inferiori (funghi e licheni). Secondo te in questo caso avrà usato un obiettivo macro o un tele? Ciao.
a p
Torna all'inizio della Pagina

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 gennaio 2007 : 10:29:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Lascio i commenti tecnici sulle splendide foto di Hlasek, che anch'io apprezzo moltissimo, a chi ne sa certamente più di me


Marcello


Osmylus fulvicephalus (Planipennia, Osmylidae)
 
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


12855 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 gennaio 2007 : 21:41:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Da quella foto i dati exif sono stati cancellati, ma, vista la definizione e la non grande profondità di campo, unita ad una leggera dominante verdina, direi obiettivo macro con diaframma non troppo aperto (probabilmente a mano libera) e in luce diurna (cioè senza flash).



Osmylus fulvicephalus (Planipennia, Osmylidae) Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

Angelo p
Utente Senior


Città: Albenga
Prov.: Savona

Regione: Liguria


3071 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 gennaio 2007 : 14:26:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Paolo,
avevo, nel frattempo, già rilanciato il quesito in territorio di tua esclusiva competenza (Macrofotografia). Controlla il mio post, se ritieni di eliminare la foto per evitare grane fai pure.
Anch'io sùbito ho pensato all'obiettivo macro, ma tieni conto che si tratta di un insetto che può volare via in un attimo, quante volte avrà dovuto appostarsi Hlasek per riuscire a beccarlo così da vicino e così a fuoco? Quindi ho poi ripiegato sulla eventualità che si trattasse di un tele; però il tecnico sei tu ed io mi permetto solamente e sommessamente di obiettare. Ciao.
a p

Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


12855 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 gennaio 2007 : 15:00:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh, puoi senz'altro aver ragione , d'altra parte il confine tra tele e macro è ormai abbastanza sfumato: il micro Nikkor 200mm 1:1 (300mm considerando il fattore 1.5 del formato dx) è indubbiamente un tele, ma chi negherebbe che è una delle migliori ottiche macro in circolazione? Ed uno dei macro più utilizzati ultimamente è il 180mm macro della Sigma, che è un altro esempio di "tele-macro"... Ci sono poi in giro su web parecchie foto molto belle realizzate montando un 300mm non macro sui tubi di prolunga.

Io uso quasi esclusivamente un 105 micro Nikkor 1:1 stabilizzato (focale pari a quasi 160mm rapportata al 35mm), e ti assicuro che foto come questa non sono assolutamente un problema.



Osmylus fulvicephalus (Planipennia, Osmylidae) Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,32 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net