testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Piante - Natura Mediterraneo
  PIANTE
   ANGIOSPERMAE
 MONOCOTYLEDONES
 Stipa austroitalica /Lino delle fate piumoso
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

luirig
Utente V.I.P.

Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


457 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 11:12:34 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Monocotyledones Ordine: Poales Famiglia: Poaceae Genere: Stipa Specie:Stipa austroitalica
Stipa austroitalica

DESCRIZIONE:
Tipo: pianta erbacea perenne, cespugliosa
Altezza (min./max) 30-80 cm.
Fusto: eretto, rigido
Foglie: rigide, con lamina sottile, conduplicata, e con ligula breve
Infiorescenza: pannocchia pauciflora
Fiori: con lemmi provvisti di reste piumose molto lunghe (20-30 cm), di colore bianco-niveo
Spighette: uniflore, provviste di glume subeguali, formate da una parte laminare (lunga circa 2 cm.) e da una resta di uguale lunghezza
Frutto: cariosside

ALTRE INFORMAZIONI:
Forma biologica: H caesp - Emicriptofite cespitose (Emicrittofite = Piante erbacee biennali o perenni, con gemme situate a livello del suolo e che persistono durante l'inverno perché protette da terriccio, detriti vari, foglie morte o foglie verdi basali in parte sopravviventi)
Periodo di fioritura: V-VI
Altitudine: 200/1900 m.
Regioni in cui è presente: PUG BAS SIC
Frequenza al Nord: -
Frequenza al Centro: -
Frequenza al Sud: Rara
Frequenza nelle Isole: Rara
Habitat: prati aridi steppici
Corologia: Endem.

E’ un raro endemismo presente sul Gargano, sulle Murge, in Basilicata e in Sicilia. Secondo la Direttiva 92/43/CEE “Habitat” è una specie tutelata. E’ tipica delle praterie steppiche e dei pascoli aridi, soprattutto dove la roccia è affiorante.



Immagine:
Stipa austroitalica /Lino delle fate piumoso
190,65 KB





Link
Link

Modificato da - theco in Data 27 dicembre 2006 11:33:19

luirig
Utente V.I.P.

Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


457 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 11:13:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stipa austroitalica


Immagine:
Stipa austroitalica /Lino delle fate piumoso
186,93 KB


Link
Link
Torna all'inizio della Pagina

luirig
Utente V.I.P.

Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


457 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 11:14:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stipa austroitalica


Immagine:
Stipa austroitalica /Lino delle fate piumoso
167,32 KB


Link
Link
Torna all'inizio della Pagina

luirig
Utente V.I.P.

Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


457 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 11:14:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stipa austroitalica


Immagine:
Stipa austroitalica /Lino delle fate piumoso
144,17 KB


Link
Link
Torna all'inizio della Pagina

luirig
Utente V.I.P.

Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


457 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 11:15:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stipa austroitalica


Immagine:
Stipa austroitalica /Lino delle fate piumoso
173,36 KB


Link
Link
Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super


Città: Romagnolo


5989 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 11:32:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissima graminacea

Ciao, Andrea
Torna all'inizio della Pagina

rocco
Utente Senior


Città: Bari

Regione: Puglia


649 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 20:05:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
bellissima scheda!
c'è un modo evidente per distinguerla dalle altre congeneri "piumose"?
rocco
Torna all'inizio della Pagina

a p
utente ritirato in data 22.02.2012



9799 Messaggi

Inserito il - 27 dicembre 2006 : 21:07:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le schede di Alessandro (seraph) sono state spostate qui
Link

Alessandro PD
Torna all'inizio della Pagina

luirig
Utente V.I.P.

Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


457 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 dicembre 2006 : 09:19:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, Rocco.
Per distinguere questa specie da quelle simili è necessario osservare con una buona lente di ingrandimento la pelosità delle foglie e dei lemmi, e fare un confronto con i disegni del Pignatti.
Anche la distribuzione geografica può essere di aiuto.
Luigi


Link
Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net