testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Poiché la manipolazione dei rettili è potenzialmente dannosa e sempre causa di stress agli animali, soprattutto se operata da persone inesperte, invitiamo tutti gli utenti di questa sezione a non postare foto di esemplari 'maneggiati'. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse.
Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 RETTILI
 Zamenis longissimus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Mauro Grano
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3847 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 dicembre 2006 : 07:52:52 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Reptilia Ordine: Squamata Famiglia: Colubridae Genere: Zamenis Specie:Zamenis longissimus
leggermente fuori dal comune.....

Zamenis longissimus
Zamenis longissimus
40,31 KB

Mauro

Emanuele
Utente V.I.P.

Città: Pistoia


292 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 dicembre 2006 : 09:46:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bè ti dò ragione è LEGGERMENTE fuori dal comune, l'esemplare è baby chissà se un animale simile ha probabilità di raggiungere l'età adulta... parla un pò nel dettaglio del serpe in questione che mi sembra meriti...
saluti
EMa

Allego una foto di un altro baby particolare per bilanciare il post

Immagine:
Zamenis longissimus
157,31 KB

Modificato da - Emanuele in data 05 dicembre 2006 09:58:02
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 dicembre 2006 : 12:03:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mauro, forse te ne avevo già parlato, ma una persona di Roma (che penso tu conosca) mi aveva raccontato di aver trovato in una pineta laziale un saettone "azzurro". Mi promise poi di cercare la foto, ma in seguito persi il contatto e... la foto!
Se ti interessa ti dico anche privatamente chi mi raccontò il fatto.

P.S. Quello di Ema ha buone probabilità di diventare un saettone melanotico.
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele
Utente V.I.P.

Città: Pistoia


292 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 dicembre 2006 : 16:51:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il baby della foto è nato da genitori melanoti, il saettone blu ... magari ha avvistato un saettone di colore grigio chiaro, ho visto degli esemplari in vendita in Olanda, e sono bellissimi, con una colorazione del genere, un gioco di luce particolare e magari l'effetto cromatico tende al blu, per rendere meglio l'idea posto una foto di Rhinechis scalaris, con colore di fondo simili ai saettoni che ho visto.
saluti
EMa

Immagine:
Zamenis longissimus
33,92 KB
Torna all'inizio della Pagina

Regaleco
Utente Senior


Città: Gela
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


1864 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 dicembre 2006 : 14:35:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anch'io da piccolissimo vidi un serpentello azzuro grigio





Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 dicembre 2006 : 16:03:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un serpente in muta ha spesso riflessi azzurrognoli-opachi. Un giovane biacco in muta può essere "azzurrognolo", così come un esemplare adulto melanico o melanotico in muta.
Ma quando una persona che lavora nell'ambito zoologico e che è esperta in serpenti mi dice, senza incertezze: "Ho trovato e fotografato un saettone azzurro nella pineta XY" io credo che si tratti comunque di un animale dalla colorazione molto atipica, e non dell' "impressione" di un neofita che incontra un serpente in muta.
Questo è ciò che penso, ma siccome non ho visto l'animale e neanche una sua foto, tutto può essere...

Sempre per rimanere in ambito dei "racconti" o della "criptozoologia del saettone", vi riporto quanto segue.

RACCONTO 1

Un amico, alcuni anni fa, si reca alla festa di San Domenico a Cocullo, festa durante la quale vengono portati a spasso saettoni e cervoni (e anche biacchi e natrici). L'amico mi riferì di aver visto in quell'occasione un saettone dal colore grigio-azzurro molto bello.

RACCONTO 2

Un anziano naturalista della Toscana, che ben conosce saettoni, biacchi e cervoni (almeno nella loro colorazione usuale) mi racconta: "Anni fa mi capitò di vedere ai margini della strada, forse investito da una macchina, un serpente lunghissimo, veramente fuori da ogni norma come taglia, e dal colore strano, uniforme....non era un cervone, ma non aveva neanche il colore o il disegno del biacco o del saettone...".
Non mi ricordo con precisione il racconto, ma mi pare proprio che l'amico naturalista alludesse a un colore grigio...
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 dicembre 2006 : 16:07:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
P.S. Per quanto riguarda l'esemplare amelanistico di Mauro.... azzardo l'ipotesi che sia nato in cattività...
Torna all'inizio della Pagina

Mauro Grano
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3847 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 dicembre 2006 : 20:09:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti,
Zoroaster, so chi è il personaggio di cui parli riferendoti al saettone azzurro, effettivamente non dovrebbe essere il tipo da prendere abbagli...
L'esemplare fotografato non è nato in cattività ma è stato rinvenuto e attualmente è presso un conoscente in affidamento per un lavoro scientifico.

Mauro
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 dicembre 2006 : 20:54:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Mauro !

Se ottieni la foto del saettone, mi raccomando, fammela almeno vedere....


Ciao


Zoroaster
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2007 : 15:18:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Saettone quasi melanico adulto.
La foto non rende: l'animale non sembrava marrone scuro (come sembra in foto), ma praticamente nero, ventre compreso. Solo alcune macchie rosa, in corrispondenza della Z di Zoroaster nella seconda fotografia.




Immagine:
Zamenis longissimus
76,92 KB




Immagine:
Zamenis longissimus
58,65 KB
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2007 : 15:34:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Concludo con la foto di un saettone (messo in posa in giardino) dalla colorazione usuale... ma.... dalle dimensioni inusuali!
L'avevo trovato che vagava lungo i bordi di un canale, in maggio, e lo catturai volentieri, per via della sua taglia. E' il saettone più grande che mi è mai capitato di trovare vivo. Non l'ho misurato, né pesato, ma per sollevarlo in tutta scioltezza bisognava aver fatto un po' di palestra in precedenza!
Devo dire che, ucciso in strada, mi è capitato di trovare un saettone probabilmente ancora più lungo di questo. In una valle fra Liguria e Piemonte... sarebbe stato divertente misurare quel cadavere, ma non lo feci: il traffico stradale di quel giorno avrebbe fatto fare la stessa fine del saettone anche a Zoroaster...

Immagine:
Zamenis longissimus
101,69 KB

Modificato da - Zoroaster in data 09 gennaio 2007 15:34:54
Torna all'inizio della Pagina

aspis
Moderatore

Città: Bari
Prov.: Bari

Regione: Puglia


2580 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2007 : 18:13:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Approfitto del post e ci ficco a capofitto postando alcune immagini di colubro d'esculapio dalla particolare colorazione
Purtroppo non sono d'elevata qualità...

Immagine:
Zamenis longissimus
60,6 KB



Immagine:
Zamenis longissimus
79,1 KB



Immagine:
Zamenis longissimus
19,76 KB
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13569 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 gennaio 2007 : 16:25:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Con l'occhio di questo colore e vista la località, direi che si tratta di Zamenis lineatus.

Quanto al saettone azzurro, se ne vedono spesso con riflessi azzurri, come questo trovato in giardino (Pratoni del Vivaro, Rocca di Papa):


Zamenis longissimus


Ma chi è il personaggio di cui parlate?




Zamenis longissimus Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 gennaio 2007 : 14:10:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dall'occhio opacato il tuo saettone potrebbe essere in muta... ma... per fare una metafora "matematica": il saettone del tuo giardino sta al colore azzurro, così come il cielo di Palermo in un sereno mezzogiorno di luglio sta al colore marrone scuro...
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 gennaio 2007 : 15:31:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Una popolazione di Colubri d'Esculapio... sulle Isole Britanniche!!


Link





Immagine:
Zamenis longissimus
100,49 KB

Modificato da - Zoroaster in data 24 gennaio 2007 16:30:27
Torna all'inizio della Pagina

Zoroaster
Utente Senior

Città: Pavia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 gennaio 2007 : 16:33:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco lo zoo presso cui vive la colonia:

Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,5 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net