testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 SCHEDE DI MOLLUSCHI
 Spondylus cevikeri:è una specie valida?
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

spon
Utente V.I.P.

Città: Foggia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


239 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 17 febbraio 2013 : 10:04:26 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia


Ciao a tutti! Come è noto,le classificazioni delle specie appartenenti al genere Spondylus sono molto complicate, a causa dell'estrema variabilità intraspecifica di questi strani pelecipodi.Per questo motivo gli Spondyli hanno avuto, nel corso dei passati decenni, anzi, direi, nel corso degli ultimi 2-3 secoli,innumerevoli nomi;nella maggior parte dei casi, tuttavia, si è scoperto, non senza difficoltà, che essi non erano altro che sinonimi di specie già descritte in precedenza. Ovviamente, il tutto è stato fatto in buona fede, tenendo conto della grande variabilità di questi molluschi. A ciò si aggiunga il fatto che vari dealers e commercianti di conchiglie, più o meno improvvisati, spero anch'essi in buona fede, danno agli esemplari che mettono in vendita nomi fantasiosi, a volte ridicoli, che,spesso, non hanno alcun riscontro scientifico e che, anzi, non fanno altro che ingarbugliare ancora di più la matassa della difficile tassonomia di questi molluschi.Anche attualmente, questo paziente lavoro che consiste nello scoprire i sinonimi di una specie già descritta continuano, con risultati, a dir poco, sorprendenti. Nel caso dello Spondylus concavus,ad esempio, questa specie è stata riconosciuta valida grazie al ritrovamento di 2 valve destre (!!!!!).Per i neofiti devo precisare che la valva destra è quella con la quale lo Spondylus si cementa sul fondo. Sappiamo bene che non solo è indispensabile avere ambedue le valve, per una corretta classificazione,ma, nei limiti del possibile, è necessario avere più esemplari della stessa specie .A volte, vengono riprese in considerazione specie dimenticate come Spondylus mimus Dall, Bartsch & Rehder,1938. Questa è una specie hawaiana molto piccola, dell'ordine di 1-2 cm, a giudicare dalle dimensioni del'olotipo. Non ci sono altre fotografie valide su Internet.Ho cercato nella mia collezione, che è piuttosto ben fornita, ed ho trovato un esemplare che potrebbe essere simile alla specie predetta ma, in mancanza di una qualsiasi descrizione, per poter avere qualche certezza, sono stato costretto ad acquistare l'unico libro che potesse aiutarmi e cioè quello scritto dai tre autori nel 1938.Spero di riceverlo presto.Diverse specie sono state messe in sinonimia con altre già note.E' il caso dello Spondylus mireillae Lamprell & Healy,2001, che è stato messo in sinonimia con Spondylus occidens Sowerby G.B. ,1903 ma che, come ho già avuto modo di far notare in precedenza, è una specie rara e solo chi non ne ha mai visto uno può commettere un simile errore.Altro caso è quello dello Spondylus lima Chenu, 1845; già Fulton, nel 1915, scriveva che è una specie molto colorata della provincia giapponese, diversa dalle altre.Asseriva, tra l'altro, di averne visto diversi esemplari.Sp. lima è stato messo in sinonimia con Spondylus nicobaricus Schreibers,1793 ma, a mio avviso, le due specie sono totalmente diverse.Anche in questo caso, c'è da precisare che si tratta di una specie piuttosto piccola, molto elusiva, il cui areale di distribuzione è la provincia giapponese. Secondo me, la sua distribuzione arriva a comprendere anche le Isole Hawaii. Ho scritto un articolo in merito.E che dire dello Spondylus excavatus Chenu, 1845 che è stato messo in sinonimia con Spondylus senegalensis Schreibers,1793? Anche qui ho scritto un articolo, includendovi molte fotografie,a mio avviso significative, mostrando misurazioni e considerazioni, confrontando gli esemplari ottenuti, con molta fatica,dalle isole di Cabo Verde con l'olotipo, depositato nel Museo di Ginevra, evidenziando proprio le differenze tra Sp. excavatus,Spondylus gaederopus e Sp. senegalensis.Lo stesso destino ha colpito Spondylus cevikeri Lamprell,Stanisic & Clarkson,2001 , del quale mostro altri due esemplari, oltre a quelli postati in precedenza, che provengono da Israele. Come chiunque può notare, questo Spondylus ha caratteristiche morfologiche ben precise:
a)la valva destra è sempre di colore porpora (in Sp. gaederopus è bianca o arancione)
b)le costole radiali sono numerose e delle stesse dimensioni (in S. gaederopus le costole princpai sono 8-9)
c)gli interstizi sono lisci (in Sp. gaederopus sono caratterizzati da dense spine aguzze)
d)presenza di linee e segni scuri nell'area umbonale (assenti in Sp. gaederopus)
e)margine interno di color porpora su entrambe le valve (in Sp. gaederopus è porpora nella valva sinistra, bianco nell valva destra)
Come è possibile mettere le due specie in sinonimia?Esse hanno molto poco in comune, le differenze, sia negli esemplari giovanili che negli adulti,sono notevoli.
Voi che ne pensate? Vi saluto tutti.
Immagine:
Spondylus cevikeri:è una specie valida?
83,98 KB

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6661 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 17 febbraio 2013 : 15:41:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo hai chiarito con semplicità uno dei tanti dubbi checi riguardano. Infinite grazie.

Mario

Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima?
(Victor Hugo)
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 febbraio 2013 : 16:38:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma questo, secondo te, cosa è? E' senza dubbio Mediterraneo perchè viene da un progetto di ricerca e non da collezionisti, e ho ricevuto già una determinazione (che poi ti dirò)...
Ciao
F.
Immagine:
Spondylus cevikeri:è una specie valida?
129,18 KB

Levatemi tutto ma non il mio mare...
Torna all'inizio della Pagina

spon
Utente V.I.P.

Città: Foggia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


239 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 febbraio 2013 : 17:00:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' un esemplare molto interessante.Per tentare una diagnosi sarebbe opportuno avere un'immagine della valva destra e del profilo laterale, nonchè dell'interno delle valve.Il colore è proprio quello della foto? Che dimensioni ha? Gli interstizi sono lisci? Sembrerebbe uno Sp. cevikeri giovanile,a parte il colore.Da che parte del Mediterraneo proviene? Anche questo è un dato importante,a causa della possibile infiltrazione di specie lessepsiane attraverso il Canale d Suez. Alternativamente, potrebbe essere uno Spondylus multisetosus, ma ho molti dubbi.Infine,se le sue dimensioni fossero particolarmente ridotte, potrei anche pensare ad una delle tante forme di Sp. spinosus. Fammi sapere, se possibile.Ciao e grazie.

Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 febbraio 2013 : 17:24:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In privato ;-)

Levatemi tutto ma non il mio mare...
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,22 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net