testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Poiché la manipolazione dei rettili è potenzialmente dannosa e sempre causa di stress agli animali, soprattutto se operata da persone inesperte, invitiamo tutti gli utenti di questa sezione a non postare foto di esemplari 'maneggiati'. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse.
Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 RETTILI
 saettone (Zamenis longissimus) accoppiamento
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

zulo
Utente Senior

Città: acilia (Roma)
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 maggio 2012 : 13:31:37 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Reptilia Ordine: Squamata Famiglia: Colubridae Genere: Zamenis Specie:Zamenis longissimus
Risollevo il morale del forum rettili, dopo la discussione sui rettili morti postati a creare un necrologio, con un bell'accoppiamento. Foto scatta a Castel Fusano con 300mm (per non disturbarli). Ne ho approfittato per illustrare le caratteristiche morfologiche, la vita, le strategie di caccia e l'importanza conservazionistica della specie ai tanti curiosi radunatisi ad osservare.
Immagine:
saettone (Zamenis longissimus) accoppiamento
214,19 KB

"te li stai a prende tutti sti Tonni dar mare, ne lasci uno pe le generazioni future?"

"e che quarcuno duecento anni fa s'è preoccupato de lasciamme un Bisonte a me?"

Link
giuliano petreri

Modificato da - Mauro Grano in Data 25 maggio 2012 14:16:04

aspisatra
Moderatore


Città: Svizzera

Regione: Switzerland


2170 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 maggio 2012 : 13:49:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bella foto e bell'osservazione!

Greg Meier

Link
Torna all'inizio della Pagina

sirtalis
Utente Senior


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


1867 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 maggio 2012 : 14:07:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Splendidi!

------------------------

« In via approssimativa e mettendo da parte lo sciovinismo vertebrato, possiamo dire che, in sostanza, tutti gli organismi sono insetti »
Torna all'inizio della Pagina

Fortunato
Utente Senior

Città: Milano


1459 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 maggio 2012 : 14:14:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Potrebbero anche essere due maschi in duello.
Hai fotografato anche le code?
Erano "allacciati" con uno degli emipeni?

Le dimensioni sono pressoché uguali, e questo mi farebbe pensare (non con certezza, ovviamente) a due maschi... Boh...



Fortunato/Zoroaster
Torna all'inizio della Pagina

Mauro Grano
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3819 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 maggio 2012 : 14:17:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bello scatto Giuliano,
mi sono permesso di modificare il nome corretto.

Mauro
Torna all'inizio della Pagina

zulo
Utente Senior

Città: acilia (Roma)
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 maggio 2012 : 14:23:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
si, erano "allacciati". grazie Mauro per la correzione, ho notato che ho invertito le consonanti nell'intestazione della foto.

"te li stai a prende tutti sti Tonni dar mare, ne lasci uno pe le generazioni future?"

"e che quarcuno duecento anni fa s'è preoccupato de lasciamme un Bisonte a me?"

Link
giuliano petreri
Torna all'inizio della Pagina

falconez
Utente Senior

Città: Torrebelvicino
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


681 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 maggio 2012 : 14:36:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bella foto
Mentre ho più volte assistito all'accoppiamento tra i biacchi proprio dietro casa,non ho mai avuto modo di assistere al rituale fra saettoni.

vivi ogni giorno come fosse l'ultimo...
Torna all'inizio della Pagina

steve93
Utente Senior


Città: catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


1353 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 maggio 2012 : 20:45:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Foto meravigliosa di due splendidi esemplari, complimenti.
Il Saettone è un serpente elegantissimo, il mio preferito..ti invidio parecchio

-------------------------
La passione è il cuore della vita!
Torna all'inizio della Pagina

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8939 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 maggio 2012 : 21:25:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto bella
Complimenti Giuliano

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 maggio 2012 : 22:44:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Gran bella foto!

L.

P.s. nel caso si trattasse di un duello "l'espressione" sarebbe così "rilassata"?
Torna all'inizio della Pagina

salvob
Utente Senior


Città: Trabia
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


1569 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 maggio 2012 : 00:00:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oggi ho avuto la fortuna di incontrare il mio primo saettone!
Passeggiava comodamente al confine del mio orticello, dove gli ortaggi non crescono nemmeno pagati, ma crescere è solo la biodiversità

Ha morso ripetutamente il mio cane sul naso, che incuriosito dalla strana bestia è andato più volte ad annusarlo. Abituato a biacchi e natrici, mi ha fatto impressione notare come sia molto più arboricolo. Preso dal pericolo si è sistemato su di un piccolo cespuglio di alloro, attorcigliandosi ai rami e rimanendo con la parte anteriore del corpo pronta a scattare. Ho notato anche che muoveva la coda quasi come se avesse un sonaglio (l'ha fatto più volte)

Per evitare che si stressasse l'ho spostato alla base di un fico dove si è subito arrampicato fino in cima, a 4 metri d'altezza. Da lì poi è entrato in un buco della tettoia (con mia somma gioia!) dove si è insediata una colonia di ratti abbastanza nutrita...


...che dire, speriamo abbia fame!

<<Gli uomini? Ne esistono credo, sei o sette. Li ho visti molti anni fà. Ma non si sa mai dove trovarli. Il vento li spinge qua e là. Non hanno radici e questo li imbarazza molto>> - Il piccolo principe
Torna all'inizio della Pagina

aspis
Moderatore

Città: Bari
Prov.: Bari

Regione: Puglia


2515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 maggio 2012 : 07:43:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh, se è entrato in un condominio di ratti, la colonia sarà sempre più "nutrita" e credo che il povero saettone non ne uscirà più (da vivo)
Torna all'inizio della Pagina

zulo
Utente Senior

Città: acilia (Roma)
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 maggio 2012 : 11:07:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
aggiungo un immagine che ritrae i rettili per intero
Immagine:
saettone (Zamenis longissimus) accoppiamento
199,23 KB

"te li stai a prende tutti sti Tonni dar mare, ne lasci uno pe le generazioni future?"

"e che quarcuno duecento anni fa s'è preoccupato de lasciamme un Bisonte a me?"

Link
giuliano petreri
Torna all'inizio della Pagina

falconez
Utente Senior

Città: Torrebelvicino
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


681 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 maggio 2012 : 11:23:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissima zulo...direi che "romantica" è dir poco

vivi ogni giorno come fosse l'ultimo...
Torna all'inizio della Pagina

Fortunato
Utente Senior

Città: Milano


1459 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 maggio 2012 : 11:28:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Da questa foto si riesce bene a capire qual'è la femmina (notate l'addome in prossimità della cloaca dilatato dall'emipene del maschio, la cui coda passa sotto a quella della femmina). Il maschio ha quindi, in questa foto, la testa in alto e a destra rispetto a quella della femmina.

Grazie a Zulu anche per questa bella immagine!

Erano vicini al mare i due animali?
Si vede un substrato sabbioso tipo spiaggia...

Fortunato/Zoroaster

Modificato da - Fortunato in data 26 maggio 2012 11:28:56
Torna all'inizio della Pagina

zulo
Utente Senior

Città: acilia (Roma)
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 maggio 2012 : 11:52:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
si, castel fusano, sulla sinistra della foto a circa 20 mt c'è la fascia dunale relitto del periodo neolitico, il mare è oltre la ferrovia Roma-Cristoforo Colombo che corre sull'altro versante della duna a meno di un km.

"te li stai a prende tutti sti Tonni dar mare, ne lasci uno pe le generazioni future?"

"e che quarcuno duecento anni fa s'è preoccupato de lasciamme un Bisonte a me?"

Link
giuliano petreri
Torna all'inizio della Pagina

Fortunato
Utente Senior

Città: Milano


1459 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 maggio 2012 : 13:30:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Zulo!

I miei due saettoni, invece, sono stati sorpresi durante un "duello rituale" o quello che poteva sembrare un "duello rituale".
Erano due maschi, perfettamente identici come dimensioni, ma uno giallastro, l'altro tipicamente marrone. Magari si trattava di due fratelli di una stessa covata...

Le foto sono state "tagliate" per non mostrare la mia mano che trattiene i serpenti per la fotografia: altrimenti non avrei potuto documentare niente, dato che i serpenti si muovevano nascosti fra la bassa vegetazione.
Come potete notare dalla seconda fotografia, gli animali continuavano ad "interagire" fra di loro, nonostante io li stessi "trattendendo" con una mano, dopo averli portati in una zona priva di vegetazione.

In particolare, nella seconda foto, si vede il muso di uno dei due maschi che tende a "strusciare" sul collo dell'altro maschio, proprio come fa il maschio durante il normale corteggiamento fra sessi diversi.

Quindi, questi animali stavano "duellando" per davvero, o semplicemente non si erano ancora accorti di essere dello stesso sesso?

Foto 1

Immagine:
saettone (Zamenis longissimus) accoppiamento
159,64 KB

Fortunato/Zoroaster
Torna all'inizio della Pagina

Fortunato
Utente Senior

Città: Milano


1459 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 maggio 2012 : 13:31:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Foto 2


Immagine:
saettone (Zamenis longissimus) accoppiamento
152,02 KB

Fortunato/Zoroaster
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 maggio 2012 : 15:51:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti, anche se si trattasse di un combattimento, ... le "espressioni" non sono certo "truci".

Belle immagini gente!

L.
Torna all'inizio della Pagina

Fortunato
Utente Senior

Città: Milano


1459 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 maggio 2012 : 10:41:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Luciano54:

In effetti, anche se si trattasse di un combattimento, ... le "espressioni" non sono certo "truci".

Belle immagini gente!

L.


Ciao Luciano e grazie!

I serpenti però non hanno espressioni...

L'Esculapio ha una forma della testa che a noi risulta sempre pacifica e "sorridente";
il colubro lacertino ha una forma "cattiva e arrabbiata";
la natrice tassellata ha un'espressione un po' "stupidotta";
la vipera, per via del muso a punta e della pupilla verticale sembra cattiva e maligna... E così via. Queste espressioni sono però "fisse" all'interno di ogni singola specie e non variano a seconda di ciò che un animale fa.

Certo un serpente può soffiare, sibilare, gonfiare il collo, appiattire la testa... ma più di tanto non fa. Un cobra reale che tenta di morderti avrà sempre un'"espressione" meno cattiva e arrabbiata di quella di un colubro lacertino che dorme!

Fortunato/Zoroaster
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 maggio 2012 : 15:44:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Luciano54:

In effetti, anche se si trattasse di un combattimento, ... le "espressioni" non sono certo "truci".

Belle immagini gente!

L.


Io sono ignorante in materia, ma non credo si tratti di un combattimento; piuttosto un confronto, per capire chi è il più grande dei due. Confronti del genere li fanno anche vari uccelli e mammiferi, tra cui alcune gazzelle.

luigi
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 13,47 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net