testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! A causa dello stato di grave minaccia nel quale si trovano attualmente gli anfibi, dovuta non solo all'alterazione degli habitat, ma anche alle patologie legate alla chitridiomicosi e alla possibilità che appassionati e studiosi di anfibi possano diventare vettori involontari del contagio durante le escursioni, invitiamo tutti gli utenti del forum ad avere particolare cura quando ricercano o fotografano questi animali. Considerata inoltre la delicatezza necessaria nel maneggiare gli anfibi, onde evitare emulazioni da parte di persone inesperte, che potrebbero causare danni agli animali, invitiamo gli utenti a non postare foto di esemplari tenuti in mano. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse. Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 ANFIBI
 "I Laghetti della Grandine e della Nebbia", nel PNFC
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 20

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:00:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
il lavoro continua di gran lena...


Immagine:

262,54 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:00:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

273,03 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:02:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dopo la pausa pranzo,
i lavori riniziano con lo stesso entusiasmo di prima!
come ha detto Ric, Luca e Mariano sono i più assidui scavatori, mentre gli altri ogni tanto trovano modo di distrarsi...

oh un carabide!
oh un lombrico!
oh una lumaca! ehehe ogni scusa è buona per riprendere fiato

per quanto riguarda la lumaca...il "presunto organo copulatore" si è poi del tutto staccato dal corpo dell'animale, oltre al fatto che ne è uscito dalla bocca...quindi non dovrebbe essere...no? quello che abbiamo pensato è un parassita interno, ma dobbiamo trovare qualcuno che ce lo spieghi per bene

tornardo a noi, verso le 17:00 il lavoro sembra quasi giunto al termine!
La profondità del futuro laghetto, nella parte più profonda, raggiunge i 70-80 cm... purtroppo non si è potuto andare oltre perchè si è raggiunto il limite roccioso e le pale potevano fare ben poco a quel punto
Immagine:

195,59 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:03:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
inizia quindi una importante fase:
seguendo i consigli del dott.Coppari ,
prima di mettere il telo,
occorre costipare ben bene i terreno e ricoprire con un pò di fango le rocce, in modo che non ci sia il rischio di rovinare il telo!

ecco una foto del Banchi (boia deh!) al lavoro, mentre costipa con attenzione le sponde:


Immagine:

172,1 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:03:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
e così,
dopo una buona mezz'ora di lavoro di precisione,
arriva il momento del telo...

non avendo avuto il telo a disposizione sin dalla prima mattinata (è arrivato alle 12:00), abbiamo scavato un pò ad occhio, senza provare le giuste misure...
avremmo fatto tutto bene o no???

fra poco lo scopriremo...

Ecco Bernardo e Luca, super presi dal telo ...in effetti è proprio un Sign.telo e ringrazio di nuovo l'Ente per lo sforzo economico avuto nell'averlo acquistato


Immagine:

158,9 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:04:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
i momenti dell'apertura del telo sono fra i più emozionanti...
non sò come spiegarlo,
ma in quei momenti ti senti battere forte forte il cuore...

tutti eravamo presi, anzi presisissimi...

un gesto così semplice,
ma colmo di significato

inizia lo svoglimento del telo:


Immagine:

169,29 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:05:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

193,94 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:06:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

200,1 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:06:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
il telo viene del tutto aperto,
per valutare bene bene la lunghezza e la larghezza...


Immagine:

193,34 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:07:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

110,91 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:09:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sembra andar tutto bene,
sembra preciso ma...

è TROPPO PRECISO!
presi dalla foga scavatrice, e senza tener conto delle sponde esterne da interrare, non potendo fare si da subito le prove con il telo, abbiamo scavato troppo in lunghezza!

è già...l'ingordigia ci ha portato a non valutare bene il fatto che servivano almeno 80 cm di telo esterni al laghetto utili per fissare il bordi nel terreno!!!

eppure il bravo ed esperto Luca ci aveva avvisati che forse era troppo lungo...ma sbagliando si impara e così, mentre la sera si avvicina, siamo costretti a diminuire di un metro la lunghezza del laghetto, mentre la larghezza è perfetta!

inizia così una rapida fase di reinterramento laterale di una parte del laghetto, ma risulta facile e veloce visto che non occorre scavare ma solo ributtare la terra precedentemente tolta...

e così, nel giro di mezz'ora, fatta di nuovo la costipazione, ora il futuro laghetto è pronto per essere impermeabilizzato !




Immagine:

126,15 KB


Modificato da - Andrea Boscherini in data 21 aprile 2013 19:10:52
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:11:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
questa volta è tutto perfetto!

per sistemare correttamente il telo, evitando di creare bolle d'aria sotto di esso, facciamo scendere al suo interno la ragazza più leggera di tutte, Bedenetta, che camminando scalza, sistema bene bene il telo:




Immagine:

71,06 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:14:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

190,3 KB


intanto la sera cala su Montanino...
ma secondo voi,
il gelo ed il buio potranno mai raffreddare il nostro entusiasmo?

prese le misure giuste, bisogna pensare come faremo a bloccare la parti esterne del telo, una volta che ci sarà l'acqua...
e così, la troupe inizia a cercare i sassi, o meglio...GROSSI SASSI PIATTI!!!

Inizia il tormentone della settimana, che ci seguirà praticamente ogni giornata: "servono grossi sassi piatti ragazzi!"!
ma ancora è presto per fissare il telo,
occore prima vedere infatti quanto ne "sottrarra" l'acqua una volta che avrà riempito tutti i buchi


e così, si continua a lavorare senza sosta come matti!

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:14:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
siamo ormai arrivari alle 19:00 di sera quando la parte più "grezza" del lavoro è stata svolta...

ci guardiamo un pò tutti negli occhi...
leggiamo la stessa voglia in tutti quanti...
nessuno si muoverà di lì...finchè non vedremo la prima acqua scendere sul Laghetto!

e così decidiamo di fare una cosa: vi ricordate come è alimentato il Laghetto delle Nebbia? da un piccolo rivolo d'acqua che risulta essere il troppo pieno del casottino che porta l'acqua a Montanino...e così, decidiamo di deviare momentaneamente il tubo dal Laghetto della Nebbia al futuro Laghetto della ****** ( hehe Dario, visti i toscanismi che si sono usati in quei giorni, non sarebbe stato poi così strano dare al Laghetto un nome da censura hahaha !) ...


Immagine:

174,81 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:15:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ed ecco che,
schierati tutti in fila con la mani incrociate sul petto,
osserviamo la prima acqua scendere sul laghetto...


Immagine:

158,66 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:15:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
decidiamo di riempirlo per i primi 10-15 cm, in modo tale che il telo si adatti perfettamente alla superficie, in modo da scorgere subito se occorre fare delle migliorie, prima che sia totalmente pieno e sia impossibile metterci di nuovo mano...


Immagine:

72,58 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:16:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

151,33 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:16:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
e mentre osserviamo tutti quanti soddisfatti e col cuore a mille l'acqua che riempie pian piano la superficie del nostro laghetto,
ecco che, ad un tratto, come aveva già anticipato Ric, inizia a grandinare!


Immagine:

92,61 KB

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:18:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
nel giro di pochi secondi,
la grandine riempie il Laghetto...



e così,
guardandosi negli occhi con gesto di assenso,
all'unanimità, decidiamo il nome del Laghetto!

signore e signori, ecco a voi il:


Il Laghetto della Grandine






Immagine:

189,25 KB


Modificato da - Andrea Boscherini in data 21 aprile 2013 19:18:47
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2013 : 19:19:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


ma in realtà il Laghetto porta anche un secondo nome: spinti dal Banchi, costantemente meravigliato da quella strana cosa bianca e fredda che ricopriva il suolo, chiamata da lui con un accento strano (la nèèèèèève!), il Laghetto è stato anche soprannominato il Laghetto della neve!

e così, ecco svelato i ******...

a questo punto,
qualcuno abbandona il campo di battaglia per andare a farsi una guadagnata doccia calda...
altri invece continuano imperterriti a guardare il laghetto, rapiti dalla magia dell'acqua e dall'atmosfera che si è creata:


Immagine:

174,15 KB

Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 20 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,51 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net