Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Con tutti gli opilionidi è estremamente importante vedere l'oculario e la zona di fronte ad esso. Questo è vero in particolare per gli opilionidi a zampe corte nei quali il tridente è una caratteristica distintiva.
Si dovrebbe misurare la lunghezza del corpo. Se è possibile scattare fotografie prese dall'alto e di lato. Naturalmente non dovrebbe mancare una semplice foto dorsale. Anche se sono la caratteristica più notevole degli opilionidi, le zampe possono essere ignorate senza problemi perché non hanno virtualmente alcun ruolo nella determinazione.
Per la maggior parte degli Opiliones si arriva ad una determinazione già con le foto. Le eccezioni sono Nemastomatidae ('i piccoli neri') e soprattutto Trogulidae, per i quali è meglio l'analisi del DNA.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   ACARI, SCORPIONI E RAGNI
 Opiliones
 Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

torecanu
Utente Super


Città: Usini
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


8708 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 febbraio 2012 : 19:22:26 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Arachnida Ordine: Opiliones Famiglia: Nemastomatidae Genere: Mitostoma Specie:Mitostoma sabbadinii
Fotografato il 19/02/2012 a Usini, si trovava sotto una pietra. Dimensioni ca. 3 mm.
Immagine:
Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna
159,4 KB

Link

Modificato da - Cmb in Data 30 maggio 2012 23:33:24

torecanu
Utente Super


Città: Usini
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


8708 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 febbraio 2012 : 19:23:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna
241,92 KB

Link
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12778 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 febbraio 2012 : 16:38:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Link

J. Pageler: looks like Mitostoma sabbadinii to me. Like this one of yours: Link



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia
o raggiungimi dagli Opiliones d'Italia

Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna

Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12778 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 aprile 2012 : 23:06:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
the Mitostoma that I got from You is not M. sabbadinii because it has long legs.
Lars Friman



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia
o raggiungimi dagli Opiliones d'Italia

Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna

Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12778 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 aprile 2012 : 08:10:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Trad.: Secondo le zampe lunghe è Mitostoma sabbadinii.



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia
o raggiungimi dagli Opiliones d'Italia

Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna

Torna all'inizio della Pagina

torecanu
Utente Super


Città: Usini
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


8708 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 aprile 2012 : 23:39:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Cmb:

Trad.: Secondo le zampe lunghe è Mitostoma sabbadinii.


Ciao Clemens, credo che la traduzione esatta sia questa:
" il Mitostoma che ho ottenuto da voi non è M. sabbadinii perché ha le gambe lunghe.
Lars Friman"

Ciao Salvatore

Link

Modificato da - torecanu in data 11 aprile 2012 23:40:42
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12778 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 aprile 2012 : 07:24:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusa, ho sopravisto lo "not" ....



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia
o raggiungimi dagli Opiliones d'Italia

Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna

Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12778 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 maggio 2012 : 23:27:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho scritto ad Axel Schönhofer, se ho sbagliato:

Lui mi ha risposto:
Kann nicht ganz nachvollziehen wo du Mist gebaut haben solltest.
Ich würde mich vorläufig (ohne notwendige Sichtung des Materials) auch für M. sabbadinii aussprechen. Fleckung und Beinlänge können variieren (wie bei chrysomelas auch). Dann muss man bedenken dass die Messwerte (z.B. für die Beine) der Beschreibung von einer einzigen Population stammen. Da ist also ebenfalls Spielraum. Die Beschreibung ist auch nicht gerade sehr detailliert. Sichtung des Typusmaterials wäre wichtig wenn man es anzweifelt.
Liebe Grüße
Axel Schönhofer

"Good people don't go into government" (D. Trump)

Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina

torecanu
Utente Super


Città: Usini
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


8708 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2012 : 23:43:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Clemens, interessante la variabilità della lunghezza delle gambe.
Questi opilioni neri li trovo raramente, ma ho individuato un posto con diversi esemplari giovani, che presentano le caratteristiche macchie anche se sono ancora bianche anzichè gialle. Aspetterò con impazienza la loro crescita.

Ciao Salvatore

Link
torecanu.piwigo.com/
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12778 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2012 : 00:05:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Tu sai che si puo elevare anche loro - lo ho mai fatto - ma si dice ch'è semplice - io non mi posso imaginare....

"Good people don't go into government" (D. Trump)

Mitostoma sabbadinii da Ittiri/Sardegna
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina

MaggieGrubs
Moderatore

Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3701 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 giugno 2012 : 19:29:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Cmb:

Ho scritto ad Axel Schönhofer, se ho sbagliato:

Lui mi ha risposto:
Kann nicht ganz nachvollziehen wo du Mist gebaut haben solltest.
Ich würde mich vorläufig (ohne notwendige Sichtung des Materials) auch für M. sabbadinii aussprechen. Fleckung und Beinlänge können variieren (wie bei chrysomelas auch). Dann muss man bedenken dass die Messwerte (z.B. für die Beine) der Beschreibung von einer einzigen Population stammen. Da ist also ebenfalls Spielraum. Die Beschreibung ist auch nicht gerade sehr detailliert. Sichtung des Typusmaterials wäre wichtig wenn man es anzweifelt.
Liebe Grüße
Axel Schönhofer




TRAD
Non capisco dove potresti aver sbagliato. In modo provvisorio direi anche io M. sabbadinii (senza esaminare campioni, come sarebbe necessario). La macchie e la lunghezza delle zampe sono variabili (come anche M. chrysomelas). Poi ci si deve ricordare che le misurazioni derivano da un'unica popolazione e quindi vi è ampio spazio. La descrizione non è ben dettagliata ed in caso di dubbio sarebbe importante esaminare campioni.


Modificato da - Cmb in data 02 giugno 2012 09:51:39
Torna all'inizio della Pagina

Lars Friman
Utente Senior

Città: D-14806 Bad Belzig


680 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 giugno 2012 : 19:24:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Moin Salvatore,
as is written von Axel Schönhofer ("In modo provvisorio direi anche io M. sabbadinii (senza esaminare campioni, come sarebbe necessario)"), one (we) should study the type material, before one (we) can name the right species, so - after my opinion - the Mitostoma in question should be called Mitostoma sp. cf. M. sabbadinii.
Lars Friman

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,35 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net