testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Città, Montagne, Laghi, Itinerari, Immagini del Mediterraneo
 ITINERARI IN ITALIA    Regione Sardegna
 Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 3

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 18:51:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Qui si vede meglio...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
148,85 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 18:57:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Una strana croce con lato lungo orizzontale spicca invece in una roccia a poca distanza dalla precedente. La croce è formata da 26 coppelle allineate.

Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
201,1 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:03:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sempre lì vicino c'è un'altra roccia con due triangoli scolpiti e due piattaforme a fianco, una piccola e una più ampia.

Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
140,38 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:09:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sulla piattaforma si ammira, in primavera, una bellissima fioritura di Sedum caeruleum, come un morbido cuscino...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
175,75 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:13:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma ancora non è tutto.
C'è infatti un'altra roccia scavata (1.95x0.65 m) e con 10 coppelle che circondano il suo lato superiore. Io l'ho ribattezzata "il catafalco", per la sua somiglianza con un letto ove depositare un cadavere.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
205,98 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:17:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
C'è poi un bellissimo circolo solare costituito da 12 coppelle che circondano uno scavo maggiore. Una tredicesima coppella sovrasta il circolo formato dalle altre e, rimarcato anche da un'incisione orizzontale sotto la coppella adiacente, punta il NORD.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
225,36 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:19:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Qui si nota il particolare allineamento. Probabilmente si tratta di una rudimentale meridiana.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
256,81 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:23:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma sì, abbondiamo!
Oltre a tutto il resto, ecco una falsa porta scolpita in bassorilievo su una parete di roccia e una lunga incisione (oltre 9 m) con due pilastrini scolpiti.

Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
184,83 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:28:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il circolo solare, il catafalco e l'incisione coi pilastrini. La falsa porta è nascosta dal tronco della quercia da sughero.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
156,62 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:34:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E infine ecco l'altare. Lungo 12 m, alto fino a 3 m. Con accostato un leccio secolare che gli fa ombra.
E' composto da 24 simboli geometrici, triangoli, quadrangoli, un circolo. Alcune croci sono incise all'interno di alcuni simboli, mentre altri sono circondati da coppelle.
Le interpretazioni si sprecano...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
156,29 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:38:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dalla cima del colle si osserva la chiesa.
Di fronte spicca la chioma del leccio, mentre alla destra si nota un grosso eucalipto.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
85,5 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:45:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Può capitare, mentre si passeggia, ormai al tramonto, tra i boschetti di Santo Stefano, di sollevare lo sguardo e incappare in uno strano profilo, come una maschera...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
69,87 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:49:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oppure di incappare in un enorme occhio di rettile che ti fissa quando il sole è nel punto giusto...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
128,99 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:53:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oppure incappare in un sinistro sguardo che ti fissa arcigno...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
147,33 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 19:55:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il granito come regno dei licheni...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
181,78 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 20:55:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Colori di Sardegna...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
128,83 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 20:58:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Giochi di luci e ombre...
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
144,78 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 21:08:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un particolare dell'altare.
La sua funzione non si conosce. L'impressione è che si tratti di un sito relativo a riti precristiani legati con molta probabilità a culti solari.
Ci sono elementi legati a fertilità, nascita, morte. Sembra quasi che tutto sia legato al periodo del solstizio d'inverno. Non a caso il santo a cui viene poi consacrata la chiesa è Stefano, festeggiato subito dopo i giorni del solstizio, corrispondenti poi con il natale cristiano, che durante l'epoca romana si chiamavano Saturnalia.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
134,92 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 21:11:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'altra metà dell'altare.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
124,13 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina

limbarae
Moderatore


Città: Berchidda
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


12842 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2011 : 21:15:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Particolare dell'altare con decorazioni floreali di Sedum caeruleum.
Immagine:
Area archeologico-sacrale di Santo Stefano - Oschiri (OT)
185,14 KB


"Non c'è nulla di più fragile dell'equilibrio dei bei luoghi". Marguerite Yourcenar
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net