testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   ACARI, SCORPIONI E RAGNI
 Araneae
 Nigma walkenaeri con macchia rossa
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Istrice
Amministratore


Città: Ostia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


10849 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 20:19:03 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Arachnida Ordine: Araneae Famiglia: Dictynidae Genere: Nigma Specie:Nigma walkenaeri
Immagine:
Nigma walkenaeri con macchia rossa
82,57 KB

Modificato da - elleelle in Data 05 dicembre 2011 15:48:04

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 22:14:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
anche questo è Nigma, forse N.walckenaeri

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31376 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 22:42:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissima!!!

Questa, secondo me, potrebbe essere Nigma puella.
In Galleria ce n'è solo una foto, e non tanto buona ...
luigi
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 22:46:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di elleelle:

Bellissima!!!



quella macchia rossa gli da un valore aggiunto

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

Istrice
Amministratore


Città: Ostia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


10849 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 22:52:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
allora aggiungo anche questa
Immagine:
Nigma walkenaeri con macchia rossa
98,95 KB
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 23:02:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
bella, spero che ci sia anche dalle mie parti e ovviamente spero di incontrarla
Che dimensioni aveva?

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31376 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 23:07:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
C'è anche l'ovisacco con le uova visibili ...
luigi
Torna all'inizio della Pagina

Istrice
Amministratore


Città: Ostia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


10849 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 23:08:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sarà stato mezzo centimetro!!!

si le uova si vedono bene in entrambe le foto!
Torna all'inizio della Pagina

Pepsis
Moderatore

Città: Roma


5036 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 14:24:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Nigma puella non mi convince molto sia per l'habitus in generale, il colore di fondo del opistosoma (che è principalmente di un verde acceso come quello di N. walckenaeri, mentre è bianco in N. puella). Anche il prosoma è diverso (per quello che si riesce ad intravedere): in N. puella sarebbe abbondantemente ricoperto da setole bianche ed avrebbe due bande laterali scure; in N. walckenaeri è verde omogeneo con sottili bande di setole bianche sopratutto nella regione oculare e sul clypeus (come in questo caso, e negli altri esemplari fotografati da Istrice nella stessa zona).
Le dimensioni poi corrispondono con N. walckenaeri. Inoltre, N. walckenaeri è l'unica che matura e depone tra autunno/inverno, al contrario di N. puella che dovrebbe essere una specie che matura tra primavera ed estate (almeno secondo quanto dice Roberts, che pero' considera le condizioni ambientali dell'Europa centrale/settenrionale).

E' un esemplare strano, ma secondo me è un esemplare di N. walckenaeri con un insolita macchia rossa. Ne ho incontrato e fotografato uno anche io.
Qui qualche foto dal web.
Maschio: Link
Femmina: Link

Le due specie a confronto:
Link
Link

E queste sono foto fatte nel mio giardino:
Nigma walckenaeri

Qui e qui Nigma puella.
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31376 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 15:45:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Allora, non ci sono dubbi.
Chissà perché alcune femmine hanno la macchia rossa e altre non ce l'hanno affatto ....
Forse il carattere è presente il tutte le Nigma e si sviluppa solo in certi soggetti, come il "fregio" bianco di Araneus angulatus.
luigi

Torna all'inizio della Pagina

ilbrig4nte
Utente Senior

Città: Cerreto Sannita
Prov.: Benevento


859 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 dicembre 2020 : 22:58:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Riprendo questo vecchio thread perché ciò che ho da dire al riguardo può avere molta importanza per l'aracnofauna italiana.

Per tutto il mese di novembre ho fotografato maschi e femmine di questo tipo e, siccome sono ostinato (Luigi lo sa bene, ormai), ho spulciato il web alla ricerca di qualcosa di simile.
Ebbene, mi sono imbattuto nel lavoro (ormai ultracentenario) descrittivo della specie ad opera del SIMON, che chiama questo tipo di ragni Nigma walckenaeri var. vulnerata, localizzandoli nella regione dei Pirenei.
Dopo una interessantissima discussione avuta col Prof. Rainer Breitling si è giunti alla conclusione che trattasi proprio della variante descritta dal SIMON, che dunque non è relegata al confine montuoso franco-ispanico ma è rinvenibile anche in altre parti d'Europa (es. Bulgaria, fonte Simeon Indzhov) anche se rarissimamente segnalata.
Come se non bastasse, l'autorevole cattedratico sostiene (e cercherà di provarlo in futuro) che questa variante corrisponda addirittura alla specie vulnerata descritta da SCHMIDT senza alcuna prova a sostegno e dunque ritenuta specie fantasma.
Infine, Rainer (che qui ringrazio per la sua signorilità e disponibilità) mi ha suggerito di far presente quanto appena detto sui forum italiani, al fine di suscitare l'interesse di "addetti ai lavori" e non alla ricerca e studio di questi esemplari.
Un'ultima nota da parte mia: la variante convive tranquillamente con la forma classica, come ho potuto rilevare personalmente. E non sembra affatto rara nei luoghi opportuni.

Se lo staff di NM non ha nulla in contrario, linkerei questo thread anche su Aracnofilia. Ritengo infatti che la scienza non debba avere confini, qualunque sia la branca.

In questo caso, dunque, per il bene dell'aracnologia/filia italiana.
Torna all'inizio della Pagina

DSR
Utente nuovo

Città: San Giovanni la Punta
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


1 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 gennaio 2021 : 18:53:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve,
ho incontrato pure io questo ragno in un posto davvero insolito
Immagine:
Nigma walkenaeri con macchia rossa
123,61 KB

Si tratta dell’incavo alla fine dei led di segnalazione di uno specchio retrovisore di un’auto


Modificato da - DSR in data 05 gennaio 2021 18:54:33
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31376 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2021 : 00:52:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per me non ci sono problemi a collegare questa discussione con Aracnofilia.
Non mi pare che sia contro il regolamento.

Se incontro altri esemplari, contribuirò alla discussione.

Il fatto che, come dici tu, le due forme siano completamente sovrapposte farebbe pensare ad una variante cromatica.

Sarebbe interessante verificare se si trovano solo esemplari completamente verdi e altri con la macchia vistosa, oppure si trovano anche tutte le gradazioni intermedie, il che deporrebbe a favore della variabilità cromatica.

Se invece si trovano solo le due configurazioni estreme è verosimile che sia una sottospecie.

Modificato da - elleelle in data 06 gennaio 2021 00:53:19
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 2,26 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net