Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   BOLETACEAE
 Escursioni - microclima Boletaceae
 Xerocomus persicolor e armeniacus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:41:06 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Recentemente sono state presentate foto di Xerocomus di dubbia attribuzione:
X. Armeniacus o X. Persicolor ?
Propongo, per passare il tempo in questo periodo povero di funghi, alcune mie foto, con la descrizione delle caratteristiche peculiari di ciascuna specie, tralasciando quelle a comune.
Molte descrizioni sono state estratte da: “Fungi Europaei – Xerocomus s.l.” di H.L. Ladurner e G. Simonini.

HABITAT: mentre X.persicolor è più mediterraneo e cresce di preferenza in terreni calcarei, sotto Quercus e macchia mediterranea termofila, X.armeniacus cresce in quasi tutta Europa, specialmente del sud, ma in ambienti più freschi, sotto Tilia, Fagus, Castanea sativa, Quercus, anche in presenza di conifere
I miei esemplari di X.persicolor sono stati fotografati vicino a Siena, in bosco di Quercus ilex e macchia termofila, in terreno calcareo, a ca. 200 m slm; in questo ambiente li ritrovo quasi in tutte le annate favorevoli, mentre non vi ho mai trovato X.armeniacus.
Quest'ultimo l'ho fotografato in bosco fresco di Castanea sativa, a ca. 500 m slm, nel versante nord del Monte Capanne all'Isola d'Elba

PILEO: X.persicolor e X.armeniacus possono avere colorazioni arancio-rosa-rosso molto simili, ma X.persicolor può essere anche brunastro o rossastro-bruno-oliva (foto 1 e 2).
Una caratteristica particolare della pileipellis di X.persicolor è quella di assumere un colore grigio-verde se contusa (foto 3).
Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
171,38 KB

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:42:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
foto 2


Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
219,95 KB
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:43:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Foto 3


Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
184,89 KB
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:44:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
PORI: negli esemplari giovani di X.armeniacus i pori possono avere aspetto dedaloide; in ambbedue le specie virano al blu se ammaccati o tagliati

STIPITE: in X.persicolor (foto 4) è tendenzialmente liscio, con apice giallastro e base ocra-rossastra. In X.armeniacus (foto 5) è da flocculoso-fibrilloso fino a reticolato (var. venosipes)

Foto 4

Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
155,57 KB
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:45:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Foto 5


Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
205,14 KB
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:46:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Foto 6


Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
232,3 KB
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:48:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
CARNE: in X.persicolor è giallo limone fino a giallo zolfo nella parte inferiore dello stipite (foto 6), mentre in X.armeniacus è più chiara, da giallo-arancio con tonalità giallo-brune fino a rabarbaro alla base dello stipite (foto 7). Il vitaggio al blu è generalmente più intenso rd esteso in X.persicolor; in ambedue avviene nella parte alta dello stipite e sopra ai tubuli

Foto 7

Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
221,73 KB
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 14:53:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La Foto 1 si riferisce a X.armeniacus.

La superficie dello stipite liscia di X.persicolor si può vedere anche in Foto 2.

Un saluto

franco
Torna all'inizio della Pagina

pruno
Utente Senior

Città: Capolona
Prov.: Arezzo

Regione: Toscana


630 Messaggi
Micologia

Inserito il - 07 ottobre 2011 : 18:38:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un confronto davvero interessante tra due specie molto vicine tra loro...mi incuriosisce in particolare la differenza così netta dei colori della carne nella parte inferiore del gambo, giallo zolfo in persicolor e tonalità rosato-brunastre in armeniacus....mi chiedo se siano sempre così costanti e contrastanti tra loro, tali da rappresentare ogni volta un così valido carattere discriminante.

Un saluto, Pruno.

Modificato da - pruno in data 07 ottobre 2011 18:41:14
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1525 Messaggi
Micologia

Inserito il - 08 ottobre 2011 : 17:42:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Pruno, sarebbe troppo comodo!

In effetti le due colorazioni non sono sempre così evidenti, ma possono essere molto più deboli. Comunque nella carne della barte bassa dello stipite di Xerocomus persicolor c'è sempre, anche se leggera, una tonalità giallo limone-zolfo, mentre in X.armeniacus la tonalità è più calda e tendente al giallo-arancio.
Inserisco la Foto 8: sezione di X.persicolor con colori della carne sezionata molto più deboli di quelli di Foto 6.

Ciao

franco

Immagine:
Xerocomus persicolor e armeniacus
168,4 KB
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,31 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net