testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 LE TRACCE DEGLI ANIMALI
 pulizia e conservazione di una bocca di squalo
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

silvanosacc
Utente nuovo

Città: napoli


7 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 settembre 2011 : 11:40:29 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

salve sono silvano, sono compeltamente nuovo di questo forum e non so nulla in materia. mi hanno regalato qualche giorno fà una bocca di squalo con tutti i denti annessi pescata qualche giorno prima. il problema e che puzza in quanto sono presenti ancora piccolissimi pezzi di 'carne'(materia organica) vicino ai nervi e alle ossa! provo a spiegarmi meglio.Per nervi credo siano i legamenti e cartilagine che tengono insieme la mascella inferiore dalla parte superiore della bocca. questi tengono legati iniseme anche i denti alla mascella. per ora mi sono limitato a mettere al sole (causa puzza) la bocca che ha acquisito un leggero colore giallino. ho letto la discussione , ho paura che mettendo la bocca vicino ad un formicaio o a macerare in acqua o bollitura tutti i denti si staccando con impossibilità di riattacarli in quanto sono migliaia. chiedo aiuto a voi che siete esperti. in allegato le foto cosi da farvi capire bene la situazione.
ricordatevi che sono inesperto e ho bisogno di metodi economici e facilmente riproducibili in casa che mi facciano avere un risultato accettabile (ho ottime doti di manualità)
Immagine:
pulizia e conservazione di una bocca di squalo
145,6 KB
grazie
ciao
Silvano

silvanosacc
Utente nuovo

Città: napoli


7 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 settembre 2011 : 11:44:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
altra foto

Immagine:
pulizia e conservazione di una bocca di squalo
90,3 KB
Torna all'inizio della Pagina

silvanosacc
Utente nuovo

Città: napoli


7 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 settembre 2011 : 11:46:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
altra foto. interno mascella inferiore

Immagine:
pulizia e conservazione di una bocca di squalo
91,2 KB
Torna all'inizio della Pagina

silvanosacc
Utente nuovo

Città: napoli


7 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 settembre 2011 : 11:48:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
attaccatura denti a mascella inferiore.

Immagine:
pulizia e conservazione di una bocca di squalo
95,62 KB
Torna all'inizio della Pagina

Geom
Utente Senior

Città: Piacenza
Prov.: Piacenza

Regione: Emilia Romagna


510 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 settembre 2011 : 14:43:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io ho una mandibola simile,più piccola, ma l'ho comprata in un negozietto anni fa.
Sembra bella grossa!
Io ti consiglierei di cercare di eliminare le parti di carne con bisturi/cutter/forbici appuntite con molta delicatezza, senza rovinare le ossa, magari facendole ammollire con acqua.
Ed intanto che ci sei con l'acqua dacci una bella lavata, e con un piccolo spazzolino cerca di eliminare più sporcizia possibile!
Infine ci farei fare un bel bagno in acqua ossigenata o candeggina (meglio l'acqua ossigenata perchè rovina meno l'osso) che sbianca ed elimina l'odore.
Ed una volta asciutto sei a posto!
E' probabile che quando la lavi in acqua o l'immergi nell' acqua ossigenata, i legamenti diventato di nuovo teneri e la mandibola si muova: quando la fai asciugare poi tornano ancora rigidi, non ti preoccupare: però devi farla asciugare nella posizione giusta!
spero di essere stato chiaro!
aspettiamo qualcun'altro però cosa dice, perchè io non mi sono mai occupato di pesci.

Luca
Torna all'inizio della Pagina

silvanosacc
Utente nuovo

Città: napoli


7 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 settembre 2011 : 10:00:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ok grazie 1000, ma dopo che la metto in ammollo in candeggina o acqua ossigenata devo strofinare ed eliminare i legamenti fino ad arrivare all'osso? o devo lasciarli e rimuovere solo le parti superflue. io suppongo di elimiare i legamenti sull'osso lasciando quelli che tengono i denti attaccati alla mascella!!
inoltre la candeggina o acqua ossigenata deve essere al 100% , o devo diluirla con l'acqua ?
volevo precisare che la mandibola proviene dal kenya e non fa parte delle specie protette ed dovrebbe appartenere a uno squalo mako o tigre.
Grazie
ciao
Silvano
Torna all'inizio della Pagina

Neto
Moderatore


Città: Dozza
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


2826 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 13 settembre 2011 : 10:19:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non sarà una specie protetta nei nostri mari, ma ciò non toglie che acquistare, o anche solo accettare come "regalo" simili "trofei", al pari dei carapaci di tartaruga e molti altri oggetti simili, non fa altro che incentivarne l'uccione a fini economici. Nel particolare, gli squali sono pericolosamente in regressione in tutto il mondo, proprio a causa della pesca indiscriminata, per di più per motivi stupidi. Personalmente condanno simili comportamenti


Link
Torna all'inizio della Pagina

Geom
Utente Senior

Città: Piacenza
Prov.: Piacenza

Regione: Emilia Romagna


510 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 settembre 2011 : 14:58:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Silvano, forse mi sono spiegato male

prima lo metti in acqua, corrente o no, per ammollire e pulire il più possibile tu i resti di carne e legamenti vari presenti sulla mandibola.
Lasciando solo i legamenti che tengono unite le due parti di mandibola.

Il bagno in acqua ossigentata (credo pura a 40 volumi) o candeggina (diluita con acqua, circa al 50%) serve solo esclusivamente per sbiancare e basta.
Io non ho mai provato con l'acqua assigenata e non so i tempi, comunque controlla di tanto in tanto, perchè credo sia una cosa veloce..del tipo 15-20 minuti circa.

prova a cercare sul forum la parola "acqua ossigenata" magari qualcosa trovi, io ho cercato un po', ma non ho trovato le quantità.

Luca
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,23 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net