Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Papilio machaon - ciclo vitale
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Bigo
Utente Senior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


520 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 luglio 2011 : 16:41:59 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Papilionidae Genere: Papilio Specie:Papilio machaon
04/06/2011
Ho visto una femmina deporre su una pianta ai margini di un sentiero. Per curiosità, qualcuno riconosce la pianta ?
Questa la foto dell'uovo scattata il giorno stesso. L'uovo ha un diametro di circa 1mm, è giallo vivace con una superficie finemente satinata. A parte la "colla" che lo lega alla foglia, non sono visibili altri particolari.

Papilio machaon - ciclo vitale
46,1 KB


07/06/2011
Quasi quattro giorni più tardi l'uovo è pronto alla schiusa.

Papilio machaon - ciclo vitale
17,03 KB


08/06/2011
Il bruchino è nato durante la notte o di mattina presto. Lo vedo e riesco a scattare un paio (brutte) di foto mentre finisce di mangiare il guscio.

Papilio machaon - ciclo vitale
105,59 KB


11/06/2011
Inizia a mostrare colori più vivaci. Il bruco è ancora molto piccolo ed è difficile da traslocare, ma sono riuscito a spostarlo su una pianta di finocchio che è di più facile reperibilità.
Prima mangiava dando dei morsi qua e là. Ora invece si arrampica fino alla punta di una foglia e la mangia camminando all'indietro. Resta a dormire per la maggior parte del tempo, percui non è frequente sorprenderlo a mangiare.

Papilio machaon - ciclo vitale
112,82 KB


16/06/2011
Sta diventando colorato. Conserva ancora le finte spine.

Papilio machaon - ciclo vitale
117,5 KB


18/06/2011
In questa foto è visibile l'osmeterium che il bruco gonfia quando è disturbato. Nonostante le piccole dimensioni è facilmente avvertibile il suo odore simile alla resina fresca.
Ho notato che il bestio è poco sensibile alla luce. Reagisce poco al lampo della fotocamera, mentre è molto sensibile ai suoni. Per fare la seguente foto è bastato dirgli qualcosa a poca distanza.

Papilio machaon - ciclo vitale
125,04 KB


23/06/2011
Ha perso le finte spine. Non l'ho mai osservato durante una muta, ma suppongo che si rimangi la pelle perché l'unica cosa che ho trovato è stata la capsula cefalica.
Ora che è diventato pesante e forte mangia im modo diverso: resta aggrappato ad un ramo con le false zampe e poi tira una foglia partendo dalla base piegandola fino a raggiungere la punta. L'appetito è aumentato e bisogna fornigli un ramo nuovo almeno ogni 2 giorni.

Papilio machaon - ciclo vitale
134,09 KB


26/06/2011
È pronto per impuparsi. Ha liberato l'intestino e smesso di mangiare. Dopo aver girovagato a caso nel contenitore per qualche ora si è legato ad un rametto. È molto più corto dei 4cm di lunghezza che aveva raggiunto il giorno prima.

Papilio machaon - ciclo vitale
133,4 KB


02/07/2011
La pupa è lunga poco più di 2cm, di colore verde quasi uniforme che rimarrà pressoché costante fino all'ultimo giorno.

Papilio machaon - ciclo vitale
106,07 KB


06/07/2011
La sera prima di sfarfallare sono visibili i disegni delle ali.

Papilio machaon - ciclo vitale
97,97 KB


07/07/2011
Quando mi sono alzato era già nato.

Papilio machaon - ciclo vitale
206,31 KB


Papilio machaon - ciclo vitale
136,06 KB

Modificato da - clido in Data 11 luglio 2011 16:38:13

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12778 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 luglio 2011 : 16:45:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La pianta è lo finocchio (Foeniculum vulgare (L.) Mill.)



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia

Papilio machaon - ciclo vitale
44,32 KB
Torna all'inizio della Pagina

Bigo
Utente Senior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


520 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 luglio 2011 : 23:48:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si, so cosa gli ho portato. La domanda riguardava la pianta sulla quale era l'uovo. Se ricordo bene aveva dei fiori gialli di circa 1cm con 5 o 6 petali stretti. Le foglie avevano un odore forte che non so descrivere.
Torna all'inizio della Pagina

stefanovet1958
Utente Super


Città: Capocavallo di Corciano
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


6741 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 luglio 2011 : 12:28:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi ero perso questa discussione........bellissimo documento e belle immagini
ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

mariaberica
Utente Senior

Città: Padova


881 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 luglio 2011 : 18:00:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Magnifica documentazione!!

Messaggio originario di Bigo:

... La domanda riguardava la pianta sulla quale era l'uovo. Se ricordo bene aveva dei fiori gialli di circa 1cm con 5 o 6 petali stretti. Le foglie avevano un odore forte che non so descrivere.

Ruta graveolens?
(anche se, in realtà, le foglie ci assomigliano, ma i fiori hanno 4 o 5 petali, che non mi sembrano poi così stretti...)

Ciao

Betta
Torna all'inizio della Pagina

Bigo
Utente Senior

Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


520 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 luglio 2011 : 21:47:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ci somiglia, ma le foglie mi sembrano troppo grosse. Nella seconda foto si riesce ad intuire quant'erano piccole. Avrei dovuto prestarci più attenzione. Quando ne vedrò un'altra ci farò una foto.
Torna all'inizio della Pagina

Edaphon
Utente Senior


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


598 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 luglio 2011 : 11:44:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Gran bella sequenza e documentazione. Complimenti!
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2011 : 13:03:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti,sono nuovo di questo forum.
Un po di giorni fa ho trovato questi bruchi sul finocchio che ho piantato..ho cercato su un libro ed ho visto che era un papilio machaon.
Di uova non ce n'era ma c'erano 3 bruchi..non è che ha potuto causare qualcosa a loro averli presi dalla pianta quando erano già 3-4 cm??Sembra stiano bene..uno si è fermato su un legnottolo..spero diventi crisalide..li ho messi dentro una scatola con del finocchio.

Fatemi sapere!!Grazie


mar
Torna all'inizio della Pagina

erborista1
Utente Senior


Città: gambettola
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


853 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2011 : 18:33:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Puoi continuare a nutrirli con del finocchio.Mi raccomando se acquisti del finocchio in qualche negozio,lavalo bene,per eliminare eventuali tracce di veleni
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 dicembre 2011 : 07:24:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok,adesso li ho messi in un acquario che avevo già..uno non mangia mai e stanno molto fermi..se stanno fermi tanto è perchè dormono??

mar
Torna all'inizio della Pagina

orsobblu
Moderatore


Città: Camorino
Prov.: Estero

Regione: Switzerland


7075 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 dicembre 2011 : 09:23:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Potolino:

Ok,adesso li ho messi in un acquario che avevo già..uno non mangia mai e stanno molto fermi..se stanno fermi tanto è perchè dormono??

mar


Ciao Marco e benvenuto. Vedo che sei giovanissimo. Non conosco i ritmi dei bruchi (non ne ho mai allevati né ho il tempo per farlo, anche se mi piacerebbe). Se non l'hai ancora fatto, dai un'occhiata qui.

Link

Ciao!

Alessandro (orsobblu)

"La découverte du monde commence dans ton jardin" (X. Moirandat)
Link
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2011 : 17:00:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Alessandro.Grazie dei consigli..comunque un bruco ha fatto un liquido verde,allora l'ho separato da l'altro e l'ho messo sul finocchio.
Questa mattina mi sono alzato ed ho trovato il bruco appeso a un rametto ed ha fatto quella tela..Ciò significa che sta per diventare crisalide..quanto ci metterà?? Grazie..
Marco

mar
Torna all'inizio della Pagina

erborista1
Utente Senior


Città: gambettola
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


853 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2011 : 19:00:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Normalmente 10 o 12 giorni,ma considerato il periodo anche prima,però io ti consiglio di farlo svernare come crisalide,per poi diventare farfalla in primavera

Modificato da - erborista1 in data 02 dicembre 2011 19:04:34
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2011 : 19:03:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
bellissima discussione

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 14:28:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
in che senso svernare??

Marco
Torna all'inizio della Pagina

erborista1
Utente Senior


Città: gambettola
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


853 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 20:46:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Svernare vuol dire far passare l'inverno come crisalide
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 21:38:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Cosa mi cambia facendolo svernare??

Marco
Torna all'inizio della Pagina

erborista1
Utente Senior


Città: gambettola
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


853 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 22:43:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se dovesse nascere adesso,la dovrai accudire,dargli da mangiare e poi non godrebbe della sua libertà
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 10:03:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusa la scarsa esperienza,ma come faccio a farlo svernare?? E comunque sta diventado sempre piu scura la crisalide..che significa??Grazie.

Marco
Torna all'inizio della Pagina

erborista1
Utente Senior


Città: gambettola
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


853 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 12:51:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Potolino:

Scusa la scarsa esperienza,ma come faccio a farlo svernare?? E comunque sta diventado sempre piu scura la crisalide..che significa??Grazie.

Marco
Guarda questa discussione Link
Torna all'inizio della Pagina

Holly
Moderatore


Città: Cassano Magnago
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


5532 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 dicembre 2011 : 21:57:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Splendida discussione, correlata con immagini altrettanto belle, complimenti!

Marco, per far svernare la crisalide tienila in un luogo a temperatura ambiente, quindi al freddo, stai solo attento che sia al riparo da gelate e freddo troppo intenso

Holly

Modificato da - Holly in data 05 dicembre 2011 21:59:13
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,23 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net