testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hymenoptera
 Sceliphron caementarium, spirifex e curvatum
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31809 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 maggio 2011 : 23:23:26 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Santa Severa, 17-5-2011.
In realtà, avevo raccolto il nido a Santa Severa un paio di mesi fa e l'insetto è sfarfallato ora a casa mia, a Roma.
Da un nido con 4 cellette una non ha prodotto niente, e i ragni immagazzinati sembravano intatti, mentre la larva presente nella seconda è morta; da una è uscito un maschio di Acrorichnus sp. e dall'altra è uscito uno Sceliphron caementarium.
Ripensando a quanto aveva scritto Maurizio/Gomphus tempo fa, mi viene il dubbio che non fosse stato lo Sceliphron caementarium a costruire il nido, ma uno Sceliphron spirifex e che l'altro abbia inserito il suo uovo come cleptoparassita.
In effetti, il caementarium è piuttosto esile e sembra peggio attrezzato per cacciare e costruire il nido. Possibile che sia eslusivamente cleptoparassita?

... aspettiamo il ritorno di Maurizio .....

luigi

Immagine:
Sceliphron caementarium, spirifex e curvatum
189,82 KB

Immagine:
Sceliphron caementarium, spirifex e curvatum
147,06 KB

Modificato da - elleelle in Data 06 dicembre 2011 23:35:00

Dada
Utente V.I.P.


Città: Bologna

Regione: Emilia Romagna


103 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 maggio 2011 : 03:11:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io ho "allevato" queste bellissime vespe lasciando sempre aperta la finestra di camera mia. In anni diversi, ne ho avute varie specie (anche quella totalmente nera, di cui non ricordo il nome). Le mie S. caementarium hanno costruito nidi identici a quello della tua foto e hanno eseguito una accurata checklist di tutti i ragni presenti nel raggio di mezzo km.


an irdische Schätze das Herze zu hängen ist eine Verführung der törichten Welt.   (BWV 26)
Torna all'inizio della Pagina

Dada
Utente V.I.P.


Città: Bologna

Regione: Emilia Romagna


103 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 maggio 2011 : 03:22:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
quelle nere erano S. curvatum, mi sono ricordata.
In base a quelli che ho visto in camera mia, i nidi di S. curvatum e S. caementarium non sono molto diversi: però posso sbagliarmi, magari i nidi mi sembravano tutti uguali perchè tutti costruiti dalle curvatum e parassitizzati dalle caementarium?


an irdische Schätze das Herze zu hängen ist eine Verführung der törichten Welt.   (BWV 26)
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31809 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 maggio 2011 : 10:14:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quello tutto nero è il classico autoctono Sceliphron spirifex
Il curvatum è marrone e fa nidi singoli.
luigi


Immagine:
Sceliphron caementarium, spirifex e curvatum
123,45 KB
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31809 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 maggio 2011 : 10:21:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco uno Sceliphron curvatum.
Il fatto curioso è che, di solito, i suoi nidi non si vedono, perché li fa in posti nascosti: dietro i mobili o i quadri appesi al muro, o nei buchi del muro, se ce ne sono. Così, quando sfarfallano, sembrano materializzarsi dal nulla dentro la casa.
luigi

Immagine:
Sceliphron caementarium, spirifex e curvatum
213,14 KB
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,22 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net