testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 migrazione di Vanessa cardui
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Ginxi
Utente Senior

Città: Ravenna
Prov.: Ravenna


627 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 luglio 2006 : 10:02:31 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Nymphalidae Genere: Vanessa Specie:Vanessa cardui
Circa un mese fa ho potuto osservare il transito in massa di numerosi individui di Vanessa cardui lungo il litorale ravennate (spiaggia, dune e retrodune, con alcuni individui anche nella pineta vicina). Il fenomeno è durato qualche giorno, con individui che via via apparivano più scialbi e con ali rovinate. C'è stato poi un periodo diciamo così di stanca e martedì scorso si è ripresentato, anche se in dimensione numerica ridotta. In questa occasione ho potuto scattare varie foto (due le imposto) ad un esemplare freschissimo (femmina?) evidentemente affamato su un calcatreppolo, che si è fatto persino toccare. Il giorno dopo erano già quasi del tutto spariti.
Non conosco bene la biologia della specie, ma chiedo agli esperti: da dove vengono? Dove vanno? Hanno un ciclo vitale ad esempio in Romagna? Sembrano domande esistenziali quasi umane (mi scuso per l'eccessiva l'antropomorfizzazione (si dice così?)). Comunque sia è sempre una forte emozione poter vedere in pochissimo spazio un così alto numero di farfalle in una zona che per biodiversità non è proprio il massimo.

Ciao

Maurizio

Immagine:
migrazione di Vanessa cardui
136,71 KB

Immagine:
migrazione di Vanessa cardui
133,42 KB

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13563 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 luglio 2006 : 13:29:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche per la vanessa del cardo, come per le sfingi, credo si tratti di migrazioni estive verso nord senza ritorno... e non avviene tutti gli anni, in certe annate (e quest'anno è uno di quelli) questa specie è particolarmente comune, lo vedo dalle mie buddleje, sulle quali ce n'è sempre qualcuna, in questi giorni, e dalle foto nei forum, in cui questa è la specie di cui viene chiesta più di qualsiasi altra la determinazioni (più del Cacyreus!).

Durante l'estate la vanessa del cardo riesce ad avere due o tre generazioni europee ma, mentre la Vanessa atalanta passa l'inverno come adulto, anche in centro Europa, la cardui, molto più termofila, sopravvive all'inverno solo nei paesi più meridionali e negli inverni più miti, e ricolonizza tutta l'Europa l'estate successiva.

Perché? Mah, forse le hanno detto del riscaldamento globale e intanto prende posizione...



migrazione di Vanessa cardui Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

Ginxi
Utente Senior

Città: Ravenna
Prov.: Ravenna


627 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 luglio 2006 : 13:41:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie

Maurizio
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,23 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net