testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Per una determinazione sicura ed affidabile, in aggiunta alle foto artistiche, sono necessarie anche un paio di foto scientifiche: una da destra presa longitudinalmente, che mostri lo pneumostoma (apertura per la respirazione) ed una altra che mostri la suola. I Limacidi sono modelli pazienti e con un pizzico di pazienza da parte nostra si possono fare foto su un tronco, sul muschio o su un ramo. Sarete sorpresi nel vedere come possono essere belle le foto dei Limacidi! Una foto all'habitat richiede solo qualche istante in più ma permette di ottenere informazioni preziose per la ricerca scientifica.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Limacidae
 Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 luglio 2006 : 20:27:24 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia


Le Limax in Italia (3):

Limax psarus Bourguignat 1861


Vittorio Formenti, Besana in Brianza, Milano & Clemens M. Brandstetter, Bürs, Austria.






Descritto da Bourguignat (Note sur div. limac. vouv. etc. in Rev. et Mag. de Zool. 1861:258) in Lombardia, in particolare da:

(1) Brianza

C'è una sito Link

I tipi di L. psarus sono nella collezione Bourguignat (Museo di Ginevra) - ma non e più possibile estrarne il DNA perchè il materiale e troppo vecchio.

Cosa ci occorre:

(1) Due o tre esemplari di Limax vive della zona della Brianza corredate da belle foto.

E’ possibile così trovare il Limax psarus (topotype) - che è stato osservato da Bourguignat!

(Grazie a Salvatore per la traduzione)

Bourguignat 1861:
Immagine:
Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861
137,32 KB

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 febbraio 2011 : 12:34:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Link

Al momento possiamo dire: forse ha trovato la specie il nostro Vittorio Formenti (Snailbrianza)

Limax da Besana in Brianza (foto: V. Formenti) - "pied du un jaune blanc":
Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861





"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1609 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 febbraio 2011 : 23:26:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi sono ricordato che qualche anno fa avevo trovato qualche cosa di simile a Osnago (LC) e questa sera, approfittando di una leggera pioggerella, mi sono munito di torcia e ho perlustrato la zona del mio precedente ritrovamento. Tra numerosi Limacus flavus ho trovato un esemplare adulto di Limax cf. psarus e una decina di neonati penso della stessa specie.

Limax cf.psarus da Osnago:
Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861

Ora, per la felicità di Clemens, abbiamo:
  • 1 esemplare adulto da Besana (MB)
  • 1 esemplare adulto da Osnago (LC)
  • alcuni esemplari neonati da crescere

L'esemplare di Osnago è più piccolo di quello di Besana ma sono molto simili tra loro e credo proprio che siano la stessa specie, ora ci manca di trovare altri esemplari adulti per l'accoppiamento e aspettare che i piccoli diventano grandi.

Vittorio



"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2987 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 febbraio 2011 : 23:38:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma anche il ragazzo di Osnago ha la suola di un colore citrino come il primo?

Joachim
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1609 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 00:10:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si!


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2987 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 febbraio 2011 : 08:32:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Potrebbe proprio essere un carattere diagnostico... anche se albidulo-luteolo (o blanc jaunatre) farebbe pensare ad una tonalità un po' più chiara. D'altra parte sono esseri viventi e non li produce la FIAT, quindi un po' di variabilità è da aspettarsi.

Joachim
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 febbraio 2011 : 23:33:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La DNA e il modo dell'Accoppiamento sono una indicazione per la determinazione di una specie - Vittorio è a la fonte di mettere luce nel buio!





"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 13:59:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Estuans Interius:

Potrebbe proprio essere un carattere diagnostico... anche se albidulo-luteolo (o blanc jaunatre) farebbe pensare ad una tonalità un po' più chiara. D'altra parte sono esseri viventi e non li produce la FIAT, quindi un po' di variabilità è da aspettarsi.

Joachim


Per Bourguignat era cosi.....



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1609 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 15:39:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questa mattina ho fatto un primo tentativo di accoppiamento tra il Limax di Osnago e quello di Besana (gli unici esemplari adulti) senza però ottenere nessuna conclusione.
Ho posizionato i due esemplari su di un muro di cemento all'interno del mio box dopo averlo bagnato con dell'acqua e con tanta pazienza ho aspettato le loro mosse.
Il primo tentativo di approccio è avveneuto da parte dell'esemplare di Besana (il più grande) che ha subito raggiunto l'esemplare di Osnago che invece era rimasto rannicchiato.

a):esemplare di Osnago;
b):esemplare di Besana in Brianza.

Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861

Subito dopo però i ruoli si sono invertiti e il secondo esemplare si dimostrava più intraprendente e ha continuato per più di un ora a strisciare intorno all'esemplare di Besana cercando di mantenere sempre il contatto fisico.

Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861

I due esemplari si sono corteggiati per un ora strisciando l'uno accanto all'altro fino a quando le loro teste si sono incontrate. Sono rimasti a guardarsi toccandosi solo con le antenne per più di mezz'ora e quando sembrava essere arrivato il momento tanto atteso, si sono addormentati l'uno di fronte all'altro rannicchiandosi entrambi.

Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861


Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861


Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861

L'esperimento è fallito credo a causa della temperatura ancora troppo fredda, oggi nel mio box c'erano non più di 5 gradi ma sicuramente l'esperimento lo ripeterò più avanti qundo farà più caldo perchè questo primo tentativo di corteggiamento mi ha lasciato molte speranze.

Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 16:14:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Vittorio per la tua initiativa!!

Si vede bene il "bleuâtre" degli animale - quando abbiamo qui una buona specie (lo penso!) tu hai due esemplare che sono idente.

La temperatura (come ho fatto l'esperienza io) dev'essere >17°C - allora pazienza!

Ad un certo giorno tu senti un altro odore degli Limax quando apri la scatola: adesso le due sono pronti ad accoppiarsi.

Penso che le due hanno una amicizia intima ed aspettano il "tempo giusto".....







"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2208 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 20:55:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non so se c'è lo zampino della luce artificiale, ma i due Limax, fra loro praticamente uguali, mostrano tonalità di colore peculiari e certamente distinte da quelle che ho riscontrato nei maximus delle mie parti.

ciao

Iperione
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1609 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 febbraio 2011 : 15:34:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di iperione:

Non so se c'è lo zampino della luce artificiale, ma i due Limax, fra loro praticamente uguali, mostrano tonalità di colore peculiari e certamente distinte da quelle che ho riscontrato nei maximus delle mie parti.


La tonalità della foto è abbastanza fedele alla realtà ma quello che più fa pensare ad una specie differente da Limax maximus è la dimensione molto ridotta, l'esemplare adulto di Osnago non raggiunge i 7 centimetri di lunghezza, qualche millimetro in più invece per quello di Besana.

Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2987 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 28 febbraio 2011 : 16:38:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di SnailBrianza:
quello che più fa pensare ad una specie differente da Limax maximus è la dimensione molto ridotta


Se non ci fosse già il nome L. psarus, sarebbe da chiamarlo Limax minimus

Joachim
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2208 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 febbraio 2011 : 18:13:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Psarus dovrebbe derivare dal greco (agile, celere); effettivamente, se sono in giro adesso, dovrebbero essere meno pigri dei maximus, che sono ancora a dormire (insomma, dei veri brianzoli superattivi).

ciao

Iperione
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 febbraio 2011 : 22:59:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Estuans Interius:

Messaggio originario di SnailBrianza:
quello che più fa pensare ad una specie differente da Limax maximus è la dimensione molto ridotta


Se non ci fosse già il nome L. psarus, sarebbe da chiamarlo Limax minimus

Joachim


Il nome Limax minimus è gia occupato.....



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2987 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 01 marzo 2011 : 12:19:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Immaginavo

Joachim
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 marzo 2011 : 13:16:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi piace come preciso hanno visti i nostri vecchi ricercatori un animale.....



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1609 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 marzo 2011 : 11:16:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Settimana scorsa avevo mandato una campionatura di Limax psarus a Gerhard Falkner che ha subito iniziato a fare l'anatomia su di un esemplare morto.
In questi giorni ho ricevuto una sua E.mail dove mi informa dei primi risultati:
Caro Vittorio,
il cadavere era ancora bene e a detto un buon preparato. Dopo questo io sono convinto che psarus e una buona specie e che era tu chi a retrovato questa specie scordata. Invio te una photo della anatomia e la tavola di Pollonera sulla questa se trova in figura 6 l'anatomia di psarus (localitá "del contorno di Milano").
Tento di allevare le piccole.
Sarai ottime - si e possibile - di raccoltare in maggio o giunio 3 o 4 esemplari adulti et inviare a Clemens per un esperimento di accoppiamento.
Saluti cordiali
Margrit e Gerhard

Gerhard è convinto che Limax psarus è una buona specie, ora dobbiamo solo aspettare il risultato del DNA e documentare l'accoppiamento.

Vittorio



"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)

Modificato da - Cmb in data 14 dicembre 2012 12:20:26
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 marzo 2011 : 11:53:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dopo essatamente 150 anni questo Limax è ritrovato da Vittorio! Complimenti & grazie!





"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 giugno 2011 : 18:43:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un regalo per Vittorio:

Un foto da Limaxcittà:
Le Limax in Italia (3) - Limax psarus Bourguignat 1861
262,09 KB



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,48 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net