Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hemiptera Heteroptera
 Lygaeidae: Horvathiolus cf syriacus dell'Algarve (P)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Valter
Utente Senior


Città: Faro

Regione: Portugal


1886 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 febbraio 2011 : 15:31:31 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Heteroptera Famiglia: Lygaeidae Genere: Horvathiolus Specie:Horvathiolus cf syriacus
Località: Algarve, Portogallo
Data: febbraio 2011

Habitat: All'interno della corteccia di Eucalyptus

Grazie,
Valter

Immagine:
Lygaeidae: Horvathiolus cf syriacus dell''Algarve (P)
138,7 KB

Modificato da - Paris in Data 05 marzo 2011 23:36:31

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 febbraio 2011 : 12:13:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
mi sembra di più Horvathiolus superbus

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo
Torna all'inizio della Pagina

Valter
Utente Senior


Città: Faro

Regione: Portugal


1886 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 febbraio 2011 : 12:23:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per l'identificazione
Torna all'inizio della Pagina

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 febbraio 2011 : 12:29:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
di nulla

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5559 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 01:44:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dalla forma delle due macchie scure bsali del pronoto, più ridotte che nell'H.superbus, opterei per:
Horvathiolus syriacus (Reuter, 1885)


Immagine originale: da DIOLI 1978
Lygaeidae: Horvathiolus cf syriacus dell''Algarve (P)
49,9 KB

Ha forma e colorazione come H. supoerbus e H.gibbicollis ma dimensioni mediamente maggiori; tuttavia per una esatta identificazione è conveniente far ricorso all' esame della capsula genitale: la parte distale del segmento genitale dei maschi della Sardegna presenta margini rettilinei ed incavo profondo, i parameri sono notevolmente più affusolati all'apice che nell' H. superbus (figg. 3 e 4).
La geonemia di questa entità può essere considerata olomediterranea
espansiva verso l'Asia centrale.
Poiché si tratta di una specie facilmente confondibile con le altre già note
credo opportuno fornire una tabella degli Horvathioluspiù comuni:
1. Capo con colorazione brillante, pro noto in parte brillante; tibie rosse
tranne la porzione prossimale.......................H. gibbicollis
- Capo e pronoto a colorazione opaca, tibie color nero-rossiccio ......... 2
2. Lunghezza del corpo 5.1-6.1 mm; macchia apicale della membrana
lunga 1.35 volte la larghezza. Le macchie scure del pronoto non si toccano
tra loro e raggiungono in estensione la metà dello stesso senza
toccare le due carene nel terzo distale (fig. 1). Parameri affusolati all'apice,parte distale del segmento genitale con margini rettilinei ed incavo
profondo fino alla metà della stessa (figg. 3 e 4)... syriacus
- Lunghezza del corpo, al massimo, 5.3 mm; macchia apicale della
membrana lunga 0.95-1.0 volte la larghezza. Le macchie scure del
pronoto talvolta si congiungono a formare un'unica banda con due centri
di colore più scuro e quasi raggiungono le due carene nel terzo distale
(fig. 5). Parameri arrotondati all'apice; parte distale del segmento genitale
con margini sinuosi ed incavo profondo meno della metà della stessa
(figg. 7 e 8)................................................ superbus

BIBLIOGRAFIA
JOSIFOV M., 1965 - Zur Systematik der Gattung Melanocoryphus StaI (Hem. Het. Lygaeidae).Acta Entom. Mus. Nat., Praha, 36, pp. 311-334, 64 figg
DIOLI P., 1978 - Horvathiolus syriacus (Reuter) nuovo per l'Italia e osservazioni sulle specie italiane del genere (Heteroptera Lygaeidae). Boll. Soc. Ent. Ital., Genova. 110 (9): 177-179...




-----------
Link
Torna all'inizio della Pagina

Valter
Utente Senior


Città: Faro

Regione: Portugal


1886 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 09:21:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per l'identificazione
Torna all'inizio della Pagina

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 11:08:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Paride, sei sempre il migliore

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,53 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net