testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Città, Montagne, Laghi, Itinerari, Immagini del Mediterraneo
 CITTA' E PAESI DEL MEDITERRANEO
 Quiz internazionale
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Discussione Successiva
Pag.di 585

theco
Utente Super




6052 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2018 : 17:00:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marz:

Il problema è questo.


Spesso i problemi viaggiano in compagnia, te ne propongo un possibile altro.

Ci sono persone talmente affascinate dalle leggi dell'evoluzione che non possono fare a meno di trovare loro un'applicazione in qualunque ambito.
Così può anche accadere che un preciso impianto scientifico, in grado di spiegare in modo mirabile l'origine delle specie e della biodiversità, venga forzato in modo poco pertinente a spiegare 'la natura'.

'La natura' è un termine piuttosto generico, che si presta a possibili confusioni, assumo che qui si voglia intendere la biosfera, escludendo le dinamiche del mondo inanimato, come se fosse possibile farlo.
In questa accezione personalmente condivido e applico i principi evolutivi all'evoluzione delle specie, ma non mi sognerei mai di provare a spiegare l'insieme delle relazioni e delle dinamiche che legano tra loro le specie, compresa la specie umana, e gli ecosistemi, limitandomi a precetti fuori luogo perché concepiti per un ambito diverso. C'è ben altro sotto il cielo.

La tentazione di trovare una spiegazione universale, una traccia univoca, una formula finale, ha da sempre accompagnato l'uomo nel suo sviluppo ed è alla base di tutti gli impianti fideistici, siano essi di natura religiosa, filosofica o scientifica. Non mi stupisco quindi più di tanto di ritrovarlo qui.

Se posso permettermi una riflessione, penso che usare l'evoluzione fuori luogo, come se fosse qualcosa a cui si debba conformare la visione di tutto, pena l'inserimento nei girone degli ignoranti, creduloni, antiquati, incapaci di vedere il dinamismo della natura ecc... porti solo a due risultati concreti: il primo di questi è il 'tradimento' della teoria stessa dell'evoluzione che, con buona pace dei suoi tanti sacerdoti, non ha mai nemmeno lontanamente ipotizzato sviluppi che prescindessero dai suoi postulati (e per favore non mettiamoci a ripeterli per l'ennesima volta), la seconda, ben più grave, è che quel 40% di persone che ancora rifiutano un'idea evoluzionista della vita ben difficilmente si convinceranno del contrario di fronte ad atteggiamenti di questo genere.

Modificato da - theco in data 18 novembre 2018 17:02:43
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2018 : 17:14:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Faccio un esempio.

Il resoconto della creazione si trova nella Genesi. Il linguaggio della narrativa della Genesi rende chiaro che tutta la creazione sia avvenuta dal nulla in sei giorni e secondo un determinata sequenzialità di avvenimenti.

Il racconto biblico è chiaramente in contrasto con quelle che sono tutte le nostra conoscenze scientifiche in svariati settori, dalla fisica alla biologia, dalla paleontologia alla geologia e così via.

Qualcuno nel 2018 può ragionevolmente credere che l' evoluzione della Terra e delle specie viventi sia avvenuto in sette giorni e con la sequenzialità descritta?

E' evidente (o, perlomeno, è evidente a chi ha un minimo di conoscenze scientifiche) che un' interpretazione letterale della Genesi è improponibile. E questa è anche (credo) l' opinione ufficiale della Chiesa.

Se oggi si vuole comprendere la natura ed i meccanismi che la regolano, è impossibile prescindere dalla teoria evoluzionista. In questo c'è nessun atteggiamento fideistico. Semplicemente, la teoria evolutiva serve a questo.




Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2018 : 17:25:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ti farei anche una proposta.
Siccome questa discussione ha un altro scopo e cioè quella di presentare dei luoghi da indovinare e presentare brevemente, ti pregherei di continuare questa discussione in una sezione che gli è più propria.

Se sei d' accordo, chiederei ad un moderatore trasversale a caso (ellelle ) di spostare gli ultimi interventi nella sezione adatta (se è possibile), con il titolo "La visione della natura" o qualcosa del genere.


Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super




6052 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2018 : 23:05:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marz:

Ti farei anche una proposta.
Siccome questa discussione ha un altro scopo e cioè quella di presentare dei luoghi da indovinare e presentare brevemente, ti pregherei di continuare questa discussione in una sezione che gli è più propria.

Se sei d' accordo, chiederei ad un moderatore trasversale a caso (ellelle ) di spostare gli ultimi interventi nella sezione adatta (se è possibile), con il titolo "La visione della natura" o qualcosa del genere.




Ne abbiamo già parlato altre volte, non mi sembra resti molo altro da aggiungere. Se quegli interventi qui sono fuori luogo forse vale semplicemente la pena di eliminarli.
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30256 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 novembre 2018 : 10:38:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho provato a verificare la possibilità di scindere la discussione.
Secondo me il punto in cui comincia a deviare verso il tema dei disastri naturali o provocati sarebbe il messaggio di Lucyb "Potrei sopravvivere alla scomparsa di tutte le cattedrali del mondo, non potrei mai sopravvivere alla scomparsa del bosco che vedo ogni mattina dalla mia finestra.
(Ermanno Olmi).

Sembra però che la scissione non sia possibile, perché implica che tutta la discussione sia prima caricata su un buffer apposito e poi scissa, e, essendo la discussione lunghissima, presumo che non c'entri.
Per questo se provo a farlo mi dà errore.

Non vedrei male aprire una discussione nella sezione "L'uomo e la Natura ..." sulla relazione tra i disastri ambientali e l'opera di aggravamento o di protezione esercitabile dall'uomo.

Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super




6052 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 novembre 2018 : 15:52:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di elleelle:

Ho provato a verificare la possibilità di scindere la discussione.
Secondo me il punto in cui comincia a deviare verso il tema dei disastri naturali o provocati sarebbe il messaggio di Lucyb "Potrei sopravvivere alla scomparsa di tutte le cattedrali del mondo, non potrei mai sopravvivere alla scomparsa del bosco che vedo ogni mattina dalla mia finestra.
(Ermanno Olmi).

Sembra però che la scissione non sia possibile, perché implica che tutta la discussione sia prima caricata su un buffer apposito e poi scissa, e, essendo la discussione lunghissima, presumo che non c'entri.
Per questo se provo a farlo mi dà errore.

Non vedrei male aprire una discussione nella sezione "L'uomo e la Natura ..." sulla relazione tra i disastri ambientali e l'opera di aggravamento o di protezione esercitabile dall'uomo.




Di disastri se ne parla in molte parti di questa discussione, siano essi naturali, artistici o culturali. Non vedo come il tema proposto da Lucyb possa nuocere a questo modo di procedere, suppongo al contrario che perfino coloro che non sono disposti a riconoscergli una dignità ambientale, non gli possano comunque negare una valenza paesaggistica, del tutto coerente con ciò che qui si discute.

Il problema nasce più avanti, quando io e Marz ci siamo messi ad individuare l'origine dei problemi. Il mio intervento era una risposta a quello precedente di Marz, quindi per mantenere una coerenza cancellerei tutto quello che c'è tra l'ultimo intervento di Nino (escluso) e questo mio (compreso). Però a me va altrettanto bene se vengono eliminati solo i miei interventi.

A proposito di Nino... non ho ancora avuto occasione di farlo: bentornato, è un vero piacere leggerti di nuovo

Modificato da - theco in data 20 novembre 2018 15:54:25
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 novembre 2018 : 22:12:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Devo fare autocritica, nel senso, che ho sempre sostenuto che in questa discussione era sì utile accennare ad argomenti "collaterali", senza tuttavia approfondirli eccessivamente.

Mi sono fatto prendere la mano, perchè è un argomento che mi appassiona molto. Me ne scuso.
In questi giorni sono un pò preso. Appena posso, inserisco una nuova discussione nella sezione apposita, oppure, se preferisce farlo Theco o Luigi o Lucy per me è lo stesso.


Giuseppe

Modificato da - marz in data 20 novembre 2018 22:24:36
Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super




6052 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 novembre 2018 : 11:08:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi scuso a mia volta per essermi accalorato, anche a me stanno molto a cuore la natura e le persone. Rientro subito, come proposto da Giuseppe, nell'impostazione che ha voluto dare a questo suo enciclopedico e piacevole post.

Mi spiace che Lucy non abbia trovato la possibilità di confrontarsi su un tema che le stava molto a cuore. Forse dovremmo davvero affrontarlo altrove... chi lo apre?
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30256 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 novembre 2018 : 15:58:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Provo ad aprirlo io.
Come titolo proporrei un titolo simile a quello della sezione: "L'uomo e la natura: conservazione e gestione"

Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 novembre 2018 : 14:53:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Tornando a noi ...
Si tratta di un sito archeologico.

Immagine:
Quiz internazionale
184,64 KB

Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 novembre 2018 : 22:47:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sul Mar Tirreno...

Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3157 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 dicembre 2018 : 20:51:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Parmenide, Zenone...


Immagine:
Quiz internazionale
142,77 KB

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 dicembre 2018 : 23:40:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bravo, la Scuola eleatica, Parmenide, Zenone, ecc..
Mi aspettavo rispondesse theco , od, in alternativa, Nino.
Link

Giuseppe

Modificato da - marz in data 13 dicembre 2018 23:42:12
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3157 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 dicembre 2018 : 16:16:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marz:

Bravo, la Scuola eleatica, Parmenide, Zenone, ecc..
Mi aspettavo rispondesse theco , od, in alternativa, Nino.
Link


ah, ah
spero per te che in quel giro tu sia stato anche in questo posto qui

Immagine:
Quiz internazionale
61,68 KB

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

ninocasola43
Utente Super

Città: s.agnello
Prov.: Napoli

Regione: Campania


6306 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 dicembre 2018 : 22:55:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marz:

Bravo, la Scuola eleatica, Parmenide, Zenone, ecc..
Mi aspettavo rispondesse theco , od, in alternativa, Nino.
Link

se ti riferisci a me, è un posto che non conosco! purtroppo!!!

nin
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3157 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 dicembre 2018 : 10:51:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mauriziocaprarigeologo:

Messaggio originario di marz:

Bravo, la Scuola eleatica, Parmenide, Zenone, ecc..
Mi aspettavo rispondesse theco , od, in alternativa, Nino.
Link


ah, ah
spero per te che in quel giro tu sia stato anche in questo posto qui

Immagine:
Quiz internazionale
61,68 KB


è in cima a quel monte laggiù in fondo

Immagine:
Quiz internazionale
78,82 KB

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 dicembre 2018 : 17:44:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di ninocasola43:

Messaggio originario di marz:

Bravo, la Scuola eleatica, Parmenide, Zenone, ecc..
Mi aspettavo rispondesse theco , od, in alternativa, Nino.
Link

se ti riferisci a me, è un posto che non conosco! purtroppo!!!


Mi scuso per il ritardo della risposta, ma non ho avuto tempo.
Sì, pensavo che rispondessi tu, non è molto lontano dalle tue parti.


Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 dicembre 2018 : 17:52:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mauriziocaprarigeologo:

Messaggio originario di marz:

Bravo, la Scuola eleatica, Parmenide, Zenone, ecc..
Mi aspettavo rispondesse theco , od, in alternativa, Nino.
Link


ah, ah
spero per te che in quel giro tu sia stato anche in questo posto qui

Immagine:
Quiz internazionale
61,68 KB



Ci sono stato. Ma c'era foschia e non ho potuto godere più di tanto il magnifico panorama e ricordo anche una croce poco proporzionata rispetto alla chiesa ed un pò troppo invasiva per i miei gusti.




Immagine:
Quiz internazionale
241,71 KB

Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30256 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 dicembre 2018 : 12:12:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche la pazienza dei Santi ha un limite ......

Chiedo scusa per la bassa qualità, ma è un dettaglio di una foto presa da lontano.
Immagine:
Quiz internazionale
97,88 KB
Torna all'inizio della Pagina

lucyb
Utente Senior

Città: Schio
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


3189 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 dicembre 2018 : 11:21:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di elleelle:

Anche la pazienza dei Santi ha un limite ......




Meno male che qui nessuno rischia la canonizzazione...



Immagine:
Quiz internazionale
173,03 KB

Che la cometa ci guidi tutti!

Lucy

"Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra. Peccato che tu non possa sedere su una nuvola". (Khalil Gibran)
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 585 Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,76 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net