testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   APHYLLOPHORALES
 Aphyllophorales determinati
 A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 08:46:15 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ordine: Hymenochaetales Famiglia: Schizoporaceae Genere: Oxyporus Specie:Oxyporus latemarginatus
Data ritrovamento: 26/10/2010
Luogo del ritrovamento: parco del Ticino
Habitat: Bosco di latifoglie
Substrato: branca al suolo di Quercus robur.
Microscopia:
Spore:
Label Lunghezza Larghezza Q
1 Min 4.190 2.180 1.400
2 Media 4.729 2.841 1.675
3 Max 5.310 3.230 2.080
4 Varianza 0.101 0.069 0.023
Basidi: tetrasporici
Cistidi: visibili nelle immagini unitamente a tutti gli elementi imeniali

Osservazioni: Vorrei conoscere il vostro parere, dopo aver valutato gli elementi imeniali, sull’identificazione di questa raccolta di Oxyporus.
Successivamente farò alcune considerazioni……


Exsiccatum disponibile
Raccolta: 261010TC4149




Fomes



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
275,39 KB

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 08:47:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
199,3 KB
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 08:48:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
251,67 KB
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 08:50:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
139,93 KB



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
124,47 KB



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
152,76 KB
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 08:52:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
130,34 KB



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
145,82 KB



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
124,61 KB
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 08:54:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
109,36 KB



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
100,26 KB



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
66,71 KB
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


9022 Messaggi
Micologia

Inserito il - 10 novembre 2010 : 09:30:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Fomes, come saprai sono fresco di studio sugli Oxyporus per via di questo ritrovamento:
Link

Immagino che tu ti riferisca alla eventuale presenza di gloeocistidi e ti domandi se quelli delle ultime 2 foto possano essere considerati tali. In questo caso, potremmo pensare che si tratti di O. corticola.
Secondo me quelli non sono Gloeocistidi però...non si sa mai perchè io non li ho mai osservati quelli di O. corticola.

Ho avuto lo stesso dubbio per il mio campione perchè le spore sono piccole anche lì, così come nel tuo.

Però guarda cosa suggerisce Yu-Cheng Dai in questa sua chiave sulle specie presenti in Cina.

O. corticola: Encrusted and smooth cystidia present, subicular hyphae 3–5 um in diam
Spore
(4.5–)4.9–6.2(–7) × (2.9–)3–4(–4.1),
L=5.53, W=3.37, Q=1.60–1.74 (n=120/4)

O. latemarginatus: only encrusted cystidia present, subicular hyphae 5–7 um in diam
Spore
(4.8–)5–8.5(–9) × (2.9–)3–3.7(–4) um,
L=5.76 um, W=3.31 um, Q=1.65–1.79 (n=60/2)

Nel mio campione le ife del subicolo superavano persino i 7 um di diametro, quindi...
Torna all'inizio della Pagina

Annarosa
Moderatore

Città: bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


1027 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 15:30:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Lungi da me l'idea di contraddire Yu-Cheng Dai ma, nella descrizione di O.latemarginatus io dico che ...."le dimensioni delle ife basali misurano 3-6.5 um." Inoltre l'aspetto macroscopico é proprio quello di O.latemarginatus e i gloeocistidi di O. corticola mostrano un distinto contenuto oleoso.
Io lo venderei senza problemi per O.latemarginatus.

annarosa bernicchia
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 19:59:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
O.latemarginatus era l’identificazione che attendevo.
Devo dire che questa raccolta mi ha permesso di evidenziare per la prima volta degli elementi imeniali piuttosto sviluppati; probabilmente da interpretare come basidioli e cistidioli con apice non incrostato (anche se inizialmente ho avuto un piccolo dubbio che alcuni fossero da ricondurre a gloeocistidi) .
Volevo comunque mettere in evidenza come le misure delle spore di questo ritrovamento, del successivo che posterò e quelle delle raccolte di Aphyllo, siano spesso sotto i seguenti valori medi : 5-6.5x3-4 µm.
Sarebbe interessante controllare questo carattere anche nelle future raccolte di questa specie.
Nel valutare tutto ciò non darei quindi molta importanza alle misure sporali per distinguere O.latemarginatus da O.corticola , ma come già detto da Annarosa in questo post e da Aphyllo nella scheda che ha presentato valuterei unicamente la presenza di gloeocistidi come il carattere micro discriminante tra le due specie.




Fomes





Raccolta del 24/09/2009
N.240909TC7387

Spore, misure:
Label Lunghezza Larghezza Q
1 Min 3.980 2.620 1.410
2 Media 4.629 2.963 1.568
3 Max 5.040 3.320 1.730
4 Varianza 0.091 0.057 0.012



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
214,91 KB
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 20:02:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Raccolta del 24/09/2009
N.240909TC7387

Spore, misure:
Label Lunghezza Larghezza Q
1 Min 3.980 2.620 1.410
2 Media 4.629 2.963 1.568
3 Max 5.040 3.320 1.730
4 Varianza 0.091 0.057 0.012



Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
243,84 KB
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 novembre 2010 : 20:03:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Raccolta del 24/09/2009
N.240909TC7387

Spore, misure:
Label Lunghezza Larghezza Q
1 Min 3.980 2.620 1.410
2 Media 4.629 2.963 1.568
3 Max 5.040 3.320 1.730
4 Varianza 0.091 0.057 0.012




Immagine:
A proposito di Oxyporus.....(Oxyporus latemarginatus)
214,93 KB
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


9022 Messaggi
Micologia

Inserito il - 10 novembre 2010 : 22:26:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti dopo tanti ritrovamenti con misure sporali così "ridotte" direi che è bene rivedere il range tra la minima e la massima correggendolo verso il basso. E' un'osservazione che bisognerà tenere ben presente nelle nostre ricerche future.

Per quanto riguarda le ife del subicolo, non quelle del subimenio, per me sarebbe interessante osservare quelle di alcuni esemplare di O. corticola. Sarebbe molto comodo poter distinguere le due specie anche asservando questo carattere, anche se abbiamo la conferma di Annarosa che i gloeocistidi sono ben riconoscibili.

P.S. Annarosa, credo che tu abbia sicuramente la competenza e l'esperienza necessarie per poter contraddire Yu-Cheng Dai!
Torna all'inizio della Pagina

Annarosa
Moderatore

Città: bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


1027 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 novembre 2010 : 19:07:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oxyporus latemarginatus, quando l'ho trovato la prima volta sembrava una specie rara, ora lo ritrovo che cresce anche su terreno e, peggio ancora, sui sassi. Ha un colore bianco inconfondibile e una estrema variazione nella forma e nella misura dei pori. Un esemplare trovato nell'Orto Botanico di Bologna aveva l'aspetto di un garofano.

annarosa bernicchia
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,39 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net