testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Argomenti di Entomologia generale
 Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 Regolamento da sottoscrivere per partecipare alla discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione
Pag.di 2

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 19:48:38 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ieri non mi sono collegato al forum per tutto il giorno e, quando a sera l'ho fatto, ho visto con piacere che nelle ultime 24 ore erano state inserite più di 10 nuove discussioni.
Questo mi ha fatto riflettere ancora una volta su quante immagini di insetti si aggiungono ormai ogni giorno nel forum, spesso presentando nuove specie.

Mi sono chiesto, e credo di non essere il solo, se fosse possibile quantizzare, anche approssimativamente, il numero di specie che fino ad oggi hanno fatto la loro comparsa, arricchendo, se così si può dire, la "biodiversità del forum".
Così ho cercato di fare quattro calcoli, partendo da alcuni dati certi: siamo arrivati a più di 100 pagine, ad oltre 2000 discussioni postate e ad un numero di foto di insetti certamente di alcune migliaia!
Pur considerando che molte delle specie più comuni sono state presentate in più di una discussione è pur vero che all'interno di una singola discussione sono spesso presenti numerose specie. Quindi, attribuendo in media una specie a discussione, siamo ad almeno 2000 specie presenti nel forum!
Molte evidentemente restano senza un nome e alcune non potranno averlo mai.
Dobbiamo infatti sempre ricordarci che la diagnosi di una specie attraverso un'immagine, per quanto ben fatta, presenta sempre i suoi limiti, tranne per quelle più evidenti e inconfondibili e spesso per alcuni gruppi (per esempio gli Imenotteri) si può ragionevolmente arrivare al massimo al Genere di appartenenza dell'esemplare postato.

Penso comunque che, a parte i Lepidotteri, dove fortunatamente abbiamo tutti come riferimento il sito di Paolo (Link), non sarebbe male diventare noi stessi punto di riferimento laddove vi sia materiale sufficiente.
Fornire cioè a chi è interessato, uno strumento semplice che possa aiutare chi vuole avvicinarsi alla comprensione di questo universo di esseri viventi, consentendogli di confrontare le proprie immagini con quelle già postate.

Certo, già esistono sul web centinaia di siti dedicati ai vari Ordini che permettono questo controllo, ma non tutti li conoscono e in genere sono siti non italiani, dove molte delle nostre specie non sono rappresentate.

Nel nostro archivio insomma esiste già una quantità tale di immagini da consentire di dare l'avvio ad una galleria, (anzi preferisco definirla una guida fotografica elementare), che presenti, divise per gruppi omogenei, le specie riportate nel tempo da ciascuno di noi.
Certo, come detto più volte in altre discussioni, la difficoltà nasce nello smistare e organizzare tutte queste immagini, proprio per la loro quantità.

Per mia abitudine, già da qualche tempo archivio nel mio pc le immagini relative alle specie più o meno sicuramente determinate, relativamente ad alcune Famiglie con le quali ho una maggiore familiarità.
Stasera ho pensato di offrirvi i primi risultati di queste mie personali elaborazioni, pensando possano tornare utili a tutti.
Evidentemente le immagini ridotte che vi presento, non hanno la possibilità di cliccarci su e riportare all'immagine originale (così come le splendide "thumbnails" del sito di Paolo), ma si può arrivare lo stesso alla discussione originale, inserendo nel motore di ricerca del forum il nome della specie che interessa e che si è riusciti ad individuare attraverso la foto rimpicciolita.
Alcune immagini possono contenere errori di determinazione (ho riportato le specie così come le ho trovate determinate nelle discussioni, rivedendole per il momento solo in parte). Ma credo che tutto sommato questo possa rivelarsi un aspetto positivo, nel senso che, avendo la possibilità di osservare queste piccole immagini, qualcuno di voi potrà evidenziare gli errori presenti ed aiutarci a correggerli.

Nell'archiviazione delle immagini, quando ne avevo diverse a disposizione per la stessa specie, ho scelto ovviamente quella che dava la maggiore leggibilità nel formato ridotto. Quando la foto era una soltanto, l'ho inserita comunque, in attesa di sostituirla eventualmente in seguito con altre più nitide.
Mi scuso con gli Autori dei singoli scatti, che non sono riportati, per motivi di spazio, nella didascalia, dove ho inserito solo il nome scientifico della specie.
Si tratta comunque di immagini tutte prese dal forum e i cui Autori sono facilmente ricavabili nella discussione dove la foto è stata postata.



continua.....



Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 

Modificato da - Velvet ant in Data 30 luglio 2007 13:21:01

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 19:52:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Permettetemi prima di presentare i primi gruppi di immagini di dare i numeri!
No, non sono impazzito, voglio solo quantificare il numero di specie di insetti attualmente noto per l'Italia.
Questo lo hanno fortunatamente già fatto gli organizzatori della Checklist della fauna italiana.
In questa prima tabella sono state riportate le specie animali note per l'Italia, divise per Phylum:




Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 



Già così, il numero degli Artropodi, (che è il Phylum cui appartengono gli Insetti) rispetto al numero totale di specie animali, fa impressione (46000 su 57000), ma guardato in questa rappresentazione a istogrammi, che ho ricavato dalla precedente tabella, rende ancor meglio l'idea: un grattacielo accanto a piccoli palazzi di pochi piani.




Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 



Quindi l'80% delle specie animali conosciute per l'Italia è costituito da artropodi.
Questa percentuale vale pressappoco anche su scala mondiale e tende anzi a variare sempre più a favore degli artropodi di cui ogni anno vengono descritte migliaia di nuove specie!
Fra gli Artropodi poi, la parte del leone la fanno gli Insetti: più di 37000 specie note fino ad oggi per l'Italia, contro poco meno di 9000 degli altri Artropodi (Aracnidi, Crostacei, etc.)
Limitandoci alle specie italiane, 8 artropodi su 10 sono Insetti!
Sono certamente numeri che fanno riflettere.


continua....



Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 
Torna all'inizio della Pagina

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 19:57:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E veniamo finalmente ai nostri Insetti.
Ecco gli Ordini che compongono questa Classe, secondo la Checklist della fauna italiana.
La nomenclatura riportata su fonti diverse (vedi per esempio faunaeur.org) presenta qualche variazione, ma fondamentalmente gli Ordini di Insetti, per la nostra fauna, sono circa una trentina.


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 



Come vedete, non tutti hanno lo stesso "peso" in termini di numero di specie e, come prima, ci viene in aiuto per comprendere subito quali sono gli Ordini più importanti numericamente, la rappresentazione con gli istogrammi:




Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 



Un insetto su 3, relativamente alla nostra fauna, è un Coleottero.
Seguono ad una certa distanza gli Imenotteri, i Ditteri, i Lepidotteri, gli Emitteri Eterotteri e Omotteri.
Questi 5 Ordini, insieme ai Coleotteri, costituiscono la schiacciante maggioranza degli Insetti.
Tutti gli altri Ordini messi assieme non arrivano al 7% delle specie italiane.




E partiamo finalmente con la galleria fotografica.
Prima di tutto vediamo quali Ordini sono presenti nel forum.
Il rappresentante scelto per ciascun Ordine, soprattutto per quelli maggiori, ci da solo un'idea di massima della morfologia dell'Ordine relativo.



ORDINI DI INSETTI
(presenti nel Forum a tutto il 6/06/2006)





Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 


Non ho inserito una foto di Collemboli, insetti fra i più primitivi, presente qui, perché nel formato ridotto questi minuscoli esserini sembravano solo granelli di polvere!



continua...



Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 
Torna all'inizio della Pagina

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 20:00:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Abbiamo visto come i Coleotteri comprendano da soli oltre 12000 specie fino ad oggi segnalate per l'Italia.
Pensate che quest'Ordine comprende nel nostro Paese circa 140 Famiglie.
Fino ad oggi nel Forum ne sono state postate una quarantina (vi prego di segnalarmi errori ed omissioni):


FAMIGLIE DI COLEOTTERI
(presenti nel Forum a tutto il 6/06/2006)





Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 



continua...



Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 
Torna all'inizio della Pagina

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 20:03:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Concludo per stasera presentandovi una carrellata fotografica delle specie di Coleotteri Lamellicorni che ho trovato sul Forum.
Spero in seguito di poter postare qualche altra Famiglia di Coleotteri.
Fortunatamente per i Lepidotteri esiste già come riferimento il sito di Paolo.
Con gli altri Ordini (Imenotteri, Ditteri, Eterotteri etc.) andiamo sul difficile e non mi sembra che vi sia ancora materiale sufficiente per impostare una galleria fotografica.
Qualcosa penso comunque col tempo si potrà tirar fuori anche da questi gruppi, relativamente alle specie determinate.






COLEOTTERI LAMELLICORNI


Il gruppo di Coleotteri tradizionalmente indicato col termine di lamellicorni, caratterizzati cioè dalle antenne con un certo numero di articoli terminali foggiati a lamella, viene attualmente suddiviso nelle due superfamiglie dei Lucanoidei, presente da noi con la sola famiglia dei Lucanidi (Lucanidae) e degli Scarabeoidei, comprendente un elevato numero di famiglie, che in passato venivano riunite nell'unica famiglia, molto vasta ed eterogenea, degli Scarabeidi (Sacarabaeidae).
Questo gruppo, che include alcuni fra i coleotteri più noti, come il cervo volante, lo scarabeo sacro, lo scarabeo rinoceronte, il maggiolino e la cetonia, comprende nel mondo un numero elevatissimo di specie (oltre ventimila quelle finora conosciute); di queste oltre 350, frazione relativamente modesta ma non trascurabile, appartengono alla fauna italiana. (da "Insetti della Fauna Italiana, Coleotteri Lamellicorni, di Carlo Pesarini, Milano, 2004).



Ecco le specie attualmente presenti nel forum (elenco aggiornato al 6 giugno 2006).



Famiglia LUCANIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia GEOTRUPIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia APHODIIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia SCARABAEIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia GLAPHYRIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia MELOLONTHIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia RUTELIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia PACHYPODIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia DYNASTIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




Famiglia CETONIIDAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 






Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 

Modificato da - Velvet ant in data 07 giugno 2006 20:09:57
Torna all'inizio della Pagina

volpenera
Utente Senior


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


666 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2006 : 20:27:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Marcello, non ho parole è un lavoro bellissimo! ed importantissimo specialmente per chi come me si è accostato agli insetti da novello ignorante ma desideroso di conoscere!
Grazie, continua!!!!!
Daniela

"...invano tentiamo di ricondurre al conosciuto la variegata difformità naturale..."
Torna all'inizio della Pagina

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2006 : 20:44:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Davvero un gran bel lavoro, utile e ben strutturato! grazie!

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo
Torna all'inizio della Pagina

lynkos
Con altri occhi


Città: Sant'Eufemia a Maiella
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


17647 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2006 : 20:54:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di volpenera:

Marcello, non ho parole è un lavoro bellissimo!

Quoto in pieno Daniela. Con ammirazione infinita, spero un giorno di riuscire a ricavare abbastanza tempo e serenità per darti una mano.


Sarah


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum Lynkos - attraverso altri occhi
Torna all'inizio della Pagina

salamandre
Utente Senior


Città: Sanremo
Prov.: Imperia

Regione: Liguria


1833 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 20:59:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Marcello, e dirti grazie è davvero poco!
Magnifico lavoro e se ne sentiva la necessità.
Cercherò di contribuire maggiormente cercando nuove specie non ancora postate.

Beppe


Tutti gli uomini sognano,...ma non allo stesso modo. (T.E. Lawrence)
Torna all'inizio della Pagina

MADH
Utente V.I.P.


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Italy


160 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 21:13:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
secondo me è una cosa ottima quella che stai facendo con grande pazienza, ma realmente creassimo u n sito gemello con natur. medit. dove verranno sistemate ordinatamente tutte le nostre foto per genere fam. etc... cosa ne pensate?
anche sfruttando uno di quei tanti siti gratuiti che il web mette a disposizione!
bo fatemi sapere cosa ne pensate!
ale


Link
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13512 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2006 : 22:41:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E perché mai creare un altro sito se c'è già questo? Il problema (e la ricchezza) non è il contenitore bensì i contenuti, e soprattutto le persone che collaborano (bravo Marcello! )...



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum Paolo Mazzei
Torna all'inizio della Pagina

Istrice
Amministratore


Città: Ostia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


10849 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2006 : 22:55:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Marcello sei stato bravissimo!!!!

e il nostro grande Ben sta lavorando proprio per questo, ed ha elaborato un modo penso ottimale per riuscire a trovare il bandolo della matassa!!!


Torna all'inizio della Pagina

alfadur
Utente V.I.P.


Città: macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


302 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2006 : 00:37:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grande Marcello!!!!
lavoro stupendo
Torna all'inizio della Pagina

Phobos
Utente Super


Città: Cellatica
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


7290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 giugno 2006 : 10:41:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Bellissima idea ... soprattutto per quelli come me che di insetti ne sanno poco. Grazie marcello.

Un ciao da phobos.
Torna all'inizio della Pagina

pierlu
Utente Senior


Città: La Maddalena
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


1342 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2006 : 10:47:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo lavoro Marcello penso alla grande utilità per chi deve dare un nome a questi fantastici "animaletti"mi auguro che questa discussione resti in cima alla lista del forum come punto di riferimento, vedro di trovare qualcosa di nuovo o di interessante da postare
Grande grande Marcello
Un saluto a tutti
Pierlu
Torna all'inizio della Pagina

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 giugno 2006 : 15:42:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vi ringrazio per gli apprezzamenti e proseguo questa galleria presentandovi le specie di Cerambicidi fino ad oggi apparse nel forum.
Se gli altri moderatori e gli amministratori sono d'accordo, questa discussione, per essere più facilmente rintracciabile dagli interessati, può essere inserita fra quelle in rilievo.






COLEOTTERI CERAMBYCIDAE



I Cerambicidi contano nel mondo più di 30000 specie fino ad oggi descritte e costituiscono perciò una delle Famiglie di maggiori dimensioni fra tutti gli Insetti.
Sono diffusi specialmente nelle regioni tropicali. In Italia sono presenti circa 260 specie (600 in Europa).
Oltre alla forma complessiva, di solito allungata, la caratteristica che rende generalmente subito riconoscibili questi Coleotteri è la notevole lunghezza delle antenne, specialmente nei maschi! Il loro nome comune è infatti quello di "longicorni".
Le loro larve sono xilofaghe (si nutrono di legno, generalmente di alberi già morti o malati), fitofaghe (soprattutto a spese del fusto di diverse piante erbacee), o radicicole.
Gli adulti si incontrano soprattutto sui fiori o sui tronchi delle piante ospiti, con l'eccezione dei rappresentanti del Genere Dorcadion che si vedono vagare sul terreno.



Ecco le specie attualmente presenti nel forum, suddivise per Sottofamiglie (elenco aggiornato al 7 giugno 2006).





PRIONINAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




VESPERINAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




LEPTURINAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




CERAMBYCINAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 




LAMIINAE



Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 



Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 

Modificato da - Velvet ant in data 08 giugno 2006 15:44:17
Torna all'inizio della Pagina

alfadur
Utente V.I.P.


Città: macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


302 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2006 : 16:04:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Torna all'inizio della Pagina

liangi
Moderatore


Città: Castel Mella
Prov.: Brescia


820 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 giugno 2006 : 16:52:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Pare che complimentarsi con Marcello sia diventata una quotidianità ... quasi "banale" ... del Forum....; non passa giorno in cui non si meriti un encomio per i suoi interventi precisi, appassionati ed appassionanti: per me un grande stimolo ed uno splendido esempio.
Questo lavoro rappresenta la classica "ciliegina sulla torta".
Caro Marcello, complimenti ancora e grazie di cuore.
Livio
Torna all'inizio della Pagina

Bigeye
Moderatore


Città: viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


6269 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 giugno 2006 : 17:59:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
davvero complimenti a velvet ant.
bellissimo così, ma risorsa eccezionale se i moduli potessero diventare attivi e consultabili.
effettivamente, in alcune sezioni, già il forum è assai più completo della più parte dei testi sul mercato e una razionalizzazione dei contenuti, ben strutturati come proposto sarebbe davvero bellissimo.

okkione
Torna all'inizio della Pagina

danielita
Utente Junior


Città: catania
Prov.: Agrigento

Regione: Sicilia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2006 : 20:27:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Velvet ant:

Ieri non mi sono collegato al forum per tutto il giorno e, quando a sera l'ho fatto, ho visto con piacere che nelle ultime 24 ore erano state inserite più di 10 nuove discussioni.
Questo mi ha fatto riflettere ancora una volta su quante immagini di insetti si aggiungono ormai ogni giorno nel forum, spesso presentando nuove specie.

Mi sono chiesto, e credo di non essere il solo, se fosse possibile quantizzare, anche approssimativamente, il numero di specie che fino ad oggi hanno fatto la loro comparsa, arricchendo, se così si può dire, la "biodiversità del forum".
Così ho cercato di fare quattro calcoli, partendo da alcuni dati certi: siamo arrivati a più di 100 pagine, ad oltre 2000 discussioni postate e ad un numero di foto di insetti certamente di alcune migliaia!
Pur considerando che molte delle specie più comuni sono state presentate in più di una discussione è pur vero che all'interno di una singola discussione sono spesso presenti numerose specie. Quindi, attribuendo in media una specie a discussione, siamo ad almeno 2000 specie presenti nel forum!
Molte evidentemente restano senza un nome e alcune non potranno averlo mai.
Dobbiamo infatti sempre ricordarci che la diagnosi di una specie attraverso un'immagine, per quanto ben fatta, presenta sempre i suoi limiti, tranne per quelle più evidenti e inconfondibili e spesso per alcuni gruppi (per esempio gli Imenotteri) si può ragionevolmente arrivare al massimo al Genere di appartenenza dell'esemplare postato.

Penso comunque che, a parte i Lepidotteri, dove fortunatamente abbiamo tutti come riferimento il sito di Paolo (Link), non sarebbe male diventare noi stessi punto di riferimento laddove vi sia materiale sufficiente.
Fornire cioè a chi è interessato, uno strumento semplice che possa aiutare chi vuole avvicinarsi alla comprensione di questo universo di esseri viventi, consentendogli di confrontare le proprie immagini con quelle già postate.

Certo, già esistono sul web centinaia di siti dedicati ai vari Ordini che permettono questo controllo, ma non tutti li conoscono e in genere sono siti non italiani, dove molte delle nostre specie non sono rappresentate.

Nel nostro archivio insomma esiste già una quantità tale di immagini da consentire di dare l'avvio ad una galleria, (anzi preferisco definirla una guida fotografica elementare), che presenti, divise per gruppi omogenei, le specie riportate nel tempo da ciascuno di noi.
Certo, come detto più volte in altre discussioni, la difficoltà nasce nello smistare e organizzare tutte queste immagini, proprio per la loro quantità.

Per mia abitudine, già da qualche tempo archivio nel mio pc le immagini relative alle specie più o meno sicuramente determinate, relativamente ad alcune Famiglie con le quali ho una maggiore familiarità.
Stasera ho pensato di offrirvi i primi risultati di queste mie personali elaborazioni, pensando possano tornare utili a tutti.
Evidentemente le immagini ridotte che vi presento, non hanno la possibilità di cliccarci su e riportare all'immagine originale (così come le splendide "thumbnails" del sito di Paolo), ma si può arrivare lo stesso alla discussione originale, inserendo nel motore di ricerca del forum il nome della specie che interessa e che si è riusciti ad individuare attraverso la foto rimpicciolita.
Alcune immagini possono contenere errori di determinazione (ho riportato le specie così come le ho trovate determinate nelle discussioni, rivedendole per il momento solo in parte). Ma credo che tutto sommato questo possa rivelarsi un aspetto positivo, nel senso che, avendo la possibilità di osservare queste piccole immagini, qualcuno di voi potrà evidenziare gli errori presenti ed aiutarci a correggerli.

Nell'archiviazione delle immagini, quando ne avevo diverse a disposizione per la stessa specie, ho scelto ovviamente quella che dava la maggiore leggibilità nel formato ridotto. Quando la foto era una soltanto, l'ho inserita comunque, in attesa di sostituirla eventualmente in seguito con altre più nitide.
Mi scuso con gli Autori dei singoli scatti, che non sono riportati, per motivi di spazio, nella didascalia, dove ho inserito solo il nome scientifico della specie.
Si tratta comunque di immagini tutte prese dal forum e i cui Autori sono facilmente ricavabili nella discussione dove la foto è stata postata.



continua.....



Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 


danielita
Torna all'inizio della Pagina

danielita
Utente Junior


Città: catania
Prov.: Agrigento

Regione: Sicilia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2006 : 20:30:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Velvet ant:

Ieri non mi sono collegato al forum per tutto il giorno e, quando a sera l'ho fatto, ho visto con piacere che nelle ultime 24 ore erano state inserite più di 10 nuove discussioni.
Questo mi ha fatto riflettere ancora una volta su quante immagini di insetti si aggiungono ormai ogni giorno nel forum, spesso presentando nuove specie.

Mi sono chiesto, e credo di non essere il solo, se fosse possibile quantizzare, anche approssimativamente, il numero di specie che fino ad oggi hanno fatto la loro comparsa, arricchendo, se così si può dire, la "biodiversità del forum".
Così ho cercato di fare quattro calcoli, partendo da alcuni dati certi: siamo arrivati a più di 100 pagine, ad oltre 2000 discussioni postate e ad un numero di foto di insetti certamente di alcune migliaia!
Pur considerando che molte delle specie più comuni sono state presentate in più di una discussione è pur vero che all'interno di una singola discussione sono spesso presenti numerose specie. Quindi, attribuendo in media una specie a discussione, siamo ad almeno 2000 specie presenti nel forum!
Molte evidentemente restano senza un nome e alcune non potranno averlo mai.
Dobbiamo infatti sempre ricordarci che la diagnosi di una specie attraverso un'immagine, per quanto ben fatta, presenta sempre i suoi limiti, tranne per quelle più evidenti e inconfondibili e spesso per alcuni gruppi (per esempio gli Imenotteri) si può ragionevolmente arrivare al massimo al Genere di appartenenza dell'esemplare postato.

Penso comunque che, a parte i Lepidotteri, dove fortunatamente abbiamo tutti come riferimento il sito di Paolo (Link), non sarebbe male diventare noi stessi punto di riferimento laddove vi sia materiale sufficiente.
Fornire cioè a chi è interessato, uno strumento semplice che possa aiutare chi vuole avvicinarsi alla comprensione di questo universo di esseri viventi, consentendogli di confrontare le proprie immagini con quelle già postate.

Certo, già esistono sul web centinaia di siti dedicati ai vari Ordini che permettono questo controllo, ma non tutti li conoscono e in genere sono siti non italiani, dove molte delle nostre specie non sono rappresentate.

Nel nostro archivio insomma esiste già una quantità tale di immagini da consentire di dare l'avvio ad una galleria, (anzi preferisco definirla una guida fotografica elementare), che presenti, divise per gruppi omogenei, le specie riportate nel tempo da ciascuno di noi.
Certo, come detto più volte in altre discussioni, la difficoltà nasce nello smistare e organizzare tutte queste immagini, proprio per la loro quantità.

Per mia abitudine, già da qualche tempo archivio nel mio pc le immagini relative alle specie più o meno sicuramente determinate, relativamente ad alcune Famiglie con le quali ho una maggiore familiarità.
Stasera ho pensato di offrirvi i primi risultati di queste mie personali elaborazioni, pensando possano tornare utili a tutti.
Evidentemente le immagini ridotte che vi presento, non hanno la possibilità di cliccarci su e riportare all'immagine originale (così come le splendide "thumbnails" del sito di Paolo), ma si può arrivare lo stesso alla discussione originale, inserendo nel motore di ricerca del forum il nome della specie che interessa e che si è riusciti ad individuare attraverso la foto rimpicciolita.
Alcune immagini possono contenere errori di determinazione (ho riportato le specie così come le ho trovate determinate nelle discussioni, rivedendole per il momento solo in parte). Ma credo che tutto sommato questo possa rivelarsi un aspetto positivo, nel senso che, avendo la possibilità di osservare queste piccole immagini, qualcuno di voi potrà evidenziare gli errori presenti ed aiutarci a correggerli.

Nell'archiviazione delle immagini, quando ne avevo diverse a disposizione per la stessa specie, ho scelto ovviamente quella che dava la maggiore leggibilità nel formato ridotto. Quando la foto era una soltanto, l'ho inserita comunque, in attesa di sostituirla eventualmente in seguito con altre più nitide.
Mi scuso con gli Autori dei singoli scatti, che non sono riportati, per motivi di spazio, nella didascalia, dove ho inserito solo il nome scientifico della specie.
Si tratta comunque di immagini tutte prese dal forum e i cui Autori sono facilmente ricavabili nella discussione dove la foto è stata postata.



continua.....



Marcello


Galleria di alcuni Insetti determinati presenti sul Forum
 



Ottimolavoro,non ti conosco ma sei un grande.
grazie, anceh perchè mi servirà sicuramente


danielita
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione  

Pagina Successiva >>

 Regolamento da sottoscrivere per partecipare alla discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,97 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net