testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Giovanni Battista Spinelli (? ~1790 - Venezia ~1884)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


2098 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 ottobre 2010 : 20:22:43 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Questo e' il contributo ripulito e ordinato, come chiedeva Subpoto per includerlo nelle Biografie.
Colore rosso: pubblicazione di argomento malacologico; sottolineatura: oggetto "cliccabile".



Su Giovanni Battista Spinelli e' difficilissimo trovare notizie, ma mettendo insieme i brandelli comincia a delinearsi un quadro coerente.

ca. 1790. Data presunta di nascita. Da un appunto di Gredler secondo cui,nel 1883, aveva 93 anni.

1841. I fratelli Villa lo menzionano nella loro "Dispositio systematica" fra quanti contribuirono alla loro collezione di conchiglie terrestri.

1851. Catalogo dei molluschi terrestri e fluviali della provincia bresciana Pubblicato in realta' senza titolo negli Atti dell'Ateneo di Brescia, prima Accademia del Mella, di cui era socio onorario.

1856. Catalogo dei molluschi terrestri e fluviali della provincia bresciana, Verona (semplice ristampa?)

1856-57. E' fra i soci fondatori della Società geologica residente in Milano poi Societa' Italiana di scienze naturali, insieme ai fratelli Villa. Negli atti del 1857 risulta residente a Verona.

1859. A.Senoner, nel suo viaggio attraverso il Lombardo-Veneto, lo incontra a Verona, dove abita.

ca. 1863. Si trasferisce a Venezia. Data approssimativa desunta dall'introduzione all'opera del 1869 (v.sotto) Tutto lascia credere che sia rimasto nella citta' lagunare fino alla fine.

1969. Catalogo dei molluschi terrestri e fluviatili viventi in Venezia e nel suo estuario nonchè nella terraferma confinante colle due province di Padova a Treviso, Tip. del Commercio, Venezia.

fino al 1883. risulta Socio effettivo, con residenza a Venezia, della Societa' Italiana di Scienze Naturali.

1883. Gredler lo incontra a Venezia, ormai vecchio di 93 anni, (Jahrbücher der Deutschen Malakozoologischen Gesellschaft. 10, 1883) e da lui riceve esemplari di Argna valsabina. Parte da qui la riscoperta di una specie che in precedenza autori poco informati avevano messo in sinonimia.

1883-4. Data presunta di morte: nel 1883 e' ancora socio della Soc. It.Sc.nat.ma non compare piu' nell'elenco dei soci all'inizio del 1885. L'elenco del 1884 sembra incompleto.

Che cosa ha fatto oltre a scrivere le due opere malacologiche sopra ricordate? Da alcuni documenti, reperiti sempre in rete, risulta un Giovanni Battista Spinelli impiegato in vari tribunali (Padova, Brescia, Verona). Nonostante le frequenti omonimie, la presenza a Brescia nel 1843 e a Verona nel 1857 si accorda molto bene con le altre notizie.



Il contributo di Spinelli alla Checklist e' molto limitato. Una sola specie gli e' attribuita, quella che Gredler definiva "suo figlio":

Argna valsabina (Spinelli 1851)

una specie (dubbia) gli e' dedicata: Heleobia spinellii (Gredler 1859)

ricordo pero' che e' stato lui a identificare Cochlostoma villae (Strobel 1851) (la checklist online lo attribuisce ancora, erroneamente, a De Betta e Martinati 1855) che gli veniva unanimemente attribuito, finche' le nuove regole lo hanno "defraudato".



Una collezione di G.B.Spinelli si trovava a Brescia (il catalogo del 1851 riguarda proprio il dono da lui fatto all' "Ateneo" di quella citta'). Un'altra, come si puo' ben immaginare, si trova a Venezia.

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


2098 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 marzo 2020 : 20:44:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Con in nuovi volumi degli Atti ho verificato che Spinelli è membro della Società Italiana Sc. Nat. fino al 1883 ma non è più fra i "socj effettivi al principio dell'anno 1884" e seguenti.
Se, come sembra, è morto nel 1883, speravo di trovare qualche cenno alla "scomparsa del socio Spinelli" nei resoconti delle sedute del 1883 e 1884 ma niente (nemmeno nel 1885 e 1886).

fern
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,14 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net