testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Iphiclides podalirius - Papilionidae.........dal Trentino
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Alberto Gozzi
Moderatore


Città: Trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


24220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 settembre 2010 : 18:23:52 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Papilionidae Genere: Iphiclides Specie:Iphiclides podalirius
ciao a tutti

7 agosto 2010
loc.Cei (Villalagarina) TN
quota 800 m.

è la prima volta che riesco a fotografare la parte inferiore....

domande:
ha un nome il finale a punta mancante posteriormente ?
è ininfluente il volo a causa di ciò ?

Immagine:
Iphiclides podalirius - Papilionidae.........dal Trentino
150,31 KB
Immagine:
Iphiclides podalirius - Papilionidae.........dal Trentino
129,71 KB
Immagine:
Iphiclides podalirius - Papilionidae.........dal Trentino
98,9 KB

un saluto...........alberto

CP
Utente Senior


Città: Modena
Prov.: Modena

Regione: Emilia Romagna


1446 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 settembre 2010 : 20:20:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao la prima rispota direi coda o codino
Le farfalle riescono a volare anche quando manca una buona parte dell'ala (non mi ricordo la percentuale)

Ciao, barcollo ma non mollo

CP
Torna all'inizio della Pagina

orsobblu
Moderatore

Città: Camorino (Svizzera)


7277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 settembre 2010 : 20:38:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La podalirio ha un volo particolare che alterna brevi battiti d'ala a lunghe planate. Le code potrebbero avere un ruolo nella stabilizzazione del volo in planata, un po' come le code degli aquiloni che ne controllano l'imbardata. Non so se esistono studi sulla microdinamica dei fluidi, ma sarebbe interessante occuparsene, anche per capire i diversi tipi di volo nei lepidotteri e, perché no, negli uccelli e la diversa evoluzione nella capacità di volare che distingue la podalirio da, per esempio, il Macroglossum stellatarum (o l'albatro dal colibrì)

Ciao!

Alessandro
(orsobblu)

"La découverte du monde commence dans ton jardin" (X. Moirandat)

Modificato da - orsobblu in data 20 settembre 2010 20:39:22
Torna all'inizio della Pagina

Albisn
Utente Senior


Città: Seregno
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3921 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 agosto 2013 : 23:49:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oggi ho fotografato un podalirio senza una coda. Vedo che non è un caso unico. Metto la foto qui.
Immagine:
Iphiclides podalirius - Papilionidae.........dal Trentino
162,14 KB

Laghetto di Seregno

Saluti
Alberto
Torna all'inizio della Pagina

paolo45
Utente Senior

Città: Vedano al Lambro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


2351 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 agosto 2013 : 11:41:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La coda dei papilio pare che non abbia alcuna funzione che riguardi il volo, infatti, come già osservato, possono volare benissimo anche senza.
Invece per le farfalle è molto importante il mimetismo, infatti hanno tantissimi predatori e per cercare di sfuggire cecano in genere di nascondersi nell'ambiente. Molte farfalle notturne quando sono posate sono per noi quasi invisibili e le diurne, a riposo con le ali chiuse, a seconda delle abitudini possono mimetizzarsi con le cortecce degli alberi o con il terreno. Questa forma di mimetismo viene detta criptismo.
In altri casi cercano di sembrare quello che non sono, come per la famiglia Sesiidae, che sembrano api o vespe, e questo è il vero mimetismo.
I.podalirio appartiene a questo secondo gruppo, infatti quando è posata a riposo con le ali chiuse le antenne nere, appoggiate contro la costa delle ali anteriori anch'essa nera, praticamente scompaiono e quello che viene messo in evidenza ed attira è la macchia arancione alla fine delle ali posteriori, che può sembrare un occhio, e le code che possono sembrare delle antenne con anche la parte finale gialla ad imitare la clava.
Un eventuale predatore, pensando di non farsi vedere, cercherà di aggredirle alle spalle, ma dall'altro lato vi è proprio la vera testa per cui la farfalla ha tempo per vederlo e fuggire.
Ciao
Paolo
Torna all'inizio della Pagina

Albisn
Utente Senior


Città: Seregno
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3921 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 agosto 2013 : 12:32:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Paolo per la tua risposta che oltre che interessante mi sembra proprio "da manuale".

Se mi dai il permesso la a riporto pari pari sul Blog del laghetto. Ci sentiamo privatamente.

Un saluto da Seregno, che non è poi così lontano da Vedano.
Alberto
Torna all'inizio della Pagina

Alberto Gozzi
Moderatore


Città: Trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


24220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 agosto 2013 : 20:19:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie a tutti


per i vostri interessanti interventi..............alberto

Torna all'inizio della Pagina

Alberto Gozzi
Moderatore


Città: Trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


24220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 dicembre 2014 : 11:52:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao

domandina:
maschio e femmina sono determinabili solo dai genitali ?


un saluto........Alberto


Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,31 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net