testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   SCHEDE DI MOLLUSCHI
 Famiglie di Molluschi
 Famiglia Turritellidae
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3756 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 aprile 2006 : 16:25:17 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Turritellidae Genere: Turritella s.l. Specie: Turritella s.l. sspp
Le discussioni sulle Mesalia, in particolare i diversi aspetti della protoconca, mi hanno indotto a rivedere i miei esemplari. Così ho colto l'occasione per fare un po' di fotografie a tutti i rappresentanti della famiglia Turritellidae.
Cominciamo con la più comune, Turritella communis: l'esemplare di sinistra viena da Anzio e misura 57 mm, quello di destra da Viareggio ed è di 55 mm.

Immagine:
Famiglia Turritellidae
22,29 KB

Poi abbiamo T. monterosatoi, Mare di Alboran - 60/80 m, dai 52 mm della più picola ai 76 della più grande.

Immagine:
Famiglia Turritellidae
151,06 KB

Passiamo alla T. turbona, vengono da Civitavecchia e misurano mm 59 e 57.

Immagine:
Famiglia Turritellidae
35,2 KB

Abbiamo poi la T. decipiens dal Golfo di Gabes, misurano circa 17 mm.

Immagine:
Famiglia Turritellidae
147,54 KB

Passiamo al genere Mesalia. Abbiamo la M. mesal: io continuo a chiamarla così perché è un nome prioritario di un anno rispetto a M. varia e inoltre quest'ultima sembra un'altra cosa, almeno sulla base della tavola di Marche Marchad sulla SIM (1981). Vengono dalla zona di Algeciras, la più grande misura 37 mm.

Immagine:
Famiglia Turritellidae
49,3 KB

C'è poi la Mesalia opalina: specie che quasi certamente non vive in Mediterraneo e che forse è stata talvolta trasportata da pescherecci operanti in West Africa. I miei due esemplari, di cui ho dimenticato di segnarmi le dimensioni, mi sono stati dati come dalla Tunisia (la piccola) e Marocco Mediterraneo (la grande)... ma ci credo poco.

Immagine:
Famiglia Turritellidae
18,43 KB

Infine, cambiando ancora genere, abbiamo il Callostracum gracilis, altra specie segnalata in Mediterraneo... Il mio viene da Agadir,Marocco Atlantico, - 60 m, e misura 12 mm.

Immagine:
Famiglia Turritellidae
68,79 KB


Immagine:
Famiglia Turritellidae
59,6 KB

Qualcuno è a conoscenza di segnalazioni attendibili delle ultime due specie per il nostro mare?
Ciao, Italo

Non limitare i tuoi sogni, ma non limitarti a sognare

Modificato da - Murex76 in Data 20 ottobre 2009 22:17:59

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 26 aprile 2006 : 21:37:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Grazie Italo per aver postato i rappresentanti della Famiglia Turritellidae.
Anche a me piacerebbe avere notizie di Mesalia opalina e soprattutto di Callostracum gracilis, una conchiglia quest'ultima che mi piacerebbe avere , solo però se del Mediterraneo.
Aspettiamo notizie
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 26 aprile 2006 : 22:32:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di spanter:


Grazie Italo per aver postato i rappresentanti della Famiglia Turritellidae.
Anche a me piacerebbe avere notizie di Mesalia opalina e soprattutto di Callostracum gracilis, una conchiglia quest'ultima che mi piacerebbe avere , solo però se del Mediterraneo.
Aspettiamo notizie
Spanter

Credo che Callostracum gracilis sia da escludersi dalla fauna Mediterranea; è stato trovato una sola volta, per di piu sulle coste israeliane, il che, per un mollusco del West Sahara, praticamente garantisce la totale casualità del rinvenimento. Naturalmente se ne venissero documentati ritrovamenti seri, sarebbe un altro paio di maniche. Nel sito di Franco Gubbioli, solitamente molto ben documentato, non è presente.
myzar
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3756 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 aprile 2006 : 09:33:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aggiungo le dimensioni delle due Mesalia opalina: la piccola, dalla Tunisia, misura 58 mm, la grande dal Marocco, è di 77 mm.

Non limitare i tuoi sogni, ma non limitarti a sognare
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 27 aprile 2006 : 13:29:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di myzar:

Credo che Callostracum gracilis sia da escludersi dalla fauna Mediterranea; è stato trovato una sola volta, per di piu sulle coste israeliane, il che, per un mollusco del West Sahara, praticamente garantisce la totale casualità del rinvenimento. Naturalmente se ne venissero documentati ritrovamenti seri, sarebbe un altro paio di maniche. Nel sito di Franco Gubbioli, solitamente molto ben documentato, non è presente.
myzar
[/quote]

Peccato una specie che mi intrigava...Però un solo ritrovamento!!!
Allora, per adesso, mi pare che sia da non tenere in considerazione, almeno per le specie mediterranee
Di Mesalia opalina, nessuno sa niente?
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 27 aprile 2006 : 16:06:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di spanter:


.....(omissis)...
Di Mesalia opalina, nessuno sa niente?
Spanter

Credo che anche questa sia poco credibile come mediterranea, come dice Italo. Ovviamente non mancano esemplari come i miei targati "Malaga". ma...Fidati era un buon uomo, ma è morto giovane.
myzar

Modificato da - myzar in data 27 aprile 2006 16:11:04
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 10:41:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Qualcuno ha notato che in Clemam Turritella monterosatoi è sinonimo di turbona?

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 14:48:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabiolino pecora nera:

Qualcuno ha notato che in Clemam Turritella monterosatoi è sinonimo di turbona?

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...

Sì, ed è anche stato scritto e commentato sul Forum.
Come disse un moderatore qui si studia poco....
myzar
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 15:00:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Hai ragione ho trovato. Oggi ho confrontato i miei esemplari più grandi da Pozzuoli e almeno morfologicamente (solo guscio) non trovo differenze sostanziali, tranne le dimensioni esagerate degli esemplari spagnoli...a proposito non hai qualche decipiens buona in più per me, eh??

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Mathilda
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3943 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 16:59:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di myzar:

Messaggio originario di Fabiolino pecora nera:

Qualcuno ha notato che in Clemam Turritella monterosatoi è sinonimo di turbona?

Sì, ed è anche stato scritto e commentato sul Forum.
Come disse un moderatore qui si studia poco....
myzar


Queste sono le mie T. turbona do ostia ... io proprio non non ce la faccio a vederle come "stessa specie" anche mettendoci tutta la mia ottima volontà, spero che qualche amico prima o poi ne studi il dna
Immagine:
Famiglia Turritellidae
256,27 KB



"Nulla è più urgente di una giornata al mare" Ivano Fossati (ne sono convinta anch'io)
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 17:37:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono identiche a quelle di questo post messa da Italo. Secondo me le tue sono subfossili e sono un'altra specie...le mie la carena esasperata come le tue mica ce l'hanno...

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2987 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 19:45:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Una molto simile a quelle di Angela l'ho trovata in un Astropecten (purtroppo qualcuno prima ci aveva messo il piede sopra, per cui l'apice è stato rotto), che normalmente subfossili non ne mangia.
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 19:55:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ma paguri sì Ci vuole un esemplare con l'animale secco dentro...

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2987 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 aprile 2010 : 23:08:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vero... non ci avevo pensato.
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6428 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2010 : 11:55:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sinceramente non noto differenze tra gli esemplari illustrati da Angela e Italo ... quelli di Italo sono solo di dimensioni maggiori e se andiamo a confrontare le spire giovani non c'è alcuna differenza con quelli di Mathilda.
In più, stiamo parlando di organismi che come la maggior parte dei molluschi, presentano notevole variabilità individuale e a livello delle diverse popolazioni.
Se si consulta un pò di bibliografia sulle "Turritella", si possono trovare scarettate di nomi varietali e di sinonimi ( o considerati tali ).

In aggiunta alla sinonimia turritellosa proposta dal Clemam, desidero segnalare quella dei Bittium jadertinum e scabrun posti in B. reticulatum .... spero che almeno sia in fase di stampa il lavoro dove questa sinonimia viene affrontata e spiegata.


Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2010 : 13:57:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Ermanno:


...... desidero segnalare quella dei Bittium jadertinum e scabrun posti in B. reticulatum .... spero che almeno sia in fase di stampa il lavoro dove la sinonimia è stata argomentata.


Ermanno



Resto in trepidante attesa.....
Torna all'inizio della Pagina

Mathilda
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3943 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2010 : 16:54:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Ermanno:

Sinceramente non noto differenze tra gli esemplari illustrati da Angela e Italo ... quelli di Italo sono solo di dimensioni maggiori ....

...infatti... le mie "turbona" sono uguali alle "turbona" di Italo... i miei dubbi sorgono qui
Messaggio originario di Fabiolino pecora nera:

Qualcuno ha notato che in Clemam Turritella monterosatoi è sinonimo di turbona?


io dico solo che faccio mooooolta fatica (e forse non sono l'unica) a mettere in sinonimia La T. turbona e la T. monterosatoi (che non ho mai trovato) perché le trovo "un po' tanto" diverse ....




"Nulla è più urgente di una giornata al mare" Ivano Fossati (ne sono convinta anch'io)
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6428 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 22 aprile 2010 : 14:04:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Una cosa detta così, fidandomi della mia memoria ... la riunione di monterosatoi a turbona è sicuramente legata al fatto che le spire giovanili dovrebbero essere identiche = stessa protoconca, stesso ordine nella scultura spirale.
Nelle due, o meglio tre forme, le differenze si presentano sulle spire subadulte e adulte.

Nella turbona tipica (se non ricordo male), che dovrebbe essere quella intesa da Fabiolino , dei due (tre nel subadulto) cordoni spirali evidenti nei giovani , negli adulti rimane più evidente il centrale, tanto da dare a volte l'aspetto di una grade decipiens.

Nella monterosatoi , tutti e tre i cordoni ... anche quello di seconda grandezza visibile negli esemplari di Mathilda , tra la sutura superiore e la carena centrale, si sviluppano nello stesso modo, dando alle spire un profilo regolarmente convesso.

Poi c'è la terza forma ... se non ricordo male ... la: bicingulata, che mantiene fino nell'adulto lo sviluppo maggiore dei due cordoni più bassi ... a questa forma appartengono gli esemplari illustrati da Italo e Mathilda.

Come stiano tra loro queste tre forme, proprio non saprei cosa dire ... e non ho neppure il tempo da approfondire ... sembra comunque che siano presenti in popolazioni separate ... per chi vuole darsi da fare , ne hà finchè vuole!


Ermanno

Torna all'inizio della Pagina

Mathilda
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3943 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 22 aprile 2010 : 19:49:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Ermanno ... così va meglio ...



"Nulla è più urgente di una giornata al mare" Ivano Fossati (ne sono convinta anch'io)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,52 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net