testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Città, Montagne, Laghi, Itinerari, Immagini del Mediterraneo
 MONTAGNE D' ITALIA    Regione Basilicata
 Itinerari nel Massiccio del Pollino
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 4

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 20:56:03 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia  Latitudine e Longitudine 39.906180946626705, 16.187496185302734 clicca per visualizzare la mappa Google dal Satellite

Nazione: Italia Regione: Basilicata Provincia: PZ Comune: Localitŕ:
Il Massiccio del Pollino, situato lungo il confine tra la Basilicata e la Calabria, comprende tutte le cime più elevate dell' Appennino Meridionale.

Curiosamente, la vetta più alta non è quella del Monte Pollino, che dà il nome all' intero massiccio, ma la Serra Dolcedorme.

Il massiccio, posto a cavallo tra i mari Ionio e Tirreno, con andamento trasversale nord-ovest/sud-est rispetto all'Appennino, è parte integrante nonché cuore dell'omonimo Parco nazionale istituito nel 1992, la più grande area protetta italiana.

Nel raggio di pochi chilometri sono comprese tutte le vette più alte del massiccio e dell' Appennino Meridionale e cioè le seguenti:

Serra Dolcedorme, 2.267 metri
Monte Pollino, 2.248 metri
Serra del Prete, 2.181 metri
Serra delle Ciavole 2.130 metri
Serra di Crispo 2.054 metri


Il Monte Pollino visto dalle pendici della Serra del Prete.

Itinerari nel Massiccio del Pollino
190,6 KB


marz

Modificato da - marz in Data 09 giugno 2010 20:58:03

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 21:27:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L' itinerario che adesso descrivo ha come meta la Serra del Prete (2181 m), terza vetta per altezza del massiccio.

Il percorso è veramente interessante, in un ambiente naturale integro e di suggestiva e rara bellezza.

L' itinerario ha inizio dal Colle dell' Impiso (1560 m), raggiungibile comodamente (si fa per dire) con strada comunque asfaltata, addentrandosi all' interno del massiccio.

Il tranquillo punto di valico sicuramente doveva infondere ben altre preoccupazioni ai viandanti di alcuni secoli fa. Colle dell’Impiso significa infatti "Passo dell’Impiccato" ed è un toponimo che ben ricorda il periodo del brigantaggio, un tempo molto diffuso su queste montagne.

Lasciata comunque l' auto al Colle dell' Impiso, si percorre una strada sterrata che si abbandona quasi subito imboccando il sentiero evidente che inizia sulla destra. Il primo tratto è nel bosco per oltre un chilometro ed è in leggera discesa.

Il percorso è interamente segnato (anche si in qualche punto occorre fare attenzione) e non presenta, in condizioni normali e per l' escursionista esperto, particolari difficoltà.

Il cartello che occorre seguire dopo aver percorso brevemente il tratto sterrato.

Itinerari nel Massiccio del Pollino
169,24 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 21:37:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L' itinerario è percorribile per la sola andata in circa 2 ore e mezza.

Al termine del tratto del bosco, si arriva ad una prima radura, il Piano del Vacquarro, che si vede nella foto, dove pascolavano alcune mucche allo stato semibrado.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
215,08 KB



marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 23:35:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dal Piano del Vacquarro si comincia a salire per sterrata fino a raggiungere il Colle Gaudolino, dove c'è anche un piccolo rifugio/bivacco, che nella foto si intravede verso sinistra.

Alle spalle, la Serra del Prete, purtroppo coperta dalle nuvole.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
169,58 KB



marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 23:45:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dal Colle Gaudolino inizia la salita alla Serra del Prete su sentiero segnalato nel bosco a prevalenza di faggi.
Verso quota 2000 si esce dal bosco ed è possibile cominciare a scorgere la vetta della Serra del Prete.

Lungo il percorso, effettuato agli inizi di giugno, era ancora presente della neve.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
173,13 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 23:50:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In questa foto possiamo vedere la dolina della Serra del Prete, fotografata quasi dalla vetta.

Le rocce calcaree e calcareo dolomitiche costituiscono la vera ossatura del massiccio. Tutte le cime più alte e le dorsali principali sono fortemente soggette a erosione e fenomeni legati al carsismo, che ne modellano continuamente l'aspetto.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
198,39 KB





marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 giugno 2010 : 00:01:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il tratto finale del percorso che in questo tratto si svolge su pietraia. A destra la vetta della Serra del Prete.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
195,7 KB



marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 giugno 2010 : 00:02:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La vetta.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
143,6 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

gabrielebesostri2
Utente Senior


Città: Torre d'Arese
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


889 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 giugno 2010 : 09:04:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Giuseppe
bellissimi paesaggi!
Lele

Viva la Montagna
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2010 : 18:56:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Gabriele, grazie per l' intervento. Come va?

Dalla Serra del Prete è possibile godere di un panorama spettacolare che spazia tra il Mare Tirreno ed il Mare Jonio, a cavallo tra Basilicata e Calabria.

Come avrete capito dalle foto, in cima la nuvolosità impediva qualsiasi panoramica a lunga gittata. Sarà per un' altra volta.

Posso intanto proporvi qualche foto. In questa si vede l' altopiano verso Castrovillari (CS).


Itinerari nel Massiccio del Pollino
149,63 KB



marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2010 : 19:00:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ancora Castrovillari. Posta in un avvallamento naturale denominato "Conca del Re", a circa 360 metri d'altitudine, Castrovillari è il centro abitato più grande del Parco Nazionale del Pollino.
Sullo sfondo è visibile un viadotto della Salerno-Reggio Calabria.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
189,15 KB

marz

Modificato da - marz in data 12 giugno 2010 19:55:11
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2010 : 19:05:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questa è invece Morano Calabro (CS), uno dei centri abitati più interessanti della zona. L'antico nucleo del centro urbano si trova arroccato su di un colle di forma conica alto 694 metri s.l.m. (che nella foto si vede in basso a destra)alla cui sommità si trovano i ruderi di un antico maniero di epoca Normanno-Sveva.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
197,91 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2010 : 19:17:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La Serra delle Ciavole, 2130.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
167,49 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2010 : 19:19:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La vetta del Pollino, fra le nubi, 2248 metri.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
152,21 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2010 : 19:35:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il simbolo del Parco del Pollino è il famoso e bellissimo Pino loricato (Pinus leucodermis).

Il suo nome significa letteralmente “pelle bianca” per il caratteristico colore bianco argenteo che assume il tronco secco. Il nome “loricato” lo si deve alla corteccia che negli esemplari ultra centenari ricorda la corazza dei guerrieri romani (la lorica). In Europa è presente nei Balcani, mentre in Italia vegeta esclusivamente nell’areale nel Parco Nazionale Pollino.

La competizione con il faggio ha spinto il pino loricato a ritirarsi tra i costoni rocciosi più alti dove cresce contorto e tormentato. Le condizioni ambientali, proibitive per altre piante, fanno assumere al pino le forme più strane, con i rami che si dispongono a bandiera per resistere ai forti venti. Invecchiando perde lentamente la corteccia, scoprendo il tronco bianco argenteo che la forte resinosità protegge per anni contro l’attacco di insetti.

Lungo il percorso per la Serra del Prete non si incontano pini loricati. Posso farvelo vedere in lontananza sulle pendici del Monte Pollino e della Serra delle Ciavole.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
191,87 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 giugno 2010 : 19:37:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Pini loricati sulle pendici del Monte Pollino.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
234,65 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

gabrielebesostri2
Utente Senior


Città: Torre d'Arese
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


889 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 giugno 2010 : 07:47:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
si, ribadisco il mio precedente post, ottimo reportage. posti bellissimi stupendamente descritti, complimenti ancora.
Lele

Viva la Montagna
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 giugno 2010 : 09:04:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Gabriele. Mi hanno un pò fregato le nuvole e le nebbie, perchè ci tenevo tantissimo a fare una panoramica dal Tirreno allo Jonio. Pensa che al mare era una giornata bellissima. Le uniche nuvole del sud erano concentrate sul Pollino .

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2010 : 00:18:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I pini loricati si vedevano solo in lontananza. In compenso lungo il percorso è possibile passare accanto a faggi di proporzioni monumentali. Ecco alcuni esempi.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
290,39 KB

marz

Modificato da - marz in data 28 giugno 2010 00:46:57
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2010 : 00:19:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Itinerari nel Massiccio del Pollino
220,3 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina

marz
Utente Super

Città: Bergamo

Regione: Lombardia


8788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2010 : 00:22:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La fonte del Piano di Gaudolino.


Itinerari nel Massiccio del Pollino
219,47 KB

marz
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,47 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net