Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 CROSTACEI
 Squilla mantis
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


19896 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 09:28:12 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Malacostraca Ordine: Stomatopoda Famiglia: Squillidae Genere: Squilla Specie:Squilla mantis
Ciao,
tutti gli esemplari "vivi" in galleria e su web mostrano colori vivaci.
Tali colori si perdono dopo la cattura?
In Tassonomia sono elencate due specie: Scyllarus latus
e S. pygmaeus.
In rete, al posto di pygmaeus ho trovato arctus. Sono sinonimi?
Quello di cui posto le immagini a che specie appartiene?
Era lungo circa 15 cm.
A proposito, io l'avrei chiamata mantide di mare,
pittosto che cicala
Grazie
Ciao
Vladim

Immagine:
Squilla mantis
139,15 KB
Immagine:
Squilla mantis
100,48 KB

Alla fin fine la scienza consiste nel sapere che sai quello che sai
e che non sai quello che non sai.
(Confucio)

rpillon
Moderatore


Città: Oderzo
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


3370 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 31 maggio 2010 : 19:14:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scyllarides latus (Latreille, 1803), Scyllarus pygmaeus (Bate, 1888) e Scyllarus arctus (Linnaeus, 1758) sono tre specie differenti.

Le foto da te inserite non riguardano nessuna di queste specie. Se non erro le tue foto sono di Squilla mantis (Linnaeus, 1758).
Si tratta di una specie totalmente differente che non appartiene neppure allo stesso ordine.

Quando vuoi capire a che specie appartenga un animale è sconsigliabile utilizzare i nomi comuni come "Cicala di mare" perché spesso, come in questo caso, vengono utilizzati per due o più specie molto diverse fra loro oppure per tutte le specie di una famiglia oppure in zone diverse d'Italia indicano animali diversi oppure tanti nomi comuni differenti indicano sempre la stessa specie, ecc...

Roberto Pillon



La mia galleria fotografica
Torna all'inizio della Pagina

AmbienteLife
Utente Senior

Città: Bari
Prov.: Bari

Regione: Puglia


630 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 20:07:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, la specie postata è una Squilla mantis o ciacala di mare appunto come detto da rpillon. La squilla appartiene all'ordine Stomatopoda (Stomatopodi per via delle zampe raptatorie ben visibili a scopo trofico). Le altre tre specie che hai elencato appartengono ai Decapoda (Decapodi per via delle 10 zampe totali organizzate in 5 paia). SI obiettivamente anche io l'avrei chiamata così, vai a vedere cosa frullava nel cervello di chi ha dato questo nome ahaha
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


19896 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 20:08:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...Se non erro le tue foto sono di Squilla mantis (Linnaeus, 1758).
Si tratta di una specie totalmente differente che non appartiene neppure allo stesso ordine.

Quando vuoi capire a che specie appartenga un animale è sconsigliabile utilizzare i nomi comuni come "Cicala di mare" perché spesso, come in questo caso, vengono utilizzati per due o più specie molto diverse fra loro oppure per tutte le specie di una famiglia oppure in zone diverse d'Italia indicano animali diversi oppure tanti nomi comuni differenti indicano sempre la stessa specie, ecc...

Roberto Pillon



Hai ragione, ma googolando per immagini, l'ho sempre trovata con questo nome,...anche in voci dialettali, per cui mi sono lasciato ingannare.
Comunque mi fa piacere che il grande Linneo l'abbia vista "più mantide" che cicala, come me.
Grazie
Vladim

Alla fin fine la scienza consiste nel sapere che sai quello che sai
e che non sai quello che non sai.
(Confucio)

Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


19896 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 20:23:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di AmbienteLife:

Ciao, la specie postata è una Squilla mantis o ciacala di mare appunto come detto da rpillon. La squilla appartiene all'ordine Stomatopoda (Stomatopodi per via delle zampe raptatorie ben visibili a scopo trofico). Le altre tre specie che hai elencato appartengono ai Decapoda (Decapodi per via delle 10 zampe totali organizzate in 5 paia). SI obiettivamente anche io l'avrei chiamata così, vai a vedere cosa frullava nel cervello di chi ha dato questo nome ahaha


Sì, anch'io mi ero stupito del fatto che potesse essere un Decapode, quando di zampe ne vedevo solo sei !
Ma ormai mi sono talmente rassegnato alle fantasie dei taxonomisti, che...mi ero limitato ad un'alzata di spalle.
Grazie
Vladim

Alla fin fine la scienza consiste nel sapere che sai quello che sai
e che non sai quello che non sai.
(Confucio)

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,33 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net