testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   SCHEDE DI MOLLUSCHI
 Famiglie di Molluschi
 Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 5

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 novembre 2009 : 10:10:03 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Tra i molti argomenti affrontati sul Forum, ho notato che il genere Setia e Crisilla non è mai stato discusso in modo approfondito. Mi rendo conto che queste conchigliuzze presentano non poche difficoltà, ma appunto per questo ho pensato sia il caso di parlarne.
Con la speranza che l’argomento sia sufficientemente interessante, credo sia superfluo dire che qualsiasi aiuto, commento, critica, immagine ecc. saranno sempre molto ben accetti.
Come al solito inserirò una specie al giorno, partendo dalle Setia.
Preparate i binoculari che si parte……


Elenco sistematico

Setia aartseni (Verduin, 1984)
Setia amabilis (Locard, 1886)
Seta ambigua (Brugnone, 1973)
Seta anselmoi (Van Aartsen & Engl, 1999)
Setia antipolitana (Van der Linden & Wagner, 1987)
*Setia alboranensis Peñas et al., 2006
Setia bruggeni (Verduin, 1984)
*Setia globulinus Monterosato, 1884
Setia kuiperi (Verduin, 1984)
Setia lacourti (Verduin, 1984)
*Setia levantina Bogi & Galil, 2007
Setia maculata (Monterosato, 1869)
Setia microbia Hoenselaar & Hoenselaar, 1991
Setia pulcherrima (Jeffreys, 1848)
Setia scillae (Aradas & Benoit, 1876 ex Seguenza G. ms)
Setia slikorum (Verduin, 1984)
Setia turriculata Monterosato, 1884
Rudolphosetia fusca (Philippi, 1841)


* = assenza di immagine

theco
Utente Super




6098 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 novembre 2009 : 10:42:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grande PS... sono pronto

Ciao, Andrea
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 novembre 2009 : 13:03:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
256,2 KB

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
184,5 KB
Provenienza: Algesiras, detrito di spiaggia
Torna all'inizio della Pagina

Mathilda
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3943 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 novembre 2009 : 13:21:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

evvvvvai PS ... se non ci fossi tu ... non sono le mie preferite, anzi, però ti seguirò ...



"Nulla è più urgente di una giornata al mare" Ivano Fossati (ne sono convinta anch'io)
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6428 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 novembre 2009 : 13:39:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Accidenti Peter !!!! sono senza parole ... sei partito proprio con un gruppetto non da poco !!
Farò il possibile nel contribuire, ma purtroppo non ne ho molte di queste bestiole già separate e classificate ... la maggior parte è ancora in scatolini di "misto-setia e affini".

Complimenti per l'impostazione!


Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

nicchi
Utente Junior

Città: livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


91 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 novembre 2009 : 16:35:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Peter sei il solito impavido cuor di leone, complimenti a te.
Mentre sto "metabolizzando" il tuo schema, peraltro a colpo d'occhio molto condivisibile ed arguto, mi chiedo se sia possibile aggiungere un campo dedicato alle sinonimie, vero rompicapo di questo gruppo.

Ciao

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 novembre 2009 : 17:03:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non penserete mica di lasciarmi da solo con questi animaletti vero?

Per Carlo.
I sinonimi pensavo di scriverli in questo modo:

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
198,08 KB
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6428 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 novembre 2009 : 17:27:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Peter,
una piccola correzione da apportare a questo tuo ultimo specchietto.

Cancellare dai sinonimi di Rudolphosetia fusca la : Setia fusca var. minor-turriculata, perchè corrisponde a Setia turriculata ... e metterla nella sua sinonimia , non come l'hai scritto tu ma così: Setia fusca var. minor-turriculata Monterosato, 1878.


Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

nicchi
Utente Junior

Città: livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


91 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 novembre 2009 : 17:41:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ok Peter, rasenti la perfezione!!!!

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11167 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 novembre 2009 : 19:14:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
e inizi così senza dirci niente?
complimenti per questa iniziativa, su questo gruppo ho tutto da imparare; come fatto per le Chrysallida sarebbe interessante avere notizie sui ritrovamenti delle varie specie da parte di tutti i partecipanti

ciao

ang


Altissimum planetam tergeminum observavi (Galileo)
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 novembre 2009 : 08:38:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie a tutti per l'incoraggiamento.

Per Ermanno: correzione fatta! Grazie.
Per nicchi: Esagerato!
Per ang: in realtà è già da un po' di tempo che ho pronto il materiale sulle Setia e Crisilla, che mi sono preparato proprio per studiarmi questi due generi.
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 novembre 2009 : 08:43:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
142,39 KB

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
199,47 KB
Provenienza: Antignano, Livorno

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
202,37 KB
Provenienza: Antignano, Livorno

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
85,42 KB
Provenienza: Cabopino - Spagna, detrito di spiaggia

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
107,78 KB
Provenienza: Cabopino - Spagna, detrito di spiaggia
Torna all'inizio della Pagina

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6662 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 novembre 2009 : 16:00:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di nicchi:

ok Peter, rasenti la perfezione!!!!

Carlo


Concordo inpieno e aggiungo...BRAVO, BRAVISSIMO, PETER SETTE+. PETER CUOR DI LEONE.



Mario

Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima?
(Victor Hugo)
Torna all'inizio della Pagina

Diego
Utente V.I.P.


Città: Rivolta d'Adda
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


177 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 novembre 2009 : 16:51:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusate l'incursione ma nella decrizione di S. aartseni si parla di tre file spirali di macchie quadrangolari mentre nella stessa scheda, nel confronto con S. maculata mi senbra di capire che, fra le altre differenze, c'è anche l'ornamentazione in quanto S. maculata presenta tre file di macchie a differenza di S. aartseni che ne presenta quattro. La domanda è: ho capito male oppure si tratta di un banale errore di inversione dei soggetti o di altro che mi sfugge?

Ciao Diego
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 novembre 2009 : 17:03:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Diego hai perfettamente ragione. Scusate.
Sia la Setia aartseni che la S. maculata hanno 3 macchie spirali sull'ultimo giro, come si nota anche nelle foto.
Domani provvederò a correggere la scheda della S. aartseni.
Torna all'inizio della Pagina

mitra
Utente Senior


Città: copertino
Prov.: Lecce

Regione: Puglia


1451 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 novembre 2009 : 18:58:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Peter, sarà una discussione molto interessante

Daniele
Torna all'inizio della Pagina

Delta
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


740 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2009 : 22:55:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bravo Peter,
un'altro libretto da aggiungere alla collezione.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 25 novembre 2009 : 15:41:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
143,12 KB


Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
94,3 KB
Provenienza: Isola di Lampedusa, 20 m


Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
95,01 KB
Provenienza: Isola di Lampedusa, 20 m


Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
83,07 KB
Provenienza: Scilla - Reggio Calabria, 45 m.


Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
79,74 KB
Provenienza: Scilla - Reggio Calabria, 45 m.
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 26 novembre 2009 : 10:02:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
175,12 KB

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
83,14 KB
Provenienza: Tarifa, Spagna 5m.


Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
102,6 KB
Provenienza: Tarifa, Spagna 5m.
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 27 novembre 2009 : 10:25:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
157,82 KB

Immagine:
Il genere Setia e Crisilla nel Mediteraneo
71,07 KB
Provenienza: St. Raphael, Francia 3 m.
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6428 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 27 novembre 2009 : 13:28:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo lavoro Peter ... certo che quando uno si ritrova tra le mani un esemplare da 2mm di quest'ultima specie , potrebbe anche pensare ad una Peringella !

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 5 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,51 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net