testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hemiptera Heteroptera
 Coreidae: Enoplops scapha? No, Centrocoris variegatus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Muma
Utente nuovo

Città: Imperia
Prov.: Imperia


12 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 giugno 2020 : 12:14:44 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Buongiorno a tutti,
Ho ritrovato nell’orto diversi esemplari di cui allego le immagini.
L’orto si trova ad Imperia in Liguria.
Non so se si tratta dell’Enoplops scapha in quanto non mi convincono i colori e la forma, attendo un vostro parere esperto
Chiedo inoltre di che specie si nutrono, il ritrovamento è avvenuto su piante di bietola ormai in fiore.
Grazie mille
Muma
Immagine:
Coreidae: Enoplops scapha? No, Centrocoris variegatus
91,9 KB

Modificato da - vladim in Data 04 luglio 2020 15:35:12

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1402 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 giugno 2020 : 12:50:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Muma, nell'insieme sembrerebbe lui ma i colori non convincono del tutto neanche me: generalmente Enoplops scapha ha le bande chiare molto meno marcate, anzi, a volte così tenui da sembrare quasi "in tinta unita". Tuttavia non conosco la variabilità morfologica e cromatica presente all'interno della specie: potrebbe trattarsi anche semplicemente di dimorfismo sessuale che rende diversi i vari esemplari, oppure di variabilità tra popolazioni.
Attendiamo il parere dei più esperti.

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

Muma
Utente nuovo

Città: Imperia
Prov.: Imperia


12 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 giugno 2020 : 13:17:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille per la tua risposta

In realtà ne ho visti due identici in fase di accoppiamento, non so quindi se si tratti di differenza tra maschio e femmina

Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1402 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 giugno 2020 : 14:22:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Muma:

Grazie mille per la tua risposta

In realtà ne ho visti due identici in fase di accoppiamento, non so quindi se si tratti di differenza tra maschio e femmina



Ciao Muma, in effetti in molte specie di Emitteri maschio e femmina sono spesso praticamente identici.
Differenze cromatiche possono essere legate anche a ragioni ambientali come substrato, piante frequentate, ecc. Oppure potrebbe trattarsi di diverse popolazioni di una stessa specie.
Non resta che attendere qualche esperto di Emitteri!

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

Marsal
Moderatore


Città: Bellano
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


1816 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 luglio 2020 : 23:03:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Centrocoris variegatus Kolenati, 1845

Chi ha prescha perda seis temp ("Chi ha fretta perde il suo tempo", detto romancio)
Lavori scaricabili Link
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1402 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2020 : 12:25:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Marsal:

Centrocoris variegatus Kolenati, 1845


Ciao Marsal, ho dato un'occhiata in rete ed effettivamente le due specie sono pressoché uguali, almeno per un ignorante come me.
Quali sono i caratteri che permettono di distinguerle in modo inequivocabile?

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

Muma
Utente nuovo

Città: Imperia
Prov.: Imperia


12 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 luglio 2020 : 14:10:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille Marsal per l’identificazione #128522;
Posso chiederti gentilmente di cosa si nutre?
Muma


Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


30137 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2020 : 15:53:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Stregatto:

Ciao Marsal, ho dato un'occhiata in rete ed effettivamente le due specie sono pressoché uguali, almeno per un ignorante come me.
Quali sono i caratteri che permettono di distinguerle in modo inequivocabile?

Enzo

Link
Link


Immagine:
Coreidae: Enoplops scapha? No, Centrocoris variegatus
296,46 KB
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1402 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2020 : 19:59:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di vladim:

Messaggio originario di Stregatto:

Ciao Marsal, ho dato un'occhiata in rete ed effettivamente le due specie sono pressoché uguali, almeno per un ignorante come me.
Quali sono i caratteri che permettono di distinguerle in modo inequivocabile?

Enzo

Link
Link


Immagine:
Coreidae: Enoplops scapha? No, Centrocoris variegatus
296,46 KB


Grazie Vladim!
Non avevo trovato queste immagini: in effetti c'è una certa differenza tra le due specie!

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

Marsal
Moderatore


Città: Bellano
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


1816 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 luglio 2020 : 23:44:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I Centrocoris si distinguono bene da Enoplops e da altri generi per la colorazione visibilmente bicolore marrone-giallo, mentre Enoplops e anche Coreus ad esempio sono abbastanza monocromatici. Inoltre sul pronoto i Centrocoris sono dotati di tubercoli. Lo stesso pronoto inoltre, come è evidente in questo foto, presenta due protuberanze che si prolungano posteriormente, assenti in Enoplops.
Se mai può essere più complesso distinguere tra Centrocoris spiniger e C. variegatus, ma C. spiniger anche macroscopicamente è leggermente più piccolo e stretto, con le parti marroni meno intense e più chiare.
Nel forum ci sono diverse foto di entrambe le specie, e mi sembra anche una chiave dicotomica

Chi ha prescha perda seis temp ("Chi ha fretta perde il suo tempo", detto romancio)
Lavori scaricabili Link
Torna all'inizio della Pagina

Muma
Utente nuovo

Città: Imperia
Prov.: Imperia


12 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 luglio 2020 : 13:02:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille per le tue informazioni

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,29 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net