testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Orthoptera
 Tettigonia viridissima? No, Locusta migratoria e Acrida ungarica mediterranea
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

roman
Utente V.I.P.


Città: Piacenza

Regione: Emilia Romagna


390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 settembre 2019 : 20:34:11 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

E' la specie giusta?
Media Val d'Arda Piacenza
Immagine:
Tettigonia viridissima? No,  Locusta migratoria e Acrida ungarica mediterranea
85,87 KB

roman

Modificato da - vladim in Data 06 settembre 2019 05:40:17

roman
Utente V.I.P.


Città: Piacenza

Regione: Emilia Romagna


390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 settembre 2019 : 20:36:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questa era sugli stessi fili d'erba, a pochissima distanza,
Acrida mediterranea?
Immagine:
Tettigonia viridissima? No,  Locusta migratoria e Acrida ungarica mediterranea
103,22 KB

roman
Torna all'inizio della Pagina

Ettore Rivalta
Utente V.I.P.

Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


144 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 settembre 2019 : 20:58:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, la prima è Locusta migratoria, le ali sembrano malformate per qualche inghippo avuto dopo l'ultima muta, mentre le dispiegava; la seconda sì, Acrida ungarica mediterranea
Buona serata,
Ettore
Torna all'inizio della Pagina

roman
Utente V.I.P.


Città: Piacenza

Regione: Emilia Romagna


390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 settembre 2019 : 08:05:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Grazie, effettivamente la Locusta si muoveva lentissima, e le ali erano veramente molli, sembravano foglie appassite.

roman
Torna all'inizio della Pagina

mantidron98
Utente Senior

Città: Alfonsine
Prov.: Ravenna

Regione: Italy


1197 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 settembre 2019 : 12:44:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le ali della Locusta non sono malformate, si stanno solo dispiegando dopo l'ultima muta.

Ciao,
Marco.

NOTA: non effettuo identificazioni di esemplari sprovvisti dei dati (località).
Torna all'inizio della Pagina

Ettore Rivalta
Utente V.I.P.

Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


144 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 settembre 2019 : 12:44:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mantidron98:

Le ali della Locusta non sono malformate, si stanno solo dispiegando dopo l'ultima muta.


Ciao Marco, ci avevo pensato anch'io, ma guardando bene hanno il margine finale marrone, come "bruciato", e visto anche il periodo (immagino sia una foto recente, poi non so) questa mi sembrava la soluzione più giusta. Ovviamente non sono sicuro, non ne ho mai viste in muta e non so se sia normale quel colore.
Buona giornata
Ettore
Torna all'inizio della Pagina

Ettore Rivalta
Utente V.I.P.

Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


144 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 settembre 2019 : 12:45:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Ettore Rivalta:

Messaggio originario di mantidron98:

Le ali della Locusta non sono malformate, si stanno solo dispiegando dopo l'ultima muta.


Ciao Marco, ci avevo pensato anch'io, ma guardando bene hanno il margine finale marrone, come "bruciato", e visto anche il periodo (immagino sia una foto recente, poi non so) questa mi sembrava la soluzione più giusta. Ovviamente non sono sicuro, non ne ho mai viste in muta e non so se sia normale quel colore.
Buona giornata
Ettore


(bruciato ovviamente in senso figurato)
Torna all'inizio della Pagina

mantidron98
Utente Senior

Città: Alfonsine
Prov.: Ravenna

Regione: Italy


1197 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 settembre 2019 : 20:09:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Ettore. Spesso le ali e le tegmine hanno un colore diverso dove non sono ancora distese, generalmente brune o rossastre, perché in quei punti non sono ancora ben irrorate di emolinfa (che è verdina). Inoltre l'esemplare è nella tipica posizione assunta subito dopo la muta, con le ali e le tegmine lasciate pendere per facilitarne la distensione.
Per quanto riguarda il periodo, le Locusta migratoria possono comparire anche abbastanza tardi (specie se in località interne del nord) e poi svernare.

Ciao,
Marco.

NOTA: non effettuo identificazioni di esemplari sprovvisti dei dati (località).
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net