testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 MOLLUSCHI DA DETERMINARE
 Parthenina da determinare
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

concha
Utente Senior

Città: Villanova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


2099 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 01 settembre 2019 : 17:35:14 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Salve a tutti, provenienza Canale di Otranto a - 200 m, misura circa 2 mm. Può essere Parthenina interstincta?
Concha

Immagine:
Parthenina da determinare
200,28 KB

Immagine:
Parthenina da determinare
124,48 KB

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3541 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 settembre 2019 : 12:54:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Elsa,
sì dovrebbe/potrebbe trattarsi di P. interstincta. Il gruppo necessita di una revisione.

Ciao, Italo

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)
Torna all'inizio della Pagina

concha
Utente Senior

Città: Villanova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


2099 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 settembre 2019 : 21:59:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Italo!

Concha
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10655 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 settembre 2019 : 19:41:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
io ci aggiungerei un cf., interstincta non ha la base liscia ed ha i giri strangolati (italo correggimi se sbaglio)

ciao

ang



Anche se nessuno di noi sa esattamente dove sta andando o dove andrà a finire.....comunque lascerà la sua indelebile striscia di bava (Beppe/papuina)
Torna all'inizio della Pagina

demacos
Utente Senior

Città: augusta
Prov.: Siracusa

Regione: Sicilia


1647 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 13 settembre 2019 : 15:33:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi sorprende come tra una sessantina di esemplari di interstincta ( tranne un paio di intrusi!) non sia riuscito a trovarne nemmeno una che abbia i giri assolutamente piani come quella mostrata da Elsa ! Ne ho presi 6 campioni tra quelli che più si avvicinano all'esemolare di cui al post, ma siamo ancora lontani. Come dice Ang le interstincta hanno i giri più o meno strangolati. Anche per me tuttavia rimane Interstincta se non altro per esclusione. Ciao a tutti
Costantino
Immagine:
Parthenina da determinare
159,91 KB
Immagine:
Parthenina da determinare
86,03 KB

Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3541 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 settembre 2019 : 08:58:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ricordo che il lectotipo di interstincta è quello selezionato ed illustrato da Warén nel lavoro sulle specie dell'Irlanda (se ricordo bene, 1996) ed è decisamente diverso della "interstincta" del Mediterraneo. Comunque l'esemplare di Elsa ricorda molto quel tipo e, probabilmente, è conspecifio, quindi intersticta si trova/troverebbe anche da noi. La cosiddetta intersticta mediterranea è sicuramente un pool di specie ancora da definire; quella con i giri strangolati (e di modeste dimensioni) è comunissima in varie località, per esempio Arcipelago toscano, ma sembra limitata a profondità medio/ alte (100 - 250 m).
Al momento, di più non so...

Ciao, Italo

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3541 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 settembre 2019 : 09:05:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dimenticavo: per quanto mi risulta, la vera interstincta mediterranea è particolarmente rara; quindi Elsa complimenti!
Ricordo inoltre che in questo gruppo, oltre i soliti caratteri da osservare attentamente (protoconca, dente, coste ecc.), una grossa importanza (naturalmente a mio avviso) riveste la distanza fra i 2 cordoncini dell'ultimo giro. Nel tipo di interstincta, sono particolarmente ravvicinati, come nell'esemplare qui illustrato.

Ciao, Italo

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)
Torna all'inizio della Pagina

Constantine Mifsud
Utente V.I.P.

Città: Rabat


188 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 settembre 2019 : 12:33:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
according to van Aartsen (pers. comm.) these are the form interstincta gracilis.

C. Mifsud
Torna all'inizio della Pagina

concha
Utente Senior

Città: Villanova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


2099 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 17 settembre 2019 : 21:29:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie della discussione, very interesting!!
Concha
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3541 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 settembre 2019 : 13:26:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non so a quale autore si riferisse Van Aartsen.
Ho controllato nel mio Pyramidellid Database, vi sono una trentina di gracilis, delle quali circa 10 native del Mediterraneo. Tra queste solo 2 sembrano possibili, in quanto riferite al genere Parthenina: una di Philippi ed una di Fekih.

1) Rissoa gracilis Philippi 1844 (pag. 128, tav XXIII fig 13) è unanimamente considerata sinonimo di P. emaciata. La descrizione originale sembra coerente, l'immagine lascia invece qualche dubbio.

2) Pyrgulina (Parthenina) gracilis Fekih 1969 (PL IV fig 1) fossile dalla Tunisia. Appare del tutto diversa dalla specie qui trattata e comunque è un nome non disponibile, in quanto preoccupata dalla specie precedente di Philippi (omonimia secondaria, in quanto entrambe Parthenina).
Vi allego l'immagine originale.

Immagine:
Parthenina da determinare
34,63 KB

Come vedete, è tutt'altra cosa.
Rimango quindi con un grosso dubbio.
Se gradite altri elementi (OD, immagini ecc.) fatemi sapere

Ciao, Italo

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli (Isaac Asimov)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 4,21 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net