testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 CROSTACEI, ANELLIDI ED ALTRI INVERTEBRATI
 Dopo la pioggia
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7425 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2013 : 21:24:08 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Domenica mattina, dopo una notte di pioggia, il cortile di casa era disseminato di lombrichi. Ecco la mia raccolta:

Immagine:
Dopo la pioggia
277,26 KB

Ho provato a studiarli un po' più da vicino, usando un vecchio schemino compilato tempo fa, basandomi sul poco che si trova in internet e su vecchi libri... così per gioco....

1 (2) acquatico:

- Eiseniella neapolitana (epilobo, 150 segmenti, clitello ai segmenti 20,21-24, 25)
- Eiseniella tetraedra (epilobo, 90 segmenti, clitello ai segmenti 22,23-27)
- Helodrilus patriarchalis (epilobo, 160 segmenti, clitello ai segmenti 22-33)

2 (1) terrestre --> 3


3 (4) più di 300 segmenti --> Scherotheca dugesi (clitello ai segmenti 30-51, lunghezza 610 mm)

4 (3) meno di 300 segmenti --> 5


5 (6) clitello inizia oltre il 29° segmento
- Lumbricus terrestris (tanilobo, 18 0segmenti, clitello ai segmenti 32-37, lunghezza 360 mm)
- Allolobophora icterica (epilobo, 190 segmenti, clitello ai segmenti 34-44)
- Dendrobaena cognettii (95-111 segmenti, clitello ai segmenti (32) 33–36, 37 (38))
- Octolasium lacteum (epilobo, 50(65)230 segmenti, clitello a sella ai segmenti 30–35)

6 (5) clitello inizia prima del 30° segmento --> 7


7 (8) più di 200 segmenti
- Nicodrilus caliginosus (248 segmenti, clitello ai segmenti 27,28-34,35)
- Eophila gestroi (200-230 segmenti, clitello ai segmenti 29-41)
- Eophila tellinii (264 segmenti, clitello ai segmenti 25,26,27-41, colore biancastro con banda marrone purpurea ad ogni segmento, lunghezza 500 mm)
- Octodrilus mima (epilobo, 260 segmenti, clitello ai segmenti 28(29)-40(41))

8 (7) meno di 200 segmenti --> 9



9 (10) lunghezza >150 mm
- Lumbricus rubellus (lungheza 120 (33-150) mm; segmenti 120 (95–145) ; clitello ai segmenti (26) 27-32)
- Octodrilus complanatus (lunghezza180 mm, 190 segmenti ; clitello ai segmenti 28-37)
- Lumbricus castaneus (lunghezza 500 mm; segmenti 90; clitello ai segmenti 28-32; colore marrone o marrone violetto)

10 (9) lunghezza <150 mm -->11



11 (12) clitello finisce dopo il 35° segmento
- Allolobophora chlorotica (epilobo, 100(60 –140) segmenti, clitello ai segmenti 29,30-37, verde con secrezione gialla o verde)
- Octodrilus hemiandrus (epilobo, 125–142 segmenti, clitello a sella ai segmenti 29–36, grigio)
- Octodrilus lissaensioides (epilobo, segmenti 132–196, clitello a sella ai segmenti 29–36)
- Octodrilus lissaensis (epilobo, 91(123)206 segmenti, clitello a sella ai segmenti 29–36, grigio)
- Octodrilus transpadanus (epilobo, 100(155)252 segmenti, clitello a sella ai segmenti 29, 30–37)

-12 (11) clitello finisce prima del 35° segmento --> 13



13 (14) a) colore pallido, senza pigmento
- Helodrilus antipai (epilobo, 84–116 segmenti, clitello a sella ai segmenti 25-33, lunghezza 30–50 mm, terreno calcareo)
- Helodrilus tuberculatus (epilobo, 89–130 segmenti, clitelloa sella ai segmenti 25 (26)–33, lunghezza 45–60 mm)
- Allolobophora georgii (epilobo, 110(100-150) segmenti, clitello ai segmenti 28,29-35, lunghezza 25–80 mm)
- Allolobophora leoni (epilobo, 156(148–180) segmenti, clitello a sella ai segmenti 22-36, lunghezza 65–150 mm)

b) colore verde brillante Allolobophora smaragdina (epilobo, 104 segmenti, clitello ai segmenti 24,25-33, lunghezza 80 mm)

c) grigio sporco, anteriormente violetto pallido Octolasium cyaneum (epilobo, 100-160 segmenti, clitello a sella ai segmenti 29–34, lunghezza 65–140 mm)

d) color carne con anello porpora Eisenia fetida (epilobo, 105 segmenti, clitello a sella ai segmenti 25,26-32, lunghezza 90 mm)

e) altri colori

- violetto giallastro con ventre più pallido --> Eisenia spelaea (epilobo, 80–120 segmenti, clitello a sella ai segmenti (24), 25, 26, 27–33, 34, lunghezza 55–110 mm)

- brunastro, dorsalmente rossastro con iridescenza --> Eiseniona sineporis (epilobo, 120 segmenti, clitello a sella ai segmenti 24, 25–30, 31, lunghezza 30–40 mm)

- violaceo, con linea mediana più scura posteriormente --> Lumbricus moeliboeus (tanylobo, 124 segmenti, clitello ai segmenti 29-33, lunghezza 90 mm, Alpi Piemontesi)

- grigio scuro brunastro anteriormente, più scuro posteriormente --> Nicodrilus terrestris (180 segmenti, clitello ai segmenti 26,27-35)

- colore rosso scuro, dorsalmente violetto iridescente --> Bimastos eiseni (tanilobo, 110, segmenti, clitello a sella 24-,25-32, lunghezza 30–85 mm)

- violetto rossastro, più scuto dorsalmente --> Dendrodrilus rubidus (epilobo, 100 segmenti, clitello a sella ai segmenti 25-31, lunghezza 30–60 mm)

- rossastro --> Dendrobaena hortensis (epilobo, (50)80-120 segmenti, clitello a sella ai segmenti 24, 25, 26, 27—32,33, lunghezza 15–50 mm)

- rosso violetto --> Dendrobaena octaedra (epilobo, 80-100 segmenti, clitello a sella ai segmenti 28, 29, (30)–33, 34, lunghezza 20–60 mm)

- rosso violetto a strisce dorsalmente più pallido ventralmente --> Dendrobaena veneta (epilobo, 54-150 segmenti, clitello a sella ai segmenti 26, 27, (28)–32, 33, lunghezza 30–110 mm)

14 (13) altro --> 15


15 (16) con qualche notizia:
Eisenia parva (epilobo, 100 segmenti, clitello ai segmenti 25-30, lunghezza 100 mm)
Eiseniona handlirschi (26-32 segmenti, lunghezza100 mm)
Helodrilus oculatus (epilobo, 100 segmenti, lunghezza 40 mm)
Allolobophora jassyensis (epilobo, 133 segmenti, clitello ai segmenti 27,29-35, lunghezza 95 mm)
Allolobophora minuscula (epilobo, 80-100 segmenti, lunghezza 2-2,5 cm)
Allolobophora nematogena (epilobo, 90-165 segmenti, clitello a sella ai segmenti 25, 26–33, 34, lunghezza 40–100 mm)
Allolobophora rosea (epilobo, 150 segmenti, clitello ai segmenti 25(26)-32, lunghezza 60 mm)
Allolobophora schneideri (epilobo, 140-160 segmenti, lunghezza 43—72mm)
Nicodrilus trapezoides (140 segmenti, clitello ai segmenti 28-34, lunghezza 80 mm)
Dendrobaena alpina (130 segmenti, clitello ai segmenti 27,28-32, 34, lunghezza 50 mm)
Dendrobaena attemsi (100-150 segmenti, lunghezza 2-5 cm)

16 (15) senza notizie
Eisenia andrei (epilobo)
Nicodrilus rubicundus
Microeophila marcuzzii
Eophila asconensis
Dendrobaena schmidti
Octodrilus boninoi
Octodrilus croaticus (epilobo)
Octodrilus damiani (epilobo)
Octodrilus kamnensis (epilobo)
Octodrilus kovacevici (epilobo)
Octodrilus phaenohemiandrus (epilobo)
Octodrilus pseudocomplanatus (epilobo)
Octodrilus pseudokovacevici (epilobo)
Octodrilus rucneri (epilobo)
Octodrilus transpadanoides (epilobo)


Questo schemino, assolutamente non affidabile, si riferisce ai lombrichi (famiglia Lumbricidae) del Nord Italia.

Ogni correzione, stroncatura, derisione è ampiamente giustificata e ben accetta.

PaoloFon

Modificato da - Danius in Data 13 marzo 2013 15:40:22

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7425 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2013 : 21:34:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I miei lombrichi potevano dividersi in tre gruppi.

A) assolutamente predominante una specie lunga sui 7-8 cm, con circa 144 segmenti e il clitello ai segmenti 29-34.

Foto A1:
Dopo la pioggia
233,37 KB

Come lo ho studiato:

Foto A2:
Dopo la pioggia
235,15 KB

Il capo.

Foto A3:
Dopo la pioggia
290,88 KB

Il clitello a sella.

Foto A4:
Dopo la pioggia
261,97 KB

Testa e coda al microscopio ottico a minimo ingrandimento.

Foto A5:
Dopo la pioggia
212,16 KB

Foto A6:
Dopo la pioggia
229,48 KB

I dati mi sembra possano corrispondere, forse, a Octolasion cyaneum. Una conferma sarebbe l'osservazione di GE Gates in "On the earthworms of the Arnold Arboretum, Boston" (Bulletin of the Museum of Comparative Zoology at Harvard College v 107, 1952-1953) p 528:

Gli ultimi pochi segmenti, nel vivente, sono caratterizzati da un aspetto giallastro brillante


Foto A7:
Dopo la pioggia
216,79 KB


PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7425 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2013 : 21:46:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
B) vi erano poi due esemplari più massici, uno dei quali senza clitello, quindi immaturo; l'altro con clitello.

Foto B1:
Dopo la pioggia
230,27 KB

Foto B2:
Dopo la pioggia
231,98 KB

Lunghezza sui 90 mm, 153 segmenti, clitello a sella ai segmenti 29-38. Potrebbe essere Octodrilus transpadanus, ma ne sono molto meno sicuro che con l'altra specie; forse potrebbe essere invece Octodrilus lissaensioides ...

La testa.

Foto B3:
Dopo la pioggia
294,95 KB

La coda.

Foto B4:
Dopo la pioggia
267,55 KB



PaoloFon

Modificato da - paolofon in data 11 marzo 2013 22:12:07
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7425 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2013 : 21:53:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
C) infine vi era un unico esemplare, sottilissimo, lungo sui 4 cm, 112 segmenti, clitello a sella ai segmenti 29-34.

Immagine:
Dopo la pioggia
218,4 KB

Immagine:
Dopo la pioggia
287,22 KB

Immagine:
Dopo la pioggia
217,19 KB

Immagine:
Dopo la pioggia
266,21 KB

Qui posso fare solo vaghe ipotesi: Allolobophora georgii ?

IMPORTANTE: alla fine di un esame indubbiamente stressante, tutti i lombrichi sono stati promossi e rilasciati, vivi, vegeti e felici, in giardino.

Arrivederci alla prossima pioggia!


PaoloFon

Modificato da - paolofon in data 11 marzo 2013 21:55:44
Torna all'inizio della Pagina

sirtalis
Utente Senior


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


1867 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 marzo 2013 : 13:51:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io mi complimento per l'impegno e l'interesse (:

------------------------

"Man in his arrogance thinks himself a great work, worthy the interposition of a deity, more humble & I believe true to consider him created from animals."

Darwin
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2262 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2013 : 16:43:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' quasi un annetto che ho chiesto al prof Maurizio Paoletti di ottenere (anche, ovviamente, a pagamento) una copia del suo vecchio lavoro utile alla determinazione dei lumbricidi italiani: a tutt'oggi, nessuna risposta, mi sa che la mitica "Guida" continuerà a giacere in qualche polveroso cassetto accademico.
Se i luminari ci abbandonano, non resta che fare sforzi prometeici come quelli di Paolo .
Comunque, bel lavoro! Continuo a pensare che i lombrichi siano bestiole interessanti, e spero, prima o poi, di riuscire a capirci di più.

ciao

Iperione
Torna all'inizio della Pagina

Danius
Moderatore


Città: Bastia
Prov.: Ravenna

Regione: Italy


3056 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 marzo 2013 : 15:39:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo lavoro

, ed ottimo terreno, desumo.

Chi sa vivere in armonia con la Natura sa vivere davvero
Torna all'inizio della Pagina

Hoplocampa
Utente Senior

Città: Vicobarone di Ziano P.no
Prov.: Piacenza

Regione: Emilia Romagna


1372 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 marzo 2013 : 21:08:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bel lavoro Paolo, molto interessante. Complimenti.
Renato

Più poeti, meno banchieri!
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7425 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 aprile 2013 : 08:40:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Continua a piovere... e continua la caccia ai lombrichi.

D) Eccone uno, salvato mentre attraversava con grande rischio la strada. Lunghezza sui 20 cm, quando ben disteso. 190 segmenti; clitello a sella ai segmenti 29-37.

Foto D1:
Dopo la pioggia
254,93 KB

Foto D2:
Dopo la pioggia
269,86 KB

Le caratteristiche sarebbero compatibili, secondo lo schemino di cui sopra, con Octodrilus complanatus; qualche foto trovata sul web rafforzerebbe la mia ipotesi...


Qualche particolare.
L'estremità anteriore, chiaramente nella forma epilobio.

Foto D3:
Dopo la pioggia
117,9 KB

Il clitello a sella.

Foto D4:
Dopo la pioggia
264,22 KB

La coda, che a volte assume una strana forma piatta ed allargata; non so se c'entra con il nome specifico.

Foto D5:
Dopo la pioggia
250,33 KB


PaoloFon

Modificato da - paolofon in data 02 aprile 2013 09:04:06
Torna all'inizio della Pagina

Mizar
Utente Super

Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


11864 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 aprile 2013 : 00:58:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sarebbe davvero interessante capirci qualcosa in più!!!Trovo simpaticissimi questi animali per il lavoro che compiono nel terreno. E' un vero peccato che attualmente non ci sia possibilità di identificarli.
Complimenti Paolo per il lavoro e le ottime immagini che ci hai mostrato

Verrà il giorno in cui uccidere un animale sarà considerato un delitto al pari di uccidere un uomo. (Leonardo da Vinci)
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7425 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2014 : 10:53:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Trovato sul greto del torrente Enza a pochi metri dall'acqua, in corrispondenza dell'Area Naturalistica Cronovilla, presso Traversetolo (PR), il 22-11-14. Era sotto un sasso in terreno melmoso-sabbioso-argilloso. Tutto ciò mi fa sospettare che si tratti di una specie acquatica...

Immagine:
Dopo la pioggia
121,36 KB

Immagine:
Dopo la pioggia
103,14 KB

Immagine:
Dopo la pioggia
98,82 KB

L'ambiente.

Immagine:
Dopo la pioggia
98,48 KB

Conto circa 80 segmenti, con clitello in posizione 21-27 (uno più, uno meno). Queste caratteristiche sarebbero compatibili con Eiseniella tetraedra . Mi sembra anche che la parte posteriore del corpo abbia la sezione quadrangolare caratteristica, come si dovrebbe vedere da questa foto un po' sfocata.

Immagine:
Dopo la pioggia
96,72 KB

Siamo però sempre nel campo delle ipotesi...






PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina

LauraD
Utente nuovo

Città: Cilavegna
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


1 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 dicembre 2014 : 10:52:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, è la prima volta che scrivo su questo bellissimo forum. Complimenti per questo studio sui lombrichi, simpatici animaletti. Io ne trovo moltissimo che cercano di attraversare gli sterrati frequentati anche da auto e trattori, soprattutto al mattino presto, quando faccio la mia solita passeggiata con i cani. Chissà perché lo fanno? Spesso carco di salvarli depositandoli sui bordi erbosi, ma, soprattutto ora che al mattino la temperatura è intorno allo zero, li trovo congelati. Che peccato! È un comportamento molto strano...

Chi sa dirmi qualcosa?

Ciao,

Laura
Torna all'inizio della Pagina

ul cast
Utente Senior

Città: Albizzate
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


2897 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 ottobre 2016 : 14:37:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grande lavoro e un'infinità di complimenti
Sono tornato su questo sub-forum per vedere le ultime nuove sulla Craspedacusta,(la Medusa del Lago di Monate...),che è stata anche la ragione per cui ci sono entrato a curiosare per la prima volta.
A dimostrazione che appena ti guardi attorno è una continua meraviglia...

Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7425 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 febbraio 2018 : 21:08:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

E) RN del Lago di Doberdò, nel Carso di Gorizia; 10-02-18.

Foto E1:
Dopo la pioggia
171,06 KB

Foto E2:
Dopo la pioggia
105,26 KB

Foto E3:
Dopo la pioggia
85,16 KB

Foto E4:
Dopo la pioggia
170,1 KB

Se non ho sbagliato a contare, vi sono ben più di 300 segmenti; il clitello poi parte dal segmento 30.

Secondo quindi il mio schemino riportato più sopra, ammesso che non sia sbagliato, dovrebbe trattarsi di Scherotheca dugesi....





PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,08 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net