testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! A causa dello stato di grave minaccia nel quale si trovano attualmente gli anfibi, dovuta non solo all'alterazione degli habitat, ma anche alle patologie legate alla chitridiomicosi e alla possibilità che appassionati e studiosi di anfibi possano diventare vettori involontari del contagio durante le escursioni, invitiamo tutti gli utenti del forum ad avere particolare cura quando ricercano o fotografano questi animali. Considerata inoltre la delicatezza necessaria nel maneggiare gli anfibi, onde evitare emulazioni da parte di persone inesperte, che potrebbero causare danni agli animali, invitiamo gli utenti a non postare foto di esemplari tenuti in mano. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse. Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 ANFIBI
 "I Laghetti della Grandine e della Nebbia", nel PNFC
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 20

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 19:23:35 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Il "Laghetto della Nebbia"


Nella prima sessione di Volontariato dedicata agli anfibi al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, oltre alle attività lavorative svolte sul territorio, abbiamo impiegato molto tempo, passione e divertimento nella costruzione di un piccolo laghetto artificiale, all'interno di un perimetro recintato dietro alla struttura di appoggio dei volontari, la "casa forestale di Montanino".

Sfruttando tutte le condizioni idonee che mi erano balzate all'occhio, cioè un terreno perfettamente in piano ed inutilizzato da anni, una recinzione protettiva di 1,80m di altezza ed interrata per oltre 40 centimentri, un piccolo scolo d'acqua del troppo pieno della sorgente che offre acqua alla struttura e che scorre a pochi centimentri dalla recinzione, ho proposto ai ragazzi di costruire un piccolo laghetto.

Grazie alla passione dirompente dei ragazzi ed alla loro esperienza, dopo soli 5 minuti dalla mia proposta, eravamo già sul prato a valutare il tutto...e dopo altri pochi minuti lo scavo era già iniziato, sebbene fossero le 19:30 di sera!

Così, è nato il "Laghetto della Nebbia" di Montanino!
L'impegno sarà quello di monitorare costantemente il laghetto nel corso dei prossimi giorni, mesi ed anni, offrendo non solo un sito nuovo di riproduzione per gli anfibi, ma creando un potenziale e futuro centro didattico del Parco.

Sarà inoltre interessante valutare le dinamiche evolutive del laghetto all'interno del territorio di un area naturale selvaggia e protetta come il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, e grazie alla rete di protezione che lo difende da ogni tipo di interferenza esterna, confrontarne l'evoluzione con gli altri laghetti e stagni presenti nel terririo.

Prima di postare le foto, ringrazio di cuore chi ha contribuito alla creazione del "Laghetto della Nebbia".
In ordine alfabetico,il nome dei creatori del laghetto:

Andrea Boscherini
Bernardo Borri
Danio Miserocchi
Eugenio Cavallari
Giorgia Severi
Lorenzo Baldi
Luca Coppari
Manuel Falconetti
Sara Le Fosse




Link

Modificato da - Carlmor in Data 22 aprile 2013 20:37:24

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 19:31:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'idea del laghetto è nata alle 19:00...ed alle 19:30 erano già iniziati gli scavi!
La passione irrefrenabile dei ragazzi, a portato alla creazione in poche ore della base del laghetto.
Ecco le foto scattare durante le prima valutazioni iniziali, prima di prendere in mano vanghe e zappe:

Luca e Bernando
Immagine:

203,16 KB

Link
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 19:33:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Danio che tasta la consistenza del terreno:

Immagine:

199,4 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 19:34:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'inizio degli scavi, sotto la pioggia:


Immagine:

185,8 KB

Link
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:15:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ecco i 5 istancabili lavoratori:
Manuel, Luca, Danio e Berardo...ed io dietro la macchina foto



Immagine:

196,95 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:19:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il principio di base per lo scavo era: "ognuno faccia ciò che si sente di fare!"
Essendo il "nostro" laghetto, era giusto che ognuno si esprimesse come desiderava...e così la forma del laghetto ha cominciato ad assumere forme diverse e profondità variabili, adatte tral'altro ad ogni tipo di animale/eventualità:


Immagine:

199,03 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:22:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
si forma così la prima parte del laghetto,con un isolotto centrale...

Intanto Luca decide di scavare a lato del laghetto una pozza più bassa, per accontentare eventuali specie più eliofile e di acque più basse:


Immagine:

180,52 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:25:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
piano piano il laghetto assume altre forme...


Immagine:

152,87 KB


si crea una parte centrale profonda, di circa 50-60cm,contornata da una insenatura, che collega poi un'altra parte del laghetto più bassa.


Immagine:

161,43 KB

Modificato da - Andrea Boscherini in data 23 aprile 2012 20:28:48
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:27:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
vengono posizionati i primi sassi, che facciano non solo da riparo per gli animali, ma che consolidino gli argini ed evitino crolli di terra all'interno...

in questa foto, i sassi lungo la pozza laterale.


Immagine:

194,5 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:34:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La notte inizia a scendere e cade altra pioggia...
torniamo a mala voglia in casa a mangiare...
mangiando non si parla d'altro...
e così, appena finiamo la cena, giubotto e vanga in spalla, si torna subito a scavare!



Immagine:

90,98 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:35:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mentre Danio compie gli ultimi ritocchi alle zone esterne della pozza, notiamo subito che la poca pioggia caduta ha già creato, non solo nel laghetto ma anche nella zona vicina, da noi costipata, delle pozze...
il terreno è ricchissimo di argilla e questo lo rende praticamente impermeabile, senza bisogno di applicare teli o altro...
e così...dopo sole 5 ore dalla nascita...decidiamo di dargli vita:
convogliamo parte della prima acqua dal canale di scolo verso il laghetto...
e così, alle 00:30 circa, il laghetto viene inaugurato e prende vita, con grande emozione per tutti!


Immagine:

88,16 KB

Modificato da - Andrea Boscherini in data 23 aprile 2012 20:44:43
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:36:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ecco il canale di ingresso dell'acqua, che passa sotto alla rete di protezione:


Immagine:

91,13 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:43:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
mano a mano che l'acqua saliva e riempieva il laghetto, donando un senso di "vita che scorre", mi sentivo dentro il cuore che batteva a mille un grosso senso di soddisfazione...
mentre guardavo tutti i ragazzi,con gli occhi compiaciuti, splendenti di entusiasmo e felicità, mi godevo quella nostra "creatura" che prendeva vita...
una soddisfazione che non sò bene descrivere:
quel laghetto era, è e sarà il "NOSTRO" laghetto...penso che sia questa la base di tutte le emozioni che mi frullavano per la testa...il pensiero di aver costruito qualcosa insieme, di condivere certe emozioni assieme.
Ecco i ragazzi soddisfatti, mentre si godevano sotto la pioggia, la magia dell'acqua che scorre:


Immagine:

56,06 KB

Modificato da - Andrea Boscherini in data 23 aprile 2012 20:47:08
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:49:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
siamo stati per interminabili minuti a guardare l'acqua fluire nel laghetto...il tutto spesso contornato da un silenzio mistico, che in realtà urlava e diceva tutto!




Immagine:

96,42 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:50:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

81,63 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:50:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

74,78 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 20:52:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

68,93 KB


Dopo una serie di abbracci, pacche e sorrisi, un pò a malincuore, siamo andati a letto, con il cuore gonfio di gioia e vogliosi di svegliarsi il prima possibile:
l'indomani, sveglia mezz'ora prima!

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 21:01:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ci svegliamo la mattina alle 6:30, correndo tutti assieme al laghetto, immerso nella nebbia:


Immagine:

145,07 KB

Con noi c'è anche Antonio che ci regala qualche dritta su come gestire il laghetto.




Immagine:

143,7 KB

Notiamo che l'acqua non è salita molto...probabilmente l'acqua di scolo del troppo pieno della sorgente, da noi incanalata, non è sufficente a fornire con costanza acqua a laghetto: la soluzione è comprare un tubo di irrigazione, collegarlo a quello gia presente pochi metri a monte, per ridurre al minimo le perdite d'acqua.
La giornata lavorativa e lunga ed impegnativa, e questo ci porta a rimandare il lavoro al giorno successivo.

Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 21:25:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Finiti i lavori della giornata, passiamo a comprare il tubo per incanalare a meglio l'acqua e raccogliamo nei pressi di Montanino qualche pianta debilitata o sradicata dai cinghiali, con la speranza che riprendano vita e vigore e offrano le prima basi per lo sviluppo di vegetaziona acquatica...

Il tubo regala una portata d'acqua nettamente superiore...i risultati si fanno subito vedere: Il Laghetto della Nebbia ora è colmo d'acqua!

Immagine:

219,23 KB

Modificato da - Andrea Boscherini in data 23 aprile 2012 22:11:16
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 21:26:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

208,8 KB
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 21:27:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:

174,44 KB
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 20 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,91 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net