testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Traumatocampa pityocampa
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

volpenera
Utente Senior


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


666 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2006 : 13:50:59 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Thaumetopoeidae Genere: Traumatocampa Specie:Traumatocampa pityocampa
..sempre che si tratti di loro...stamattina in giardino, proprio sotto ad un Cedrus deodara, ce n'era un bel groviglio...


Immagine:
Traumatocampa pityocampa
296,5 KB


poi un individuo isolato



Immagine:
Traumatocampa pityocampa
280,55 KB


alzando gli occhi al cielo ho poi individuato la provenienza: sulla verticale del gruppo di bruchi c'era su un ramo del Cedrus il nido...
non sapevo che vivessero anche su altri tipi di conifere..

un salutone Daniela

"...invano tentiamo di ricondurre al conosciuto la variegata difformità naturale..."

lynkos
Con altri occhi


Città: Sant'Eufemia a Maiella
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


17647 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2006 : 13:58:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per quanto riguarda i lepidotteri, lascio sempre l'ultima parola a Paolo, ma anche a me sembra proprio lei.



Sarah


Traumatocampa pityocampa Lynkos - attraverso altri occhi
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13563 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 marzo 2006 : 14:14:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono proprio loro, amano i pini ma non disdegnano anche parecchie altre conifere; forse non c'è bisogno di dirlo, ma è l'unico bruco italiano veramente urticante (insieme alla processionaria della quercia, Thaumetopoea processionea), attenzione soprattutto se il nido è vicino e c'è vento, i peli urticanti, soprattutto se vanno accidentalmente a contatto con gli occhi o vengono ingeriti, possono provocare guai seri (oftalmie, orofaringiti gravi, edema della glottide, stomatiti e gastroenteriti, ...).

Credo che Franco ti sappia dare ulteriori consigli in materia...



Traumatocampa pityocampa Paolo Mazzei
Torna all'inizio della Pagina

Gioquita
Utente Senior


Città: Mattinata
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


2239 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2006 : 15:19:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
cara Daniela: in attesa di una escursione x orchidee fai bene a guardarti attorno - qualcosa si trova sempre - i vermi aspettavano un momento di gloria, o no?
Qui siamo circondati da orchidee in fiore - a proposito:a quando la prima foto di una orchidea dell tua zona?
Ciao


giovanni
Torna all'inizio della Pagina

volpenera
Utente Senior


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


666 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2006 : 15:21:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di giòquita:

cara Daniela: in attesa di una escursione x orchidee fai bene a guardarti attorno - qualcosa si trova sempre - i vermi aspettavano un momento di gloria, o no?
Qui siamo circondati da orchidee in fiore - a proposito:a quando la prima foto di una orchidea dell tua zona?
Ciao


giovanni

Giovanni con questo tempo schifoso non so proprio quando si riuscirà a fotografarne una!!!! ma speriamo..questo w.e. dovrebbe essere migliore il tempo...e nel frattempo si fotografa quel che si può!!!
baci Daniela

"...invano tentiamo di ricondurre al conosciuto la variegata difformità naturale..."
Torna all'inizio della Pagina

lynkos
Con altri occhi


Città: Sant'Eufemia a Maiella
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


17647 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2006 : 15:22:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di giòquita:

i vermi aspettavano un momento di gloria, o no?





Sarah


Traumatocampa pityocampa Lynkos - attraverso altri occhi
Torna all'inizio della Pagina

MarcoU
Utente Senior


Città: Codevigo
Prov.: Padova

Regione: Veneto


697 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 marzo 2006 : 16:32:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mazzeip:

ma è l'unico bruco italiano veramente urticante (insieme alla processionaria della quercia, Thaumetopoea processionea),


Paolo, io, fortunatamente, ho avuto poco a che fare con le processionarie, salvo, da piccolo, aver frugato con le mani in un nido abbandonato per averlo scambiato per un nido di pendolino .

Non prendetmi in giro, ero poco più che un bambino...

In ogni caso non ho avuto alcuna conseguenza negativa.
Ho un ricordo molto spiacevole, invece, dei bruchi di Macrothylacia rubi: manipolandoli a mani nude lasciano infilata nella pelle una miriade di setoline invisibili, poco più di peli, che prudono assai e sono impossibili da togliere...
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13563 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 marzo 2006 : 16:50:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sia i bruchi della Macrothylacia rubi che altri appartenenti ai Lasiocampidae sono orticanti per qualcuno, nel senso che, a quanto pare, è una questione di sensibilità individuale: io maneggio la Macrothylacia senza conseguenze, ma ho qualche ora di prurito se tocco un Lasiocampa quercus o trifolii; e sono stato due giorni a grattarmi furiosamente per aver preso in mano un bozzolo di Malacosoma franconica, che viene ricoperto da una polverina gialla che io, evidentemente, non sopporto...

Ma tutte queste specie non danno, eccetto forse il caso di persone che mostrino ipersensibilità per il gruppo, nessuna conseguenza generale.



Traumatocampa pityocampa Paolo Mazzei
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,41 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net