testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Carabide a -2gradi, aiuto ID! Carabus rossii
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

shunkamanitotanka
Utente V.I.P.


Città: Genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


304 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 gennaio 2010 : 14:50:56 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Carabidae Genere: Carabus (Archicarabus) Specie: Carabus (Archicarabus) rossii
Ciao, ho trovato questo Carabide in fondo ad una pozza d'acqua, pensandolo morto l'ho portato a casa ma si è ripreso! Ora, ok che è un insetto che in inverno va in diapausa nascondendosi sotto massi o nel fogliame, ma in fondo ad una pozza... pensavo fosse morto affogato!
Non essendo per niente esperto qualcuno mi può aiutare su ID della specie? L'ho trovato nell'entroterra di Genova, località Bastia-Busalla, è lungo circa 2 cm.

Carabide a -2gradi, aiuto ID! Carabus rossii
80,98 KB

Modificato da - StagBeetle in Data 05 gennaio 2010 11:08:12

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5682 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 gennaio 2010 : 15:57:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dovrebbe trattarsi di Carabus (Archicarabus) rossii Dejean 1826, specie sporadica in Piemonte e nell'Appennino ligure ma, via via, più comune in Italia centro-meridionale.





-----------
"La vita è l'arte dell'incontro" (Vinicius De Moraes)
Link
Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 gennaio 2010 : 18:40:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Maurizio sarà più preciso, ma è una specie attiva d'inverno quindi non era in diapausa.
Magari a quelle temperature era un pò rimbambito, ma come si sarebbero alzate sarebbe tornato attivo (sempre se non fosse annegato...)

Ciao


Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31001 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 gennaio 2010 : 23:57:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io li trovo spesso in ambienti fangosi. In inverno si ingozzano di lumache.
luigi


Torna all'inizio della Pagina

dadopimpi
Utente Senior


Città: modena


1670 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 gennaio 2010 : 11:06:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
bè, sul fatto che sia un Carabus rossii non c'è dubbio, in inverno non vanno generalmente in diapausa, ma se c'è troppo freddo sì, in inverno fino a quelle tempereture ci arrivano, qualcuno, Maurizio appunto, li ha trovati sotto a sassi nel piacentino, a bassa quota, in fondo a una poza d'acqua mi sembra improbababile che ci sia andato da solo, forse era nascosto nel fango argilloso di un'avvallamento, come fanno spesso, e quando ha piovuto si è riempito d'acqua, il Carabus, che magari era un po' intontito, è stato allagato, ma adesso arriverà Maurizio a chiarire ogni dubbio
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9516 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 gennaio 2010 : 15:53:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao ragazzi

credo anch'io che si sia trovato sommerso da un improvviso allagamento, il Carabus rossii (ovviamente è lui ) è attivo anche con temperature molto basse, ma non mi risulta abbia nessuna tendenza ad immergersi per cacciare, come fanno altri carabi

l'immersione, e forse anche il freddo, lo ha bloccato lì dov'era; probabilmente non riescono ad essere attivi con temperature corporee intorno allo zero, in qualche modo devono produrre un po' di calore per rimanere attivi... e se è così, è probabile che per loro un conto sia trovarsi con temperatura dell'aria intorno a 0 °C, e un altro trovarsi alla stessa temperatura sott'acqua

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

shunkamanitotanka
Utente V.I.P.


Città: Genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


304 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 gennaio 2010 : 10:54:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vi ringrazio per i chiarimenti, non sapevo che questa specie fosse attiva anche d'inverno, comunque l'esemplare l'ho rilasciato in una zona ricca di pietre e fango, ma ho visto che alle temperature attuali (-5) anche lui se ne sta bello inerte.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,78 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net