Natura Mediterraneo

 

Asparago

Cerca
 
     
Home / Flora / Erbe / Asparago

Asparago Asparagus officinalis

 
 
Pianta d'asparago

Turione d'asparago

 

 

L'asparago officinale

Tipica pianta della macchia, nasce qua e lÓ selvatico in mezzo alle piante. Ha un rizoma corto e grosso, dal quale in primavera nascono diversi polloni carnosi, gli asparagi commestibili. Questi crescono fino ad acquistare un'altezza di 1 m, diramandosi in rami sottili, dotati di piccole foglie squamiformi, alla base delle quali si sviluppano dei rametti sottili disposti come setole in fascetti, che svolgono la fotosintesi. I fiori sono giallognoli a forma di campana, solitari o a paia, e fioriscono in maggio e giugno. I frutti sono bacche globose, della grossezza di un pisello, e diventano color scarlatto a maturazione.

bacche di asparago

Lo sapevate che...

E' pi¨ noto come pianta coltivata, di cui mangiamo i giovani polloni, chiamati turioni. E' coltivato dalla pi¨ remota antichitÓ. Ricco di vitamine B ed anche C e A. La raccolta dei turioni Ŕ fatta a mano o mediante appositi coltelli, chiamati sgorbie, in modo da non danneggiare il rizoma o le radici.

 

 Copyright Natura Mediterraneo 2003 - 2017

 

Valid HTML 4.01 Transitional