testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Ephemeroptera Plecoptera Trichoptera
 Plecoptera
 Ninfa di Perlidae: cfr. Dinocras sp.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

ESant
Utente Senior

Città: L'Aquila
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


2174 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 16 giugno 2020 : 22:06:28 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ho fotografato questo plecottero il 6 giugno 2020 in un ruscello nei pressi di San Martino D'Ocre (AQ) ad una quota di circa 1400m s.l.m. Credo si tratti di una ninfa, ma sarebbe possibile identificarne la specie?

Grazie

Purtroppo ho solo questa foto.
Immagine:
Ninfa di Perlidae: cfr. Dinocras sp.
126,1 KB

Modificato da - vladim in Data 19 giugno 2020 13:55:08

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1530 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 giugno 2020 : 23:54:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Emanuele, per una determinazione sicura al 100% l'ideale sarebbe poter osservare l'esemplare al binoculare, che permette di esaminare certi caratteri in maniera dettagliata. A giudicare dalla tua foto azzarderei per Famiglia Perlodidae, genere Isoperla , anche se sinceramente c'è qualcosa che non mi convince completamente.
Attendiamo come sempre altri pareri.

Enzo


Modificato da - Stregatto in data 17 giugno 2020 00:03:57
Torna all'inizio della Pagina

ESant
Utente Senior

Città: L'Aquila
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


2174 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 18 giugno 2020 : 21:33:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille per le informazioni. L'unico dettaglio che posso aggiungere è che era lunga circa 5mm (escludendo antenne e cerci).

Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1530 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 giugno 2020 : 21:50:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Emanuele, le dimensioni non sono fondamentali più di tanto ai fini della determinazione: se ne trovano esemplari piuttosto grandi e altri molto piccoli, con le stesse identiche caratteristiche morfologiche. E' anche vero che lo stesso genere comprende sempre numerose specie che, insieme all'età della larva, determinano le diverse dimensioni. Dopo questa pausa obbligata dovuta all'emergenza sanitaria che ancora stiamo vivendo, a breve dovrei tornare al laboratorio: non appena andrò consulterò il manuale e ti farò sapere.
A presto!

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1796 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 giugno 2020 : 13:04:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti, è una neanide di plecottero (pteroteche assenti) e, secondo me, dalla forma dovrebbe appartenere alla famiglia Perlidae, probabilmente del genere Dinocras.

Roberto

Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1530 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 giugno 2020 : 14:02:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di RobertoPE:

Ciao a tutti, è una neanide di plecottero (pteroteche assenti) e, secondo me, dalla forma dovrebbe appartenere alla famiglia Perlidae, probabilmente del genere Dinocras.

Roberto


Ciao Roberto, in effetti era proprio l'assenza di pteroteche quel "qualcosa" che non mi convinceva. Ma in un primo momento ho attribuito la cosa al fatto che spesso, in esemplari molto giovani, le pteroteche risultano poco marcate. Se poi aggiungiamo che la foto, pur essendo molto nitida, non è un primo piano, ho proseguito caparbiamente nella mia "diagnosi" iniziale.
Effettivamente, osservando qualche foto in rete direi che l'idea di Dinocras mi sembra molto probabile:

Enzo

Link

Link

Torna all'inizio della Pagina

ESant
Utente Senior

Città: L'Aquila
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


2174 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 19 giugno 2020 : 21:29:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vi ringrazio molto per l'identificazione. C'è differenza fra i termini "neanide" e "ninfa"? E in questo caso quale sarebbe il più corretto da utilizzare?

Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1796 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 giugno 2020 : 06:26:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Emanuele, la neanide è il primo stadio vitale dopo l’uscita dall’uovo e le larve sono poco distinguibili fra loro in quanto mancano le caratteristiche di base come gli astucci alari e la pigmentazione. La ninfa o larva, dopo aver mutato per circa una trentina di volte per via dell’aumento delle dimensioni, è lo stadio che evolverà in insetto alato per passare alla vita aerea.

Roberto

Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


1530 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 giugno 2020 : 14:51:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Roberto! Infatti è proprio questo aspetto che mi ha tratto in inganno: in un primo momento, osservando la foto con lo zoom avevo pensato alla presenza di astucci alari appena abbozzati a causa della giovanissima età del soggetto. Per questo motivo avevo pensato al genere Isoperla, uno dei generi più frequenti nei campionamenti, che però appartiene alla Famiglia Perlodidae.
Da un punto di vista ecologico, come possiamo inquadrare Dinocras come bioindicatore? Vive in ambienti integri oppure si adatta anche ad habitat piuttosto alterati?

Enzo

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net