testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mantodea, Blattodea, Isoptera, Phasmatodea, Dermaptera
 Blattodea
 aiuto non riesco a eliminare la supella
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Koral
Utente nuovo

Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Italy


1 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 ottobre 2019 : 18:34:22 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Cari utenti del forum,
spero che qualcuno di voi riesca ad aiutarmi a capire cosa sta succedendo in casa mia.
Ho traslocato meno di un mese fa e, tempo una settimana, ho capito di avere le blatte in casa (ho visti diversi esemplari in giro per casa di notte). Il giorno successivo alla scoperto ho immediatamente chiamato una ditta di disinfestazione che il giorno dopo ancora è intervenuta con apposito gel.
Mi sono informata con il vicino di pianerottolo e con quello del piano di sotto e, dicono, non avere questo problema (sarà vero?). Sta di fatto che nei 15 giorni successivi ho continuato a vedere esemplari di blatte sia vivi di notte, sia morti al mattino. Non esagero, ho contato oltre 200 animali. Un orrore. Ho chiamato non solo la ditta, ma anche altre 4 ditte per capire se stavamo operando nel modo giusto. Tutti mi dicono che la procedura è la stessa, che devo aspettare la seconda passata per eliminare anche i nuovi nati etc. Per tranquillizzarmi la ditta che ho chiamato decide anche di tornare a proprie spese per mettere nuovo veleno. Perlustriamo l'appartamento in ogni andito, c'è una crepa dietro la cucina (non vicino ai tubi) ma stando al disinfestatore dubita che possano venire da lì. Le blatte in questione sono state identificate da loro come germaniche, io le ho fotografate e credo che siano invece supella longipalpa. In ogni caso nessuna delle due risale dalle fogne.
Il problema ora è il seguente. Ieri mattina, dopo non aver visto nessun esemplare per due giorni di tregua, trovo, nottetempo, un esemplare adulto sul soffitto della cucina. Vivo, anche se non molto vegeto. Cosa devo pensare? che arrivino da fuori?
E da dove?
I disinfestatori escludono che vengano dalla terrazza, questi insetti amano il caldo, ed io sto al 7 e ultimo piano di uno stabile.
Vi prego aiutatemi, ho appena comprato casa e nel trasloco tutto questo non ci voleva proprio. Mi fanno così schifo che non dormo da giorni, sono disperata.
P.S. Non posso aver portato io gli insetti col trasloco perché il muratore che ha riverniciato l'appartamento dice di averli visti da subito, quindi c'erano prima dei nostri scatoloni.

Grazie in anticipo a tutti quelli che mi daranno un consiglio


vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27774 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 ottobre 2019 : 19:24:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Perchè non posti le foto?
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9305 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 ottobre 2019 : 22:45:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
al piano terra del tuo edificio, o nelle immediate vicinanze, c'è per caso qualche ristorante/pizzeria/kebab? tieni conto che a differenza della blatta comune, entrambi i sessi sia di Blattella che di Supella volano bene, e di sera, quando fa caldo, possono essere attratti dalle luci

in attesa di capire di che si tratta esattamente, io comincerei col... levargli il pane di bocca: tutto quel che non sta in frigo e che non è nelle confezioni originali sigillate (farine, pan grattato, grissini, biscotti...) va messo in contenitori per alimenti con coperchio a chiusura ermetica; la frutta anche quella chiusa ermeticamente, almeno di notte, o tenuta in frigo; la pattumiera va svuotata dopo cena, mai lasciata piena fino alla mattina dopo, per quelli è un invito; etc. etc.

in ogni caso, se sono Blattella germanica e vengono da fuori, fino all'anno prossimo il problema dovrebbe, se non risolversi del tutto, almeno ridimensionarsi; con le temperature che ci sono ora, di notte non escono certo all'aperto, e quelli che sono già in casa con l'accensione dei termosifoni non si troveranno molto a loro agio, è vero che amano il caldo, ma hanno anche bisogno di una certa umidità

aspettiamo le foto

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,16 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net