testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Yponomeutidae: Yponomeuta cfr. cagnagella
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


29615 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 luglio 2017 : 16:25:31 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Fotografata il 30 giugno scorso a Torino.

Su un edificio a poca distanza dal Museo Egizio (per visitare il quale ero andato a Torino).
Ad un certo punto le ho toccato l'apice delle ali per farle assumere una posizione migliore per le foto, e...mi è salita sul dito.






Immagine:
Yponomeutidae: Yponomeuta cfr. cagnagella
137,38 KB
Immagine:
Yponomeutidae: Yponomeuta cfr. cagnagella
142,37 KB
Immagine:
Yponomeutidae: Yponomeuta cfr. cagnagella
101,67 KB
Immagine:
Yponomeutidae: Yponomeuta cfr. cagnagella
185,78 KB
Immagine:
Yponomeutidae: Yponomeuta cfr. cagnagella
262,42 KB

Modificato da - vladim in Data 10 luglio 2017 13:06:10

Giangol
Utente Senior


Città: Aprilia Marittima
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


1649 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 luglio 2017 : 22:19:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi fermo alla famiglia... abbastanza ostica tra l'altro Yponomeutidae

Gianluca Doremi
Link
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


29615 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 luglio 2017 : 05:45:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Giangol:

Mi fermo alla famiglia... abbastanza ostica tra l'altro Yponomeutidae


Grazie!
Guardando sia in rete che in galleria, direi Yponomeuta sp.

Modificato da - vladim in data 03 luglio 2017 05:46:01
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


29615 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 luglio 2017 : 14:54:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Yponomeutidae Genere: Yponomeuta Specie:Yponomeuta cagnagella (cfr.)
Ruotando l'ultima immagine, ne ho ottenuta una confrontabile con le
Yponomeuta sp. presenti in rete, ma ugualmente...mi sembrano tutte tanto simili.

Immagine:
Yponomeutidae: Yponomeuta cfr. cagnagella
125,22 KB


Modificato da - vladim in data 10 luglio 2017 13:07:29
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


29615 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 luglio 2017 : 05:26:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Da quanto vedo in Galleria, esemplari simili di Yponomeuta sp. sono stati postati da Giancarlo Medici.

Forse bisogna attendere lui.

Vedo però che in tutti i casi fa riferimento alla pianta nutrice.
Ma in questo caso ho trovata l'esemplare su un muro in città, quindi non è certo possibile risalirvi.
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13428 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 luglio 2017 : 10:38:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Puoi escludere Yponomeuta evonymella (ha una punteggiatura più fine e densa), Yponomeuta irrorella, plumbella e sedella (hanno un pattern caratteristico): rimangono Yponomeuta padella, Y. cagnagella, Y. malinella e Y. mahalebella che si distinguono solo per mezzo della pianta alimentare: in realtà ci sono piccole differenze di pattern, ma sono comunque molto variabili e non mi risultano caratteri morfologici certi, soprattutto su una foto ad ali chiuse come questa. Vedi anche il paragrafo "Diagnose" in questa pagina: Link




Paolo Mazzei
presidente della Associazione Lepidotterologica Italiana - ALI
leps.it: Moths and Butterflies of Europe and North Africa
serifoswildlife.net: Serifos wildlife
seychelleswildlife.info: Seychelles Wildlife
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


29615 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 luglio 2017 : 13:39:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quindi, come avevo ipotizzato, per arrivare alla specie occorre conoscere la pianta nutrice.
Ma subito mi sorge una domanda: perchè due differenti specie non potrebbero avere la stessa pianta nutrice?
Chi mi dice che gli esemplari che trovo su una pianta siano sempre e solo della stessa specie?

Ne dedurrei che la pianta debba essere condizione necessaria ma non sufficiente per determinare la specie, ma occorrano analisi anatomico-genetiche: ma allora come hanno potuto essere taxati con certezza gli esemplari in galleria?

Help!!!
Grazie
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13428 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 luglio 2017 : 22:09:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il legame con le piante alimentari è sicuro:

Yponomeuta cagnagella: Euonymus europaeus (fusaggine)

Yponomeuta padella: Prunus (soprattutto prugnolo) e Crataegus (biancospino)

Queste prime due specie sono di gran lunga le più comuni del gruppo, mentre le successive si incontrano più di rado

Yponomeuta malinella: Malus domesticus, Malus sylvestris (meli)

Yponomeuta mahalebella: Prunus mahaleb (ciliegio canino)

Tutte le foto mie che trovi su leps.it di questo gruppo di specie sono di allevamento, da bruchi trovati sulle piante opportune.






Paolo Mazzei
presidente della Associazione Lepidotterologica Italiana - ALI
leps.it: Moths and Butterflies of Europe and North Africa
serifoswildlife.net: Serifos wildlife
seychelleswildlife.info: Seychelles Wildlife
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


29615 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 luglio 2017 : 05:52:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mazzeip:

Puoi escludere Yponomeuta evonymella (ha una punteggiatura più fine e densa), Yponomeuta irrorella, plumbella e sedella (hanno un pattern caratteristico): rimangono Yponomeuta padella, Y. cagnagella, Y. malinella e Y. mahalebella che si distinguono solo per mezzo della pianta alimentare: in realtà ci sono piccole differenze di pattern, ma sono comunque molto variabili e non mi risultano caratteri morfologici certi, soprattutto su una foto ad ali chiuse come questa. Vedi anche il paragrafo "Diagnose" in questa pagina: Link



Scusa la mia ottusità, ma non riesco a capire come può essere solo la pianta nutrice a distinguere due specie.
Non potrebbe la stessa specie avere due piante nutrici?

Oppure, forse sono le larve ad essere differenti?

P.S. La specie del link è l'unica (anche in Faunaeur) ad essere al maschile: Yponomeuta malinellus.
C'è qualche motivo, o è una delle tante volubilità dei tassonomisti?
In quanto al paragrafo "Diagnose",...Ich weiß nicht Deutsch.

Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Medici
Moderatore

Città: Sassuolo


13267 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 luglio 2017 : 11:41:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A me pare francamente cagnagella, per la disposizione dei punti neri. Ovviamente la certezza non si può avere...D'altra parte se in galleria dovessero anadare solo quelle assolutamente certe, penso sarebbe decisamente più vuota Ma questo vale per molti siti, anche importanti


Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,12 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net