testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Helix straminea Briganti,1825
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

antonio
Utente Super


Città: Roma

Regione: Lazio


56320 Messaggi
Micologia

Inserito il - 20 aprile 2007 : 20:49:34 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Helicidae Genere: Helix Specie:Helix straminea
lumache fotog.il.20.04.07.lago del salto

Immagine:
Helix straminea Briganti,1825
81,92 KB

Ciao da Antonio.

Modificato da - Subpoto in Data 15 marzo 2016 02:03:37

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8927 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 aprile 2007 : 23:06:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Antonio,
benvenuto in questo forum, gli esemplari fotografati sono Helix lucorum Linnaeus, 1758.
Per esserne proprio sicuri dovremmo avere le misure, ma non ti chiedo di tornare a prenderle,la specie è gia presente nella checklist con individui di varie provenienze.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro

Modificato da - Subpoto in data 20 aprile 2007 23:10:26
Torna all'inizio della Pagina

antonio
Utente Super


Città: Roma

Regione: Lazio


56320 Messaggi
Micologia

Inserito il - 21 aprile 2007 : 21:33:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao sandro grazie.


Ciao da Antonio.
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8927 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 marzo 2016 : 02:05:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ci abbiamo messo anni a capirlo ma questa è Helix straminea.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

eurinomio
Utente V.I.P.

Città: Brescia
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


297 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 marzo 2016 : 22:04:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
chiedo scusa se riporto a galla la discussione, ma mi servirebbe una conferma: la vera Helix lucorum non dovrebbe essere quella della Turchia?
quelle che normalmente si consideravano lucorum qui al nord (mi riferisco al piacentino), sono ancora lucorum o sono da considerare straminea?
grazie a chi gentilmente colma questa mia lacuna.

Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: Bologna


1585 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 marzo 2016 : 23:07:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi risulta che straminea sia presente solo nelle regioni meridionali, anche se non credo sia chiaro quanto a Nord si estenda il suo areale. Nel piacentino ci dovrebbe essere Helix lucorum

Torna all'inizio della Pagina

eurinomio
Utente V.I.P.

Città: Brescia
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


297 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 marzo 2016 : 23:12:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie...

Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8927 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 marzo 2016 : 00:15:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ancora è da definire l'areale che occupano le due specie, la difficoltà di riconoscerle facilmente non aiuta molto.
Leggendo la monografia delle Helix di Cesari non riuscivo a far rientrare i miei esemplari.
Il rapporto h/l in Helix lucorum e quasi sempre minore di 1 mentre in Helix straminea è maggiore.
Altro particolare messo in evidenza da Vittorio è che Helix lucorum ha una protoconca molto più piccola di quella di Helix straminea.
Altro carattere che può aiutare è l'aspetto della conchiglia che in H.lucorum conserva parte del colore scuro del labbro in bande verticali che segnano le fasi di crescita mentre la colorazione di H.straminea è molto più omogeneo.
Gli areali fino ad oggi accertati sono la presenza di Helix lucorum fino alla Calvana (Prato) e forse Firenze mentre dal senese inizia il territorio di H. Straminea.
Restano fondati dubbi sulla presenza di Helix straminea nell'Appennino Tosco-Emiliano ma potranno essere chiariti solo dall'invio di foto ben definite e ben posizionate di esemplari freschi.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

eurinomio
Utente V.I.P.

Città: Brescia
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


297 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 marzo 2016 : 01:55:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,14 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net