Stampa Pagina | Chiudi Finestra

Isabellismo

Stampato da: Forum Natura Mediterraneo
URL Discussione: https://www.naturamediterraneo.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=31193
Stampato il: 10 dicembre 2018

Discussione:


Autore Discussione: u / c
Oggetto: Isabellismo
Inserito il: 07 luglio 2007 15:45:44
Messaggio:

Ho appreso un nuovo termine tecnico che non conoscevo prima, Isabellismo, è utilizzato per definire l'anomala produzione della melanina (nero, grigio e bruno) e dei carotenoidi ( giallo, rosso, violaceo) in quegli esemplari che si presentano di color ocra pallido.
Così come leucismo che definisce gli esemplari di colore bianco ma non albini e melanismo quelli neri....
Il nome deriva da Isabella di Castiglia: un dì il marito partì per una delle tante guerre contro i mori e lei fece il voto di non cambiarsi di abito fino al ritorno del marito. ...la camicia di lino divenne con il tempo color marroncino chiaro, da lì il termine.....chissà l'odore...

Risposte:


Autore Risposta: monitarta
Inserita il: 07 luglio 2007 18:06:40
Messaggio:




monica


Autore Risposta: Zoroaster
Inserita il: 08 luglio 2007 13:38:41
Messaggio:

Messaggio originario di Tartagnan:


lei fece il voto di non cambiarsi di abito fino al ritorno del marito. ...la camicia di lino divenne con il tempo color marroncino chiaro, da lì il termine.....chissà l'odore...


Da un sito di bird-watching (Link):

Si parla di Isabellismo (termine considerato ormai obsoleto) invece, nel caso di una tinta giallastra o color "pelle di daino" uniformemente distribuita sull’intero corpo dell’animale; in definitiva, si tratta di un particolare caso di leucismo nel quale, ad una quasi totale mancanza di melanine, si contrappone una quantità considerevole di tinte giallastre od aranciate. E’ una anomalia, da non confondere con i piumaggi tipici e del tutto normali di specie "isabelline" (Culbianco isabellino, Averla isabellina, ecc) e che non hanno niente a che fare con l’isabellismo vero e proprio.

Esiste anche una Cypraea "isabella", e credo si chiami così proprio per il suo colore: Link

Della camicia di lino di Isabella sappiamo solo il colore finale: potrebbe essere stata bianca e diventata poi isabellina per lo sporco, oppure potrebbe essere stata marrone e diventata poi isabellina per il troppo sole...


Autore Risposta: u / c
Inserita il: 08 luglio 2007 14:23:17
Messaggio:

Per farsi una idea: l'Isabella assieme al Castano sono stati i colori standard del materiale ferroviario italiano per molti decenni, ecco un locomotore D341 color Isabella.

Quanto alla regina ....
non è un aneddoto ma un fatto storico..
Immagine:

93,92 KB


Autore Risposta: Zoroaster
Inserita il: 08 luglio 2007 14:51:01
Messaggio:

Quella locomotiva è più color ruggine...

E, per tornare in tema rettili, questa Rinechis agassizi (Link)...

Link

... può definirsi...

a) Ipomelanistica

b) Amelanistica

c) Albina

d) Leucistica

e) Isabellina


Autore Risposta: Caterina
Inserita il: 08 luglio 2007 16:48:45
Messaggio:

Il colore "isabella" viene anche usato per definire i cavalli con mantello gialliccio o dorato (e con coda, criniera e la parte inferiore delle zampe nere). Vedi ad esempio: Link

oppure (in inglese, per i cavalli, "isabella" e' tradotto "buckskin") Link

(Piccola divagazione dal tema rettili...)
Ciao!

Caterina


Autore Risposta: u / c
Inserita il: 09 luglio 2007 00:10:43
Messaggio:

La prima isabellina, è infatti identica al locomotore (Zoro, quello non è color ruggine è la gloriosa livrea delle nostre FS, sono un abile fermodellista tra le varie cose...)
la seconda leucistica...sempre che abbia seguito a puntino la caccia al tesoro dei tuoi link!


Autore Risposta: Zoroaster
Inserita il: 09 luglio 2007 08:32:06
Messaggio:

Messaggio originario di Tartagnan:

La prima isabellina, è infatti identica al locomotore (Zoro, quello non è color ruggine è la gloriosa livrea delle nostre FS, sono un abile fermodellista tra le varie cose...)
la seconda leucistica...sempre che abbia seguito a puntino la caccia al tesoro dei tuoi link!


C'ho pensato su....

Questo esemplare: Link

è del tutto normale come colorazione. Ha belle sfumature di colore giallo-ocra, ma questo fa parte della normale variabilità della specie. Non è quindi "in senso stretto" un esemplare isabellino, anche se il suo colore è proprio (come giustamente dici tu) "color isabella".

Quest'altro esemplare:
Link

sembra invece mancare del tutto di eumelanine (=pigmenti neri). Io lo definirei quindi amelanistico.


Forum Natura Mediterraneo : https://www.naturamediterraneo.com/forum/

© 2003-2018 Natura Mediterraneo

Chiudi Finestra