Natura Mediterraneo

 

Occhiocotto

Cerca
 
     
Home / Fauna / Uccelli / Occhiocotto

Occhiocotto Sylvia melanocephala

 
 
occhiocotto

occhiocotto

 

L'occhiocotto

Ampiamente diffuso intorno al bacino mediterraneo, in Asia minore, e ad est fino al Mar Caspio, in Italia l'occhiocotto, presente lungo le coste della penisola e su tutte le isole, sedentario e nidificante ma vi transitano anche popolazioni migratrici, provenienti dal Nordafrica. Nelle regioni settentrionali italiane molto localizzato.
La specie, lunga fino a 13cm, presenta il maschio con il capo di un nero intenso, nel quale spicca l'occhio, circondato da un circolo di pelle rossa (da qui il nome); il resto delle parti superiori grigio, mentre inferiormente il colore si fa quasi bianco. La coda, scura, anch'essa bordata di bianco. La femmina meno contrastata, manca dell'evidente cappuccio nero ed simile ai giovani.
Il verso un forte allarme come di uno strumento di legno rapidamente vibrato. Il canto un vigoroso chiacchierio intercalato dalla nota di allarme, eseguito da un ramo esposto o nascosto, e nel breve danzante volo nuziale.
Tra le sue prede pi comuni vi sono insetti di diverse specie, larve di lepidotteri, ortotteri ed afidi, ragni; nella tarda estate ed in autunno l'occhiocotto utilizza per alimentarsi anche frutti quali fichi ed uva, e semi di numerose piante.
La riproduzione ha inizio a fine marzo, ed il nido costruito in cespugli sparsi o nel sottobosco di foreste costiere. Le uova, 3-4, possono variare molto nel colore di fondo ed hanno macchie brune o rossastre. Vengono incubate per 13-14 giorni da entrambi i sessi ed i giovani vengono nutriti quasi esclusivamente dalla femmina e rimangono nel nido per 11 giorni. Di norma vengono completate due covate, anche se spesso la seconda non che una deposizione di sostituzione.

Lo sapevate che...

L'occhiocotto vive generalmente nella macchia mediterranea, arida con densi cespugli, a modeste altitudini, spingendosi a volte fino ai 1000 metri. Si rinviene a volte anche in ambienti di bosco che presentino per un rigoglioso strato arbustivo.

 

 Copyright Natura Mediterraneo 2003 - 2014

 

Valid HTML 4.01 Transitional