Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |Tassonomia Natura Mediterraneo | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 MOLLUSCHI
 I doni della Befana
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi pių tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'č:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 11

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 08:23:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Specie n. 26
Eulima bilineata Alder, 1848


I doni della Befana
53,51 KB


I doni della Befana
49,37 KB

Non troppo frequente in questo detrito, lunga fino a 7 mm.

Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 08:34:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Specie n. 27
Cerithidium submamillatum (De Rayneval & Ponzi, 1854)


I doni della Befana
67,99 KB


I doni della Befana
55,9 KB

Un discreto numero di esemplari, dimensioni fino a 4 mm.

Ciao

Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 12:55:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Bivalvia Famiglia: Arcidae Genere: Bathyarca Specie:Bathyarca pectunculoides
Specie n. 28
Bathyarca pectunculoides (Scacchi, 1834)


I doni della Befana
50,2 KB


I doni della Befana
50,57 KB

Presente con un buon numero di valve, č grande fino ad oltre 4 mm.

Ciao
Stefano

Modificato da - Estuans Interius in data 19 marzo 2012 13:51:31
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 21:00:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Specie n. 29
Cylichnina umbilicata (Montagu,1803)


I doni della Befana
57,42 KB


I doni della Befana
49,01 KB

Abbastanza frequente, non arriva ai 3 mm.

Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 21:12:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Specie n. 30
Clelandella miliaris (Brocchi,1814)


I doni della Befana
120,67 KB


I doni della Befana
71,83 KB

Non troppi esemplari, belli, ma purtroppo spesso danneggiati. Il pių grande misura 16 mm.

Ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

hofanec
Utente V.I.P.

Cittā: Roma
Prov.: Roma

Regione: Italy


334 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 22:16:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stefano, il materiale che mostri č tutto raccolto la Befana del 2007 ho ne hai raccolto anche negli anni successivi?

Claudio Fanelli
Torna all'inizio della Pagina

hofanec
Utente V.I.P.

Cittā: Roma
Prov.: Roma

Regione: Italy


334 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 22:56:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi inserisco nella discussione in merito alla natura subfossile degli esemplari provenienti dai ripascimenti.
Se guardate l'immagine all'ecosonar che appare nella rivista Argonauta 1-6 2011 a pag 011 in basso a sinistra, si puō efettuare qualche semplice calcolo sulle mappe originali, indicate nella rivista stessa, e calcolare che l'area rettangolare per fornire i volumi di sabbia usati, deve essere stata scavata per almeno 10 mt.
Questo fa si che, anche se una piccola parte di materiale vivente puō essere stato raccolto dallo strato superficiale, la maggior parte degli esemplari č di provenienza subfossile, databile in poche miglia di anni ma pur sempre subfossile.
Mi viene anche di osservare che molti degli esemplari raccolti hanno misure inusitate rispetto a quanto si trova oggi vivente nelle stesse zone.
A ulteriore conferma: Angela ha trovato a Ostia anche un Ficus conditus che č sicuramente fossile.

Claudio Fanelli

Modificato da - hofanec in data 07 agosto 2011 22:57:29
Torna all'inizio della Pagina

NAPPUS
Utente Senior


Cittā: Quartu Sant'Elena
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


1025 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 07 agosto 2011 : 23:05:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
LA MISERIACCIA!!!!! BEN 14 CLELANDELLA MILIARIS!!!!! TZČ!!!!!!!

Andrea & Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 23:18:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di hofanec:

Stefano, il materiale che mostri č tutto raccolto la Befana del 2007 ho ne hai raccolto anche negli anni successivi?

Claudio Fanelli


Ciao Claudio, questo č tutto materiale del 2007.
Ho raccolto detrito il 6 gennaio e i giorni successivi a Pescara (a secchi) e a Silvi Marina (di meno) e questo č ciō che sto postando.
Poi sono andato a Montesilvano, ma qui ho trovato meno, forse era giā tardi, ed infine a Casalbordino, ma, per la natura della spiaggia (ciottolosa), ho trovato una situazione tale da non perderci nemmeno tempo.
Se sei interessato ai ripascimenti, ti dico che nella mia zona ne ho "vissuti" altri due, sempre nella spiaggia sud di Pescara.
Il primo fu fatto nel giugno 2006 con sabbie prese al largo (mi fu detto a -12 m., oltre la diga foranea del portocanale, e qui vennero fuori un' infinitā di esemplari, viventi, di Abra alba e Akera bullata e null'altro.
Il secondo della scorsa primavera, cominciato e poi sospeso, con materiale dragato all' interno del portocanale. Come immaginabile, non c'era nulla di nulla.

Ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2011 : 23:53:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di hofanec:

Mi inserisco nella discussione in merito alla natura subfossile degli esemplari provenienti dai ripascimenti.
Se guardate l'immagine all'ecosonar che appare nella rivista Argonauta 1-6 2011 a pag 011 in basso a sinistra, si puō efettuare qualche semplice calcolo sulle mappe originali, indicate nella rivista stessa, e calcolare che l'area rettangolare per fornire i volumi di sabbia usati, deve essere stata scavata per almeno 10 mt.
Questo fa si che, anche se una piccola parte di materiale vivente puō essere stato raccolto dallo strato superficiale, la maggior parte degli esemplari č di provenienza subfossile, databile in poche miglia di anni ma pur sempre subfossile.
Mi viene anche di osservare che molti degli esemplari raccolti hanno misure inusitate rispetto a quanto si trova oggi vivente nelle stesse zone.
A ulteriore conferma: Angela ha trovato a Ostia anche un Ficus conditus che č sicuramente fossile.

Claudio Fanelli


Tornando al ripascimento abruzzese, la societā che lo ha gestito, nel suo sito internet, che ho giā segnalato in un precedente messaggio, e che contiene anche cartine della zona interessata, dice che il deposito, ubicato 30 miglia al largo di Civitanova Marche, ad una profonditā di 85-90 m. "corrisponde alle spiagge formatesi 16/18000 anni fa nel corso dell'era glaciale e sommerse in seguito allo scioglimento dei ghiacci".
Qualcuno poi, non so che ruolo avesse, mi ha detto che la sorbona aspirava fino a forse 3 metri di profonditā.

Ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 agosto 2011 : 09:09:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Specie n. 31
Calyptraea chinensis (Linneo, 1758)


I doni della Befana
112,41 KB


I doni della Befana
124,45 KB

Specie discretamente comune, grandezza fino a 19 mm.

Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Rāzgriz
Utente Senior


Cittā: Valmontone
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1736 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 08 agosto 2011 : 11:39:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io continuo a piangere...

Daniel

Viaggiando tra la storia della natura, scopriamo che l'evoluzione č solo un diverso tipo di adattamento.
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2011 : 00:47:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Specie n. 32
Ocinebrina helleri (Brusina, 1865)



I doni della Befana
88,05 KB


I doni della Befana
78,72 KB

Pochi esemplari, grandi fino a 20 mm.

Ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2011 : 01:00:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Dopo questa splendida specie, come avevo preannunciato, mi fermo per un po'.
La vacanza č arrivata, si parte! Ma ricomincerō i primi di settembre, magari dopo l'Abruzzo Mineral Show (a proposito, vi aspettiamo!).

Buone ferie a tutti gli amici dei forum Natura Mediterraneo.

A presto
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

NAPPUS
Utente Senior


Cittā: Quartu Sant'Elena
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


1025 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 agosto 2011 : 11:50:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
HELLERI!!!! mai trovata!!!!!!

Andrea & Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Rāzgriz
Utente Senior


Cittā: Valmontone
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1736 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 agosto 2011 : 17:08:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
vivente si trova solo in adriatico da come so

Daniel

Viaggiando tra la storia della natura, scopriamo che l'evoluzione č solo un diverso tipo di adattamento.
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 settembre 2011 : 23:06:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Specie n. 33
Teretia teres (Reeve,1844)


I doni della Befana
57,73 KB


I doni della Befana
47,95 KB

Un discreto numero di esemplari, ma purtroppo pochissimi sani, grandi fino ad 8 mm.

Ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Cittā: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 06 settembre 2011 : 09:18:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Rāzgriz:

vivente si trova solo in adriatico da come so

Daniel


O. helleri č oresente anche nel Tirreno. Viene citata pure da Houart.
myzar
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Cittā: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2872 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 06 settembre 2011 : 14:16:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io ne ho due o tre dal coralligeno dell'Elba.

Joachim
Torna all'inizio della Pagina

Stepa
Utente Senior

Cittā: Pescara

Regione: Abruzzo


2807 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 settembre 2011 : 23:16:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Famiglia: Iravadiidae Genere: Ceratia Specie:Ceratia proxima
Specie n. 34
Ceratia proxima (Forbes & Hanley, 1850 ex Alder ms.)


I doni della Befana
51,52 KB


I doni della Befana
61,54 KB

Non troppo comune, č grande fino a 3 mm.

Ciao

Stefano

Modificato da - Estuans Interius in data 28 marzo 2012 17:41:47
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 11 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi pių tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2014 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina č stata generata in 0,41 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net