Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |Tassonomia Natura Mediterraneo | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   MOLLUSCHI
 Gastropoda
 Coralliophila sp.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 3

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 19:13:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ok Myzar. Adesso siamo tutti piu tranquilli anche se non sappiamo a quale specie appartenga.
Ciao Spanter
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 21:22:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Rimandata Spanter, rimandata. Nel senso che ti "rimando" a controllare la protoconca.
Devi infatti guardarla verticalmente, da sopra, perpendicolarmente al nucleo della protoconca, per vedere se tale nucleo esiste o si è perso.
La morfologia delle protoconche di Coralliophila è infatti la seguente

Immagine:
Coralliophila sp.
51,48 KB

Immagine:
Coralliophila sp.
59,52 KB

Comunque il fatto che tu la veda liscia, già ci fa capire che è consunta. Sono comunque pressocché sicuro che la protoconca sia rotta, nella prima foto si nota lateralmente un cenno di "qualcosa" sporgente, secondo me le tracce di un giro ormai scomparso.
Comunque, per favore, fai questo ulteriore controllo per tagliare la testa al toro (povera bestia...).
Grazie e ciao, Italo
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 22:33:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Caro Italo ho seguito le tue istruzioni facendo anche i confronti con un'altra giovane Coralliophila.Conclusione in cima si vede un minuscolo avallamento che non c'è nell'altra Coralliophila, quindi molto probabilmente il nucleo non c'è più.
A te le conclusioni
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


5666 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 22:34:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sul Settepassi, secondo volume, a tav 4 delle Coralliophila, ci sono gli adulti della piccolina in questione. Sono classificati come brevis ma come l'esemplare di Spanter presentano le stesse, caratteristiche, differenze nella posizione della "carena" sui primi giri ... andateli a vedere alla fig. 31 a-b.

Ciao Ciao
Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


5666 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 01:37:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
per essere sincero l'esemplare illustrato da Settepassi, assomiglia molto alla Coralliophila africana .... l'esemplare di Spanter si differenzia per i primi giri di teleoconca meno elevati .
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 09:28:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Come al solito Ermanno ha fatto la cosa giusta: invece di tante supposizione è andato a documentarsi. OK, stasera guarderò il Settepassi.
Spanter ci ha confermato che la protoconca è mutilata, quindi quello che sembrava un importante carattere distintivo non può essere preso in considerazione, ce ne restano altri, mom molti purtroppo.
Ciao, Italo
Torna all'inizio della Pagina

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 11:55:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Coralliophilidae Genere: Coralliophila Specie:Coralliophila brevis
Ehilà.....nessuno ha sentito la mia mancanza a quanto pare....ehmehm

Ecco un piao di foto di Coralliophila brevis dalla solita Cannizzaro -40m

Questo è uno veramente particolare....
Immagine:
Coralliophila sp.
102,65 KB

...vari stadi giovanili
Immagine:
Coralliophila sp.
128,71 KB


...e questo uno simile a quello di Spanter, anche se ho i miei dubbi che quella sua sia una brevis (forse panormitana?)

Immagine:
Coralliophila sp.
79,94 KB

Modificato da - Ermanno in data 24 ottobre 2009 09:56:32
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 12:09:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di siciliaria:

Ehilà.....nessuno ha sentito la mia mancanza a quanto pare....ehmehm



Ciao siciliaria,

veramente mi sono accorto della tua assenza, ma ho pensato che stai lavorando con tutte le tue forze e risorse sui Vermetidae.

A proposito cosa sono quelle ultime Haliotis che hai trovato e fotografato?
Torna all'inizio della Pagina

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 12:13:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stomatiaeformis....caro Peter.....per caso......?????
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 12:23:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma allora è comunissima, dalle tue parti, vero?
Torna all'inizio della Pagina

macrourus
Utente Senior


Città: Siracusa
Prov.: Siracusa

Regione: Sicilia


675 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 12:29:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Be, comunissima no ma abbastanza rinvenibile ora che sappiamo dove e come si!!
Sebbene non ne abbiamo MAI più di 4-5 per collezione noi mortali, anche se c'è chi ne a 50-60 (Stefano Palazzi ad es.) ...

Il cul***sissimo Siciliaria ne avrà 20+??

Che dici Aitino?

Ciao

Andrea

Dall'assenza di luce, l'oscurità
Torna all'inizio della Pagina

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 13:07:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
noooooo ne ho avute di più ma le ho date gratis a chi mi stava simpatico......

Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 13:45:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma allora sei un mecenate, un benefattore della malacologia, una "specie" rarissima, ne conosco veramente pochi.

Modificato da - PS in data 15 febbraio 2006 13:45:59
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 14:07:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao Siciliaria .veramente anch'io mi sono accorta della tua assenza e come Peter ho pensato che fossi impegnato a scrivere qualche articolo oppure a raccogliere detrito.
Senti Siciliaria ,ma io ti sto simpatica o antipatica?
Rispondimi e non fare finta che non ti abbia chiesto niente.
Ciao Spanter
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 febbraio 2006 : 17:17:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di siciliaria:

noooooo ne ho avute di più ma le ho date gratis a chi mi stava simpatico......



Visto che Siciliaria non mi ha ancora risposto riformulo la domanda.
Siciliaria ma io ti sto simpatica o antipatica?
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 16 febbraio 2006 : 08:12:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Amici buongiorno a tutti anche a Siciliaria che però non mi ha ancora risposto.
Tornando alla Coralliopila sp. postata devo dire a Siciliaria che quella da lui indicata come simile, secondo me differisce per la spira molto più elevata e per i cordoni spirali più distanziati.
A questo punto seguiamo l'indicazione di Ermanno e l'"archiviamo" come Coralliophila brevis?
Grazie Spanter
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 febbraio 2006 : 09:23:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ieri sera sono andato a vedermi il Settepassi.
Credo che l'identificazione dell'esemplare proposto da Spanter, e di altri precedenti, non possa prescindere da una rivisitazione di tutte le "forme" più o meno collegate a brevis, incluse patula e alboranensis. Purtroppo queste bestioline hanno una variabilità pazzesca ed è difficile, almeno per me, porre dei limiti, ovvero stabilire dove finisce una specie e ne comincia un'altra. Radula non c'è, le protoconche sono spesso corrose e comunque dovrebbero essere simili.
E' un bel problema. Ciao, Italo

Non limitare i tuoi sogni, ma non limitarti a sognare
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4949 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 16 febbraio 2006 : 10:21:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E se chiedessimo a Carlo? Italo, tu dovresti conoscerlo molto bene, è della tua città!
Ciao
Fabiolino
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 febbraio 2006 : 12:13:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Altro che Pecora nera, sei una faina...
Sono già d'accordo con Carlo per un incontro nei prossimi giorni, aspetto solo di ricevere da Spanter e da altri il materiale da studiare; sono almeno 3 i problemi da affrontare... speriamo di risolverne almeno uno. Poi vorrei finire il lavoro su C. jarli che mi sto trascinando da alcuni anni, pensa che lo cominciai in Spagna nel '97 quando feci le foto di esemplari in acquario.
Ciao, Italo

Non limitare i tuoi sogni, ma non limitarti a sognare
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4949 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 16 febbraio 2006 : 12:27:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Hei, hei, ma faina è offensivo! Io dicevo di chiedere a Carlo solo per dare una mano a Spanter, tanto lo sapevo che ci uscivano molte cose interessanti in mezzo alle sue Coralliophile, e credo che Carlo di metta giusto 2 minuti a venirne a capo, magari è pure contento di visionare e/o partecipare...
Ciao
Fabiolino
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2014 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net