Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |Tassonomia Natura Mediterraneo | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   MOLLUSCHI
 Gastropoda
 Coralliophila sp.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 3

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 13 febbraio 2006 : 20:30:27 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Coralliophilidae Genere: Coralliophila Specie:Coralliophila cfr. brevis
Cari amici voglio proporre alla vostra attenzione un'altra piccola Coralliophila, proveniente da Alghero. In un primo momento ho pensato ad una C. brevis. Confrontandola però con altre brevis mi sono sorti molti dubbi. Mi piacerebbe sentire il vostro parere.



Immagine:
Coralliophila sp.
87,99 KB

La conchiglia misura 8 mm di altezza e 6 mm di larghezza e proviene, presumibilmente, da una profondità di 80/100m

Grazie Spanter

Modificato da - Ermanno in Data 24 ottobre 2009 09:58:16

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6403 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 13 febbraio 2006 : 20:49:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A quanto ne so io le brevis spesso assumono forme strane a cusa del substrato a cui aderiscono. Per me la tua è una brevis. Ho confrontato la tua con le mie avute dai corallari di Fertilia:

Mario
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 09:24:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Grazie Argonauta per aver espresso il tuo parere.
Ma perchè non ci posti qualche foto delle tue Coralliophile provenienti da Alghero?
Attendo comunque altre valutazioni o impressioni , anche solamente di conferma. I miei dubbi infatti continuano ad esistere. Potrebbe ad esmpio essere una giovane di qualche altra specie? Che ne dite?
Resto in attesa.
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 09:31:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Spanter, a me sembra una brevis, anche se le dimensioni ridotte (non tanto poi) potrebbero trarmi in inganno.
A proposto buongiorno.
myzar
Torna all'inizio della Pagina

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6403 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 09:33:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non posseggo l'attrezzatura per fare fotografie. Comunque le mie Coralliphile provenienti da Fertilia sono state visionate da Italo Nofroni che ne ha confermato la determinazione senza dubbio alcuno

Mario
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 10:01:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Buongiorno Myzar , buongiorno Argonauta.
A volte sono più cocciuta di Fabiolino ,con la differenza che lui ci "azzecca" quasi sempre ed io quasi mai.
Però quella spira così depressa, da farla sembrare una piccola trottolina, mi lascia perplessa, soprattutto per il fatto che è un esemplare sicuramente giovane.
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 10:23:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quanto misura questa Coralliophila?
Non vorrei dire fesserie, ma mi ricorda la Coralliophila alboranensis.

Linkhttp://www.scienzaonline.com/malacologia/bacino-alboranico.html

Modificato da - PS in data 14 febbraio 2006 10:54:32
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 10:39:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Peter, Buongiorno.
Peter, le misure le ho già scritte. Però se tu vai a vedere il lavoro su C.alboranensis, vedrai che la spira è molto più elevata e i cordoni spirali non sono così ravvicinati e fitti ma distanziati o meglio separati da cordoni più sottili. Però devi andare a vedere il lavoro originale.
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 10:58:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti non ho visto le misure.
Ho detto che mi ricorda la alboranensis, purtroppo andando a memoria non mi sono ricordato dei particolari da te evidenziati.
Però anche se fosse una brevis direi che è decisamente particolare, poi la brevis si trova in quel habitat?

Modificato da - PS in data 14 febbraio 2006 11:03:23
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 12:15:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Coralliophilidae Genere: Coralliophila Specie:Coralliophila cfr. brevis
Posto la stessa conchiglia dorsalmente

Immagine:
Coralliophila sp.
214,55 KB

Pensate sempre che sia una brevis?
Spanter

Modificato da - Ermanno in data 24 ottobre 2009 09:58:54
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 12:26:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Brevis? per essere sicuro che non si tratta di brevis dovrei avere "tra le mani" almeno un paio di esemplari.
Per quanto poco conta il mio parere, direi che NON SI TRATTA DI BREVIS.
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 12:35:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Sono felice Peter , anche tu hai dunque qualche dubbio!
Ma avendola in mano che cosa ti porterebbe a maggiori certezze?
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 12:43:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di peter:

Brevis? per essere sicuro che non si tratta di brevis dovrei avere "tra le mani" almeno un paio di esemplari.
Per quanto poco conta il mio parere, direi che NON SI TRATTA DI BREVIS.

Per avendo dubbi su cosa sia, mi associo: sicuramnete averne un paio di esemplari a disposizione aiuterebbe, eh Peter?
myzar
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 12:48:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In realtà ho più di qualche dubbio. Tu che trovi le brevis, se hanno le stesse dimensioni di questa Coralliophila, hanno la protoconca uguale? Dubito. Poi anche la forma generale della conchiglia sembra diversa dalla brevis (spalla che tende verso il basso, in questa C., mentre la spalla della brevis tende verso l'alto), altra caratteristica che noto è che nonostante le dimensioni piuttosto ridotte di questa Coralliophila ,l'esemplare sembra perfettamente adulto, vedi anche il labbro non sottile come negli esemplari giovani e come nella brevis. Infine la conchiglia per essere così piccola mi sembra alquanto robusta e pesante, ma su questo potrei sbagliarmi, pertanto chiedo conferma.

Il discorso di avere qualche esemplare "tra le mani", era solo una mia battuta, da istinto collezionistico.
Come vedi myzar mi ha capito immediatamente.

Modificato da - PS in data 14 febbraio 2006 12:50:29
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 14:47:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Cari Myzar e Peter , anche volendo non potrei accontentarvi. Anzituto è "figlia unica" almeno per ora e poi non è neppure la mia: mi è stata data in prestito. (Lo so voi non ci crederete, ma è la verità)
Per rispondere a Peter ,non somiglia a nessuna delle brevis in mio possesso , ma non somiglia nemmeno a nessuna delle altre Coralliophile che ho.Il labbro è un pochino rotto,(osservandola bene lo noterai), è robusta ma sulla pesantezza non so esprimermi perchè è tanto piccina.Altro non so dirti,però mi piacerebbe che gli trovassimo un nome.
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 15:20:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Cara spanter, vorreì aiutarti a dare un nuovo nome, anzi sono disponibile per darti qualsiasi aiuto (magari solo le foto), però credo che qualcuno più preparato di me, ti dovrebbe dare una mano.

Quindi Signori Esperti fatevi avanti.
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3127 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 15:56:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Perché, non era un quiz?

Scherzi a parte, mi assumo l'onere di rispondere all'invito di Peter, anche se di risposte non ne ho. Da tempo ormai Spanter ci ha messo in difficoltà con le sue (e di altri) Coralliophile; ci sto lavorando e forse a qualche risultato arriverò, ma non è cosa immediata.
Per quanto riguarda quest'ultima, come primo dubbio mi chiedo se la protoconca sia rotta o sia realmente lecitotrofica come appare nella seconda foto... nessuna Coralliophila mediterranea ha protoconca lecitotrofica, quindi sarebbe una bella sorpresa... Ma più probabilmente è rotta. Poi mi domando se non sia un giovane di una specie che nulla ha a che vedere con brevis... può essere, i nomi fateli voi.
Ancora mi domando: possibile che sia un esemplare unico? Nonni, zii, fratelli, parenti più o meno lontani dove sono? Un esemplare unico può essere eccezionale, anomalo, episodico.
Insomma la risposta è chiara: non so che pesci, pardon..., molluschi pigliare!
Ciao, Italo
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 17:28:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Italo,ho esaminato bene la protoconca,ma sinceramente,posso anche sbagliarmi, a me non sembra assolutamente rotta. Può essere anche un esemplare anomalo, oppure ancora non sono stati trovati altri esemplari uguali proprio per la profondità e perchè il mare di Alghero non è stato ancora dovutamente studiato. Di qualche utilità potrebbe esserci Argonauta dal momento che anche lui ha avuto modo di avere conchiglie di Alghero. Mario ci dice che è simile alle sue brevis , ma certo sarebbe interessante vedere le foto e poterle confrontare.Mario però dice che non ha l'attrezzatura necessaria. Ed allora che cosa ci resta?. Speriamo che questa sera Ermanno dica la sua e vediamo se si aprira qualche spiraglio.
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 18:00:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Spanter, questo punto va chiarito: bisogna stabilire come è fatta la protoconca, perlomeno da quanti giri è costituita, ammesso che le condizioni lo consentano. Ora le foto sono importanti, ma un dettaglio del genere sarebbe bene tu lo controllassi al binoculare.
myzar
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 18:47:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Perdindirindina, che tono perentorio Myzar! Mi hai fatto sobbalzare sulla sedia!
Va bene, comandante, farò quel che posso.
La protoconca è liscia e posizionando la conchiglia con la parte dorsale rivolta verso il binoculare conto tre giri.
Sono andata bene? Promossa o rimandata a settembre?
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 febbraio 2006 : 19:01:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Cara Spanter, intanto scusa se ti sono sembrato perentorio, ma proprio non era questa la mia intenzione.
Ora se hai visto tre giri la protoconca è quasi sicuramente planctotrofica, il che è rassicurante per una Coralliophila, che sarà quel che sarà, ma lmeno non sembrerebbe troppo....trasgressiva.
myzar
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2014 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,52 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net