Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |Tassonomia Natura Mediterraneo | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   SCHEDE DI MOLLUSCHI
 Famiglie di Molluschi
 Aggiornamenti a scheda Naticidae
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 01 aprile 2007 : 18:54:56 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia


Aggiornamenti alla scheda Naticidae


Da "Incontro ravvicinato 2 : Naticidae"



Euspira catena(da Costa 1778)


Conchiglia globosa, solida con spira elevata (sei giri di spira vedi Settepassi), sono evidenti strie di accrescimento, sotto la satura decorre fascia giallognola, apertura semilunare è provvista di un ombelico stretto e profondo privo di callo. L'opercolo è corneo. Colore bruno paglierino
Infrequente nel Mediterraneo (assente in Adriatico e Egeo), dove vive sui fondali del piano circalitorale, è invece molto più comune nelle coste nord-europee. Può raggiungere l'altezza di 40 mm. Esemplare proviene da Marsiglia (Francia)




Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
75,54 KB

Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
100,04 KB

Continua

Modificato da - Murex76 in Data 30 ottobre 2009 23:37:10

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 aprile 2007 : 17:21:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Naticidae Genere: Euspira Specie:Euspira fusca
Euspira fusca(de Blainville 1825)
Euspira fusca è molto simile ad Euspira catena è più arrotondata, ma se ne differenzia per la colorazione più scura, sotto la sutura decorre fascia bruno scura, per la presenza di un solco all'interno dell'ombelico di colore bruno violaceo e privo di callo che giunge fino alla base della columella sempre brunastra. Può raggiungere l’altezza di 30 mm Vive nei fondali detritico-fangosi sul piano circalitorale. L'opercolo è corneo. Presente soprattutto nel Mediterraneo centrale ed occidentale.
Esemplare proveniente da Is, Capraia -180/200.



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
74,41 KB



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
80,52 KB

Modificato da - PS in data 21 marzo 2008 07:55:02
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 aprile 2007 : 17:29:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Naticidae Genere: Euspira Specie:Euspira guillemini
Euspira guillemini (Payraudeau 1826)
Conchiglia globoso - conica di forma allungata (apice sporgente) , spira elevata – 4 giri di spira ultimo assai ampio, apertura semilunare colorata in bruno scuro. La columella è arcuata nella parte superiore ed è provvista di un callo bruno rossiccio. Ombelico semiaperto ricoperto da parte del callo columellare, stretto e profondo. Opercolo corneo. Dimensione media intorno ai 20 mm. La colorazione, molto variabile, è costituita da fasce spirali brune, composte da flammule più o meno fitte e fuse tra loro; è piuttosto tipica una banda spirale bianca alla spalla dei giri. Vive nella zone sommersa e di platea, in fondali fangosi e sabbiosi fino a circa 50 metri.
Gli esemplari provengono da Porto Cesareo (Lecce) ex reti pescherecci.


Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
73,83 KB


Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
78,77 KB
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 aprile 2007 : 17:39:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Naticidae Genere: Natica Specie:Natica vittata

Natica (Natica) vittata (Gmelin,1791)

Questa specie è abbastanza caratteristica, per la colorazione a triangolini bianchi e lineette a zigzag marroni su fondo beige su due fasce spirali distinte. L'ombelico è largo e profondo, delimitato da una fascia color cioccolato e provvisto di con un cordoncino abbastanza stretto e in posizione centrale; al di sopra di quest'ultimo c'è un'ulteriore fascia colorata.
Può essere confuso a prima vista con Payraudeautia intricata, ma quest'ultima presenta due cordoncini ombelicali, nessuno dei quali centrali.


Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
76,99 KB

Marbella, Malaga, Spagna, spiaggiata



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
105,64 KB

Natica (Natica) vittata (Gmelin,1791), dettaglio dell'ombelico

Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 aprile 2007 : 18:00:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Naticidae Genere: Natica Specie:Natica stercusmuscarum


Natica stercusmuscarum (Gmelin, 1790)

Ha una conchiglia solida, di forma globosa o rotondeggiante, con apice subacuto. 4 giri di spira. Ultimo giro assai ampio. Sono evidenti strie di accrescimento. La colorazione è data da numerosissimi puntini rotondi e fini, non fusi tra loro, marroni
L'apertura è semicircolare e priva di canale sifonale. E’ angolata in alto e arrotondata in basso. Labbro esterno semplice. Labbro interno con callosità che si distende nella parte superiore. La conchiglia ha un ombelico molto largo e profondo, provvisto, nella parte columellare, di un funicolo striato. L’interno dell’ombelico e il funicolo sono di color bruno chiaro, mentre sul bordo dell’ombelico vi è una striscia bianca che lo separa dalla zona puntinata.
Opercolo calcareo. Radula con dente centrale appuntito.
Dimensioni: al. 27-46 mm, lr 42 mm
Vive ad una profondità che va dai 10 ai 70 mt, su fondi sabbiosi e ghiaiosi.
E’ diffusa in tutto il Mediterraneo e si rinviene frequentemente spiaggiata.




Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
122,81 KB

Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
126,9 KB

Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
187,18 KB

Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
245,49 KB

Continua
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 aprile 2007 : 10:00:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Naticidae Genere: Natica Specie:Natica hebraeus

Natica hebraeus (Martyn, 1784),

Conchiglia solida, di forma globosa, apice subacuto, 4 spire e ultimo giro ampio. Ha una colorazione con puntinatura marrone che può agglutinarsi e disporsi in maniera da formare larghe strie più scure lungo la spirale. Può somigliare a N. stercusmuscarum ma se ne differenzia chiaramente per la presenza tipica di striature spirali sottili e irregolari, più visibili in esemplari freschi.
L’ombelico, largo, profondo, ha il funicolo striato.
La fauce ha spesso un colore violaceo, con bordo bianco.
Opercolo calcareo. Radula con dente centrale seghettato.
Dimensioni: al. 27-64 mm, lr. 24-56 mm.
N. hebraeus raggiunge una taglia superore a N. stercusmuscarum.
Anch’essa è diffusa in tutto il Mediterraneo



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
129,79 KB




Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
122,42 KB



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
198,67 KB

Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
186,48 KB


Le differenze tra N. stercusmuscarum e N. hebraeus si possono riassumere in:
- presenza/assenza di striature spirali sottili e irregolari;
- diversa colorazione;
- maggiore depressione della parte sottosuturale dei giri in N. hebraeus.

Durante l’incontro del 17 Argonauta ha evidenziato un ulteriore e ben evidente carattere differenziante: il funicolo ombelicare di N. hebraeus è più staccato e distanziato dal bordo columellare di quanto non sia quello di N. stercusmuscarum che, al contrario tende a fondersi con il lato interno nella sua parte inferiore."


Ed ora alcuni esemplari giganti provenienti da Lampedusa ex reti.
La più grande misura 64mm,le altre 60 e 59.



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
78,36 KB

Forse più interessanti queste 2 N.hebraea melaniche, sempre stessa provenienza 47 e 42mm.
Da notare il funicolo ben staccato dal bordo columellare.



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
55,94 KB

Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
64,45 KB


Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 aprile 2007 : 10:12:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Naticidae Genere: Tectonatica Specie:Tectonatica filosa

Tectonatica filosa (Philippi 1845)

Conchiglia lucida, globosa con ombelico quasi completamente ricoperto dal callo collumellare. Disegno caratteristico inconfondibile.




Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
127,63 KB



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
160,45 KB



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
75,03 KB


Malaga -12 m fondo sabbioso

Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 aprile 2007 : 11:07:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Ordine: Famiglia: Naticidae Genere: Natica Specie:Natica dillwynii

Natica dillwynii(Payaraudeau, 1826).

La conchiglia è facilmente riconoscibile per i seguenti caratteri :

- apertura semilunare e columella dritta e callosa nella parte superiore,
che appare sempre bianca e lucida

-cavità ombelicale non ampia e ornata da un funicolo che la riempie quasi del
tutto, tanto da ridurla ad profondo e caratteristico solco a forma di FALCE

-ultimo giro attraversato da 3 strie più chiare, regolarmente spaziate sulle
quali spiccano delle piccole fiamme a forma di PUNTA di FRECCIA rossastre.

-colore di fondo grigiofulvo con sovrapposte piccole fiamme rossastre sempre
a punta di freccia ma non sempre ben evidenti.

-opercolo calcareo, bordato sul lato che guarda il labbro , da un cordone
fortemente rilevato e largo, alla cui base interna è presente un solco
largo e profondo. Un altro solco più piccolo si nota alla sommità del
cordone , che da questo appare diviso in 2.

[Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
10,3 KB

Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
10,86 KB
-dimensioni medio piccole dai 10 ai 20 mm



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
26,32 KB



Immagine:
Aggiornamenti a scheda Naticidae
186,53 KB

HABITAT :
vive nella fascia infralitorale intorno ai 10-15 m fino al limite della bassa marea.Fondali di sabbia detritica con grossi massi , di giorno sprofondata di qualche cm sotto la sabbia o i sassi.

DISTRIBUZIONE:
più frequente nel Mediterraneo orientale (Turchia , Grecia,Puglia ,Calabria, Sicilia, Tirreno centrale), meno presente sulle coste francesi , spagnole e nordafricane.Segnalata anche a Madeira ,Capo Verde e Canarie.
Gli esemplari fotografati li ho trovati a Ponza , morti su sabbia detritica a 12m circa.

In sostanza una specie di facile determinazione.

Nota. Per rivedere tutta la discusione su questi aggiornamenti vada a: " Incontro ravvicinato 2. Naticidae"

Linkhttp://www.naturamediterraneo.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=23987

Buon aggiornamento a tutti
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2014 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,31 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net