Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |Tassonomia Natura Mediterraneo | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Granaria illyrica (Rossmässler, 1837)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

consasmi
Utente Junior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


28 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 aprile 2007 : 12:33:30 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Chondrinidae Genere: Granaria Specie:Granaria illyrica
Conchiglia postata più volte e di cui esiste una bella iconografia per la distinzione delle specie qui /Linkhttp://www.naturamediterraneo.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=24501]



Immagine:
Granaria illyrica (Rossmässler, 1837)
154,34 KB

Ho classificato questo esemplare Solatopupa similis - dati: Boschi di Lari (PI) su parete di sentiero di campagna, raccolta non vivente, mm 10,5
L'immagine mostra però una bocca irta di denti che, per un profano come me, risultano più numerosi che in tutte le bocche illustrate nel link.
Domando agli esperti se la classificazione é giusta e se la diversità dei denti per numero e disposizione può essere attribuita a variabilità specifica.
Grazie


consasmi
consasmi@jkw.it

Modificato da - Subpoto in Data 22 aprile 2007 15:53:21

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8312 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 aprile 2007 : 15:50:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,
ho fatto spostare il tuo post nel forum principale, quello delle famiglie è un subforum prettamente tecnico per l'aggiornamento della checklist.
La dentatura non corrisponde perché è un'altra specie.
L'esemplare da te postato è: Granaria illyrica (Rossmässler, 1837)

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

consasmi
Utente Junior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


28 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 aprile 2007 : 19:21:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Sandro.
Evidentemente ho moltissimo da imparare. Trovo difficoltà nella separazione delle specie, molto più di quanto non mi capiti nel marino ..... immagino sia un problema di pratica .....
Scusa per la locazione errata del post. La prossima volta starò più attento ....
Ciao

consasmi
consasmi@jkw.it
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


9101 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 aprile 2007 : 11:00:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao a tutti
ne volevo parlare in una discussione dedicata, sempre rimandata perché non ho avuto il tempo di fotografare gli esemplari, ma visto che è uscito l'argomento...
secondo voi, qual è la differenza tra Granaria illyrica e Granaria frumentum? Nella checklist viene riportata la prima, ma in numerosi lavori di Giusti si parla della seconda

spero che anche voi abbiate avuto gli stessi dubbi perché a me sembrano uguali

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

consasmi
Utente Junior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


28 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 aprile 2007 : 13:28:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Ang,
ciò che dici é assolutamente condivisibile, tanto più che qui nel forum il problema é venuto già fuori :
Linkhttp://www.naturamediterraneo.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=19259&SearchTerms=granaria,frumentum

Non sarebbe male che qualcuno postasse immagini effettivamente riferite a Granaria frumentum per fare una valutazione morfologica adeguata, sempre che esistano differenze riscontrabili ....
Comunque questo dei terrestri é un mondo assai difficile ......
Ciao



consasmi
consasmi@jkw.it
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


9101 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 aprile 2007 : 14:28:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sì, secondo quello che trovi ad es. nel Kerney&Cameron le prime due dovrebbero essere illyrica mentre la terza dovrebbe essere frumentum...
ho raccolto questa/e specie un po' ovunque ed ogni volta rimango perplesso

Comunque questo dei terrestri é un mondo assai difficile ......


lascia perdere, non sai che confusione per me le telline del terzo incontro romano di sabato scorso...

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8312 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 maggio 2007 : 03:08:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Cerchiamo di chiarire il problema,in Italia non è accertata la presenza di Granaria frumentum,specie nordeuropea dunque tutte le segnalazioni di questa specie debbono essere attribuite a Granaria illyrica.
Le differenze anche conchigliari ci sono e si possono vedere su animalbase

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


9101 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 maggio 2007 : 10:15:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
scusa, sarò de coccio ma io tutte queste differenze non le apprezzo, puoi illuminarci?

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8312 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 maggio 2007 : 11:23:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se Giusti che in un primo periodo classificò la specie italiana G.frumentum per poi correggersi in G.illyrica e se Manganelli ha inserito solo quest'ultima nella fauna italiana ci saranno dei motivi validi che io non conosco. Le due specie sono congeneriche e pertanto le differenze sono abbastanza difficili da apprezzare,comunque dalle foto di animalbase si vede che le pliche nell'apertura di G.frumentum sono meno accentuate ed i giri più arrotondati.
Basta un atto di fiducia e considerare che solo G.illyrica è presente nella malacofauna italiana e questa specie non ci darà più problemi.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


9101 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 maggio 2007 : 12:10:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ci sono andato su animalbase, confronterò con pazienza i miei esemplari con quelli raffigurati, anche se sono rimasto a bocca aperta notando che tra le frumentum c'erano anche due Chondrina, un giovane e un adulto, che mi fanno a questo punto dubitare dell'affidabilità delle determinazioni che si trovano in quel sito

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2014 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,31 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net