Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |Tassonomia Natura Mediterraneo | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Chondrula (Chondrula) tridens (O.F. Müller, 1774)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2007 : 00:13:14 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Enidae Genere: Chondrula Specie:Chondrula tridens
Potrebbe essere una Ovatella (myosotis?), correggetemi se sbaglio;
Se lo è, Sandro potresti utilizzarla per la checklist illustrata, manca un'immagine per gli Ellobiidae; anche se non è certo una buona foto, potrei provare a scattarne di migliori!
Ciao,
Fabrizio

Immagine:
Chondrula (Chondrula) tridens (O.F. Müller, 1774)
273,21 KB

Modificato da - Subpoto in Data 03 aprile 2009 16:56:31

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2007 : 01:10:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao,
mi sembra una Chondrula tridens fam. ENIDAE, se gli togli l'acqua dalla bocca forse si può vedere la dentatura.

Ciao

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2007 : 01:14:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti Ovatella ha il labbro più "tagliente", se ben ricordo, questa specie che dici non la conoscevo affatto; domani prenderò un'altar foto; la ho trovata in detrito ai margini stradali di un campo incolto, a circa 200 metri dal mare, nord di Ladispoli
Ciao,
fabrizio
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2007 : 01:27:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Fabrizio,
non ho trovato belle foto sul forum, ti mando un link ad Ovatella myosotis.
Puoi vedere che è specie completamente diversa.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2007 : 18:11:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Sandro, vado a vederlo; intanto, ecco un'altra immagine, con il labbro più visibile, anche se ancora piuttosti sfuocata, la messa a fuoco con questa macchinetta è difficile; comunque, ha effettivamente tre "dentini" ben visibili-
Avevo inizialmente pensato ad Ovatella per via dell'ambiente, molto prossimo alla spiaggia; quale dovrebbe essere invece l'ambiente di Chondrula tridens? Dove è diffusa, e in quale habitat; è abbondante?
Ne ho trovati solo due esemplari viventi, dopo aver setacciato con cura e a lungo il terreno, e non più di 4-5 nicchi vuoti, nella stessa località
Ciao,
fabrizio

Immagine:
Chondrula (Chondrula) tridens (O.F. Müller, 1774)
145,81 KB

Modificato da - fabrizio2 in data 14 marzo 2007 18:14:44
Torna all'inizio della Pagina

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 marzo 2007 : 18:16:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se intanto non trovi di meglio, potresti usarla come foto per gli Enidae!
ciao
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 marzo 2007 : 01:40:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Fabrizio,
mettimela a fuoco e ne faremo il simbolo della famiglia Enidae

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


9035 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 marzo 2007 : 11:38:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
la tridens la trovi veramente ovunque, dall'ambiente di retroduna fino al pascolo di montagna

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 marzo 2007 : 14:19:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Ang; io ne ho trovate appena due esemplari, di viventi, e solo frugando fra detriti terrosi ai margini della strada; mentre, nell'interno dello stesso campo incolto, (suolo argilloso pesante, con Cantareus apertus, Cochlicella ecc), non ne sono mai emerse, se non due vecchi nicchi ormai bianchi; vive sottoterra, sotto pietre o predilige substarti particolari? Capisco comunque che occorre molta pratica, prima di sviluppare una capacità di ricerca; mi accorgo di come già adesso scopro molto più "ricchi" tererni che fino a poco tempo fa mi sembravano deserti

P S, a proposito di Ovatella con cui l'avevo inizialmente scambiata (non vedenone un'immagine da lungo tempo), come mai quest'ultima specie -data per "molto comune"- è (o sembra) del tutto assente, in quell'ambiente retrodunale ricco di vegetazione costiera di vario genere (Matricaria maritima, Medicago m, Centaurea m, Cakile m, Otanthus (o Diotis maritima) ecc?? Dove andrebbe esattamente cercata?

Per Sandro, cercherò di prendere al più presto una foto migliore!
Grazie per aver corretto il titolo della discussione; bisognerebbe corregegre anche Helicella
Ciao

Ciao e grazie,
fabrizio

Modificato da - fabrizio2 in data 15 marzo 2007 14:24:57
Torna all'inizio della Pagina

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 marzo 2007 : 18:27:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ecco un'altra foto, un po' più nitida, anche se di poco; ho interposto una piccola lente d'ingrandimento

Immagine:
Chondrula (Chondrula) tridens (O.F. Müller, 1774)
179,42 KB
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


9035 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 marzo 2007 : 09:09:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao fabrizio2; la tridens non vive propriamente nei prati come le cernuelle ma piuttosto ai margini di questi e in ambiente rupicolo, come la Jaminia; non mi risulta invece che viva sotto terra

occorre molta pratica, prima di sviluppare una capacità di ricerca; mi accorgo di come già adesso scopro molto più "ricchi" tererni che fino a poco tempo fa mi sembravano deserti

hai perfettamete ragione, ti accorgi che sviluppi progressivamente un occhio clinico per cui dopo un po' riesci ad intuire dove è più facile trovare quello che hai in mente, diventa una cosa molto naturale; questo ovviamente oltre alla capacità di trovare bestioline sempre meno evidenti per cui ti dicono: "ma come hai fatto a vederla?"

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 marzo 2007 : 15:53:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Ang, questa l'ho trovata perlappunto ai confini d'un parato, a ridosso d'una fila di mattoncini di tufo, quasi sotto di uno di loro; evidentemente non è l'habitat d'elezione, forse per questo sono tanto "rare"; quanto alla Jamina, la ho veduta in foto ma mai dal vivo; esiste anche qui nel Lazio, e potrei incontrarla dove c'è Chondrula?
Ciao,
fabrizio

Modificato da - fabrizio2 in data 16 marzo 2007 15:55:02
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


9035 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 marzo 2007 : 17:38:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Jaminia la trovi nel lazio ma più all'interno, mai litorale. sui reatini le ho trovate a poca distanza, non so se si possono definire simpatriche

scappo

ciaooo


ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

fabrizio2
Utente V.I.P.

Città: roma

Regione: Lazio


220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 marzo 2007 : 15:03:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Ang,
Ciao!
fabizio
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


3546 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 marzo 2007 : 20:56:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
se può essere utile ho una conchiglia di tutti gli enidae italiani ed anche qualche specie greca siriana e turca, sono nuovo del forum cercate una foto di ogni mollusco terrestre italiano?
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 00:11:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao papuina,
la più urgente è Chondrula (Chondrula) quinquedentata (Rossmässler, 1837) italiana anche se per poco.
Stiamo cercando di inserire sulla checklist le immagini di tutte le specie italiane e via via che si presentano anche le forme locali.
Tutto ciò servirà a definire l'areale di distribuzione di ogni specie e potrà orientare eventuali studi per definire se queste forme locali siano specie oppure no.La domanda che hai posto su Helix ligata ed a cui non ho ancora risposto può essere un valido esempio.
Per le specie non presenti in Italia ben vengano i raffronti con specie simili italiane,ma non vedo favorevolmente,almeno per ora,le discussioni su specie esotiche trattate a parte.
Più in la si può prendere in considerazione tutta la fauna mediterranea,ma sarà necessario un grosso lavoro per organizzarla altrimenti ne verrebbe fuori un discorso molto dispersivo.
ciao


La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


3546 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2007 : 20:49:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Sandro allego foto della quinquedentata raccolta a Rilic in Croatia nel giugno del 1977 e regalatami da Roman Egorov che me l'ha spedita da Mosca.

Immagine:
Chondrula (Chondrula) tridens (O.F. Müller, 1774)
23,08 KB

Immagine:
Chondrula (Chondrula) tridens (O.F. Müller, 1774)
17,81 KB
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2007 : 00:08:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie della interessantissima immagine,se riesci a metterla meglio a fuoco e ce la posti in un nuovo topic riempiendo le caselle della tassonomia possiamo inserirla nella checklist sotto il nome: Chondrula (Chondrula) quinquedentata.
Per ora l'allego come secondo riferimento, lo stesso vale per Poiretia cornea.
ciao

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2014 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net