Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |Tassonomia Natura Mediterraneo | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 UCCELLI
 falco
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

camillo
Utente Junior

Città: massarosa
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


72 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 novembre 2011 : 20:13:24 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Piu' piccolo,snello,agile del pellegrino,penso falco della regina chiaro
Immagine:
falco
89,26 KB

LeonardoGR
Utente Senior

Città: Grosseto
Prov.: Grosseto

Regione: Toscana


1341 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 17 novembre 2011 : 20:20:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
boh ... ci potrebbe stare ... più o meno in che zona eri?? Qualche esemplare nell' Uccellina è stato avvistato

Linkhttp://www.flickr.com/photos/leonardogr/
Torna all'inizio della Pagina

claudio93
Utente Senior


Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 17 novembre 2011 : 20:30:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
oltre alla zona la data...
comunque per me ha la faccia da pellegrino, è robusto e la coda è corta.. forse un individuo dell'anno?

claudio
Torna all'inizio della Pagina

LeonardoGR
Utente Senior

Città: Grosseto
Prov.: Grosseto

Regione: Toscana


1341 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 17 novembre 2011 : 20:53:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti Claudio, ti dò ragione. l' aspetto da pellegrino lo si nota.
Ora io in vita mia non ho mai visto un falco della regina dal vero e quindi le mie sono supposizioni, non l' ho escluso visto che camillo viene dal lucchese e nella zona della versilia ci può stare benissimo che , specialmente in qeusti giorni, passi anche un falco della regina , ed è per questo che ho chiesto la zona.

Linkhttp://www.flickr.com/photos/leonardogr/
Torna all'inizio della Pagina

salvob
Utente Senior


Città: Trabia
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


1551 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 novembre 2011 : 23:03:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il sottoala del falco della regina è completamente diverso, con le copritrici nettamente più scure delle remiganti, carattare che si apprezza sia nel giovane che nell'adulto (di qualsiasi forma chiara o scura). Inoltre non c'è barratura nell'adulto

La testa è troppo massiccia, proprio da pellegrino. Il cappuccio nero è molto esteso, il regina ha una testina piccola con mustacchio stretto (tipo lodolaio per intenderci)

La coda dovrebbe essere più lunga

Per me è un PELLEGRINO

<<Gli uomini? Ne esistono credo, sei o sette. Li ho visti molti anni fà. Ma non si sa mai dove trovarli. Il vento li spinge qua e là. Non hanno radici e questo li imbarazza molto>> - Il piccolo principe
Torna all'inizio della Pagina

Buteo
Utente Junior


Città: Alessandria

Regione: Piemonte


81 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2011 : 15:02:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche per me è un giovane di pellegrino.
Oltre quanto detto dagli altri, il giovane falco della regina chiaro dovrebbe avere le copritrici del sottocoda quasi bianche.
Torna all'inizio della Pagina

Melanitta
Moderatore


Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


7425 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2011 : 15:27:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì un bel Falco pellegrino!!!!

Ciao

Massimo

Les hommes sont faits, nous dit-on,pour vivre en bande comme les moutons, moi, j' vis seul, et c'est pas demain que je suivrai leur droit chemin ( Georges Brassens - La mauvaise herbe )
Torna all'inizio della Pagina

camillo
Utente Junior

Città: massarosa
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


72 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2011 : 19:11:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Era piccolino,pellegrini ne vedo moltissimi,sulle apuane princpalmente,ma anche qui,bonifica di vecchiano ce ne sono diversi.
ci sono sicuramente anche falchi della regina,visti da diversi oss. anche durante la migrazione bianconi.
L'impressione vedendolo era del lodolaio,dimensioni modi caccia,bah.
in zona ho fotografato anche questo,altra foto molto scarsa
Immagine:
falco
51,57 KB
Torna all'inizio della Pagina

claudio93
Utente Senior


Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2011 : 19:31:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
magari era solo un maschietto più piccolo della media, comunque a volte le dimensioni non sono il carattere più affidabile per un'identificazione...

anche il secondo è un pellegrino, sembra che la cera non sia molto gialla, magari giovane pure lui...
osserva nelle due foto le proporzioni, un lodolaio o tanto meno un falco della regina non hanno una coda così corta, il becco non è così massiccio... inoltre avrebbero una gola chiara più definita con mustacchio sottile, anche i giovani...


claudio
Torna all'inizio della Pagina

camillo
Utente Junior

Città: massarosa
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


72 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2011 : 20:19:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io non sono un esperto birdwatcher,conosco abbastanza bene due sole specie di uccelli,l' aquila reale,che seguo assiduamente da oltre venti anni,sulle alpi apuane ed appennino,e il falco pellegrino,di cui, a differenza delle aquile ,non conosco tutte le coppie delle zone (apuane-appennino toscano settentrionale) ,ma ne vedo moltissimi,e ne seguo diverse nidificazioni.
Credimi!!!,non è un pellegrino.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

claudio93
Utente Senior


Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2011 : 20:35:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
non voglio fraintendimenti, mi fido e rispetto la tua esperienza
però da quello che vedo non ci sono elementi per dire che non è un pellegrino e altri pareri sono di sicuro più affidabili del mio...

se non ti bastano i caratteri che abbiamo già evidenziato cerca di esprimere i tuoi dubbi su qualcosa che si può constatare nelle foto...
per identificare gli uccelli ci vuole un gran istinto, ma a volte bisogna valutare gli elementi "scientificamente", spero di essermi spiegato

claudio
Torna all'inizio della Pagina

charadrius
Utente Senior

Città: san lorenzo in noceto
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


3894 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2011 : 21:21:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io sono d'accordo con Claudio e fli altri per il pellegrino(mustaccio bello grosso e aspetto piuttosto tozzo)magari un giovane altrimenti non saprei proprio che razza di falco sia.
Torna all'inizio della Pagina

camillo
Utente Junior

Città: massarosa
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


72 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2011 : 21:22:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche io non voglio essere frainteso,se dico di non essere un esperto birdwatcher,lo penso veramente,al di fuori di alcune specie di rapaci,sono al livello di principiante,nonostante la non piu' verde eta'.
Consideriamo anche che si possono prendere abbagli anche per le specie che si conoscono bene,osservazioni da lontano e di sfuggita,capita a tutti credo,naturalmente anche a me.
Diciamo anche pero' che il pellegrino è ,se osservato in buone condizioni,quasi inconfondibile,escluso confusioni col lanario.
Quei due falchi li ho osservati bene ,anche abbastanza da vicino,ed erano assai piu' piccoli del pellegrino,ed il volo e la caccia non erano da pellegrino,da lodolaio per intendersi,il primo cacciava radendo il terreno.
Le foto ,specie se non ottime,possono ingannare,le proporzione possono sembrare diverse,guardando la foto la coda ,sembra corta,ma l'ala è lunga,assai piu lunga di quella di un pellegrino
Non voglio sembrare polemico e mi scuso per essermi allungato un pochino.
Saluti
Lorenzo
Torna all'inizio della Pagina

charadrius
Utente Senior

Città: san lorenzo in noceto
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


3894 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2011 : 21:27:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le foto quando sono state scattate?
Torna all'inizio della Pagina

camillo
Utente Junior

Città: massarosa
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


72 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 novembre 2011 : 21:41:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le osservazioni non sono collegate,il falco scuro è del 5-9,l'altro del 15-11,pero'ho fatto diverse osservazioni in periodi intermedi,ottobre,novembre,tutte ricollegabili a questi falchi,anche a quello fot. il 5-9.
Percio'capirai che non sono state 2 sole osservazioni,solo 2 volte sono riuscito a fotografarli malamente,ma sono difficilissimi da fotografare,volo velocissimo e sempre a bassissima quota
Torna all'inizio della Pagina

claudio93
Utente Senior


Città: Bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4290 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2011 : 23:30:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
in effetti il primo sembra avere ali molto lunghe e slanciate, secondo me è effetto della prospettiva di tre quarti...

poi in questo caso la fenologia aiuta a togliersi i dubbi, perché lodolai e falchi della regina se ne vanno in Africa a svernare!

claudio
Torna all'inizio della Pagina

claudiom
Utente Senior

Città: bentivoglio
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


1303 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 novembre 2011 : 09:13:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La fenomelogia è quella, Lodolai e Falchi di Eleonora, prendono le rotte africane per svernare.
Ma l'eccezione è sempre possibile. Posso certificare con foto di mia moglie, la presenza del Lodolaio nella Bonifica del Mezzano/Fe, in piena stagione invernale.
Se l'osservazione è di un Falco che caccia radente a terra, esclude Pellegrino e Falco della regina.
Torna all'inizio della Pagina

camillo
Utente Junior

Città: massarosa
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


72 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 novembre 2011 : 17:39:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Secondo vecchi testi di ornitologia,P.Savi. il lodolaio puo' svernare ,almeno in toscana.Cosa che succede anche per il biancone,anche questa documentata in vecchi testi,ed il biancone dovrebbe avere piu' problemi ad alimentarsi d'inverno,io lo osservo abbastanza regolarmente in inverno,anche sulle alpi apuane.
Tornando ai due falchi,il primo cacciava bassissimo,il secondo anche lui basso ,ma non rasoterra
Scusate la lunga discussione
Ciao
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2014 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,66 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net